•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 27 novembre, 2014

articolo scritto da:

Gianni Morandi: “Noi emiliani più a sinistra di Renzi, non ho votato alle regionali”

morandi

Nel piccolo Comune di Monghidoro, oggi poco più di 3.000 anime, quasi settant’anni fa nasceva Gianni Morandi. Cantante, attore e conduttore televisivo ha rappresentato al meglio un volto dell’Italia. Nel piccolo schermo o negli stadi più grandi. Il suo passato politico, marcatamente di sinistra (comunista), non l’ha mai nascosto. E così fa ancora oggi quando giornalisti gli hanno chiesto per chi avrebbe votato. La risposta? Nessuno.

Non scheda bianca. Morandi non si è proprio recato alle urne per votare il rinnovo del Consiglio Regionale dell’Emilia-Romagna. La ragione per la quale? Matteo Renzi. Già, il leader del Partito Democratico non convince il cantante: “Se ci fosse stato Matteo Renzi leader di un partito negli Anni Cinquanta, io e mio papà forse l’avremmo visto come un rivale politico”. Particolare per due come i Morandi (Gianni, il figlio, ed il papà, di professione ciabattino) che hanno sempre votato a sinistra in una delle tre regioni rosse per eccellenza.

Stefano Bonaccini, ex bersaniano, oggi membro della segreteria Pd

Morandi riconosce essere un momento difficile per l’Italia: “Io dico che un momento così non se lo aspettava nessuno in Italia. Non c’è qualche spiraglio, qualche speranza vera a cui appendersi, qualche luce lontana alla quale ispirarsi, a parte le parole che dice ogni tanto Papa Francesco”. Poi, tuttavia, riprende il concetto di speranza: “Sono ottimista, credo nei giovani, credo che salveranno l’Italia e non solo”.

Ma il cuore del discorso resta sempre la delusione per l’Emilia Romagna, regione di sua provenienza. Come cittadino, sempre attivo, sostiene come si sia riconosciuto deluso dalla situazione politica regionale e non solo: “Un mese prima delle elezioni è successo lo scandalo in Regione. Sembrava che a casa nostra non succedessero queste cose, invece anche loro alla fine hanno messo le mani nella marmellata”. Rimarca il suo ‘non voto’: “Ecco, io sono uno di quel 63% che non è andato a votare: ma forse anche perché davo per scontato l’esito, pensavo che alla fine Bonaccini avrebbe vinto e forse non c’era bisogno di grande sostegno”. Ma è stata la prima astensione in 70 anni di vita: “Ci rimani male. Non so se è Renzi che non ha portato la gente a votare, però in Emilia c’è uno zoccolo duro che sta un po’ più a sinistra di lui”. Da Togliatti a Renzi: un passo troppo lungo per la sinistra che si è sentita, si sente e si sentirà sempre tale.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

53 comments
Gianfranco Mancini
Gianfranco Mancini

Mi piaci come cantante, mi ricordi la mia giovinezza, la pensi politicamente come me, che altro desiderare dalla vita.

Francesco Cekko Cassese
Francesco Cekko Cassese

Renzi e la sinistra (democratica poi, non ne parliamo!) come concetto sono un ossimoro. Tutto lì. Mai visto una sinistra così di destra come nell'ultimo anno.

Pasquale Timone
Pasquale Timone

Bravo Gianni Renzo e un venditore di pentole e pure ottuso e prepotente

Rosa Fos
Rosa Fos

grande riconoscimento,grazie

Domi Erre
Domi Erre

Certo. Sono o non sono dei proletari? Troppo facile fare il proletario con i milioni in tasca.

Antonella Viscomi
Antonella Viscomi

Rosa fascistella, la sinistra e' simbolo di virtu' ma per quelli come te e' troppo difficile da capire.

Alessandra Landi
Alessandra Landi

Comunque Morandi si è spesso espresso sulla politica e mi sembra che ne abbia diritto come tutti noi!!!!!

Adriano Buoso
Adriano Buoso

Se Renzi non ce la fa siamo con i libri in tribunale!

Adriano Buoso
Adriano Buoso

Ridicolo! Valgono quelli che risolvono i problemi non quelli che chiacchierano!

Salvo Meli
Salvo Meli

Infatti non votare è proprio di sinistra secondo te ! 🙊

Vanni Mordenti
Vanni Mordenti

Morandi ha sempre ragione!!!!! Il pifferaio di Firenze e'tutto fuorche'di SINISTRA!!!!!!

Felice Salomone
Felice Salomone

Gianni non parlare di politica che è meglio. E' bello fare il comunista con i milioni di euro in tasca... pensa ancora a Tobliatti...

Arcuri Adriano
Arcuri Adriano

La verità vi fa male looo soo. Clicca clicca qui non guadagna grillo .

Mauro Nalato
Mauro Nalato

se non stesse facendo propaganda al suo ultimo disco sarebbe forse più credibile...

Riccardo Demaria
Riccardo Demaria

Ma in un partito del 40% è ovvio che vi siano sensibilita' diverse, che devono dialogare e coesistere. Dentro il partito. Dividersi vorrebbe dire fondare tanti partitini dello zero virgola, che non servono a nulla se non a protestare sempre contro tutto e tutti, per cercare di sopravvivere.

Bruno Andolfatto
Bruno Andolfatto

Poi sta a vedere che vale sempre il detto: "Cuore a sinistra, portafoglio a destra..."

Giancarlo Cervoli
Giancarlo Cervoli

Gianni ha ragione.anche chi non vota,esprime un voto . Renzi è centrista e riformista di destra.

Luca Mazzeo
Luca Mazzeo

Se andiamo a colpi di "like", Justin Bieber sarebbe un opinionista politico...

Riccardo D'Attilio
Riccardo D'Attilio

C'è molta gente più a sinistra di Renzi. Mi sembra offensivo che debba sottostare a un bulletto fiorentino

Piero Bisicchia
Piero Bisicchia

Scusate Gianni Morandi forse dice cazzate pero è anche vero.che se non cacciamo Renzi siamo finiti.Questo al si la di qualsiasi colore politico.

Fran Salento
Fran Salento

tipico esempio di elettore di sinistra: benestante, ipocrita e caricachiacchiere.

Salvatore Ciriolo
Salvatore Ciriolo

La miopia di Morandi è contagiosa. Vedono soltanto il Pd e se è poco di sinistra restano a casa, dimenticando che qualche altra forza certamente più a sinistra c'è sempre.

Matteo Busoni
Matteo Busoni

Sai che novità! Più a sinistra di Renzi ci sono perfino io!!!!!

Domi Erre
Domi Erre

Gianni, goditi i tuoi milioni e non rompere il caxxo.

Gianni Devoto
Gianni Devoto

a pensare che se non fosse x i suoi amici rossi in rai non avrebbe mai messo piede,poi pure al festival con il lasciapassare della regione Liguri che conosciamo bene il colore-sei un povero ricco!

Rosa Fos
Rosa Fos

ma va,si professa di sinistra da sempre come se fosse la virtù redentrice di tutti i mali

Rosa Fos
Rosa Fos

non c'è cosa peggiore di un comunista ricco ......

Cara Valentina
Cara Valentina

Aggiungerei che è per niente di sinistra. È "solo" sinistro, semmai.