•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 13 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Serracchiani: “D’Alema e Bindi non fermeranno il Pd”

serracchiani

Debora Serracchiani, presidente della Regione Friuli Venezia-Giulia e vice-segretario del Pd, ha rilasciato al quotidiano torinese La Stampa dichiarazioni in merito alle tensioni interne al Partito Democratico riemerse proprio negli ultimi giorni. “Vogliono bloccarci? Ci provino, noi proveremo a rinnovare il Paese fino all’ultimo giorno”, ha affermato l’ex eurodeputata democratica.

serracchiani

Il tweet polemico della Serracchiani

Lo scorso 11 dicembre, alla vigilia dello sciopero generale targato Cgil e Uil, Debora Serracchiani aveva commentato con un tweet molto polemico lo sgambetto teso al governo dalla minoranza Pd in Commissione Affari Costituzionali: nonostante il parere negativo dell’esecutivo, infatti, veniva approvato con 22 voti favorevoli e 20 contrari un emendamento che di fatto “cancella” i senatori a vita di nomina presidenziale. “Eccoli di nuovo in azione: la premiata ditta Bindi-D’Alema all’opera, ma non riusciranno a fermare il Pd e le riforme”, aveva scritto la Serracchiani.

Serracchiani: “Pd vada oltre i giochini per il Quirinale”

Esiste dunque un disegno per far cadere il governo? “Sì, non escludo vi sia da parte di qualcuno la volontà di farlo”, dice la Serracchiani al giornalista de La Stampa, “ma manca la consapevolezza di ciò che sta succedendo. Se il Pd e il governo si occupano di Ilva, Eni, di fare le riforme istituzionali attese da 20 anni che ci chiede l’Europa, non si possono fare giochini per dare un segnale politico. Il problema – prosegue – è che così rischiano di far cadere il paese in ginocchio”.

“Abbiamo rispettato il dissenso chiedendo che le riforme vadano avanti spedite e mai – sottolinea il vicesegretario – abbiamo voluto cacciare nessuno, neppure quando vota contro la fiducia al proprio governo. Ma ogni scelta è rimessa ai singoli”. E alla domanda se dietro le tensioni interne al Pd si celi una guerra per la conquista del Colle, la Serracchiani risponde: “Il giochino della politica che riguarda il Quirinale o altre poltrone, non può più riguardare il Pd di oggi”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

137 comments
Alessandra Bollini
Alessandra Bollini

tu ha già fermato il pd perchè non sei in grado di portare avanti il pd

Stefano Valenti
Stefano Valenti

Premesso che il PD mi ha sempre fatto schifo: e lo sgambetto fatto dai renziani quando si rifiutarono di seguire la disciplina di partito votando per Marini candidato alla presidenza della repubblica? Della Serracchiani ho sempre pensato che fosse una persona politicamente insignificante ma, come gli altri renziani, ha imparato a impostare qualsiasi polemica in senso personalistico. Lei e il suo capo Renzi non sono alternativi, ma complementari a D'Alema e alla Bindi. Se questi ultimi sono ormai dei dinosauri, la Serracchiani e Renzi sono avvoltoi o scarabei stercorari.

Mino Peluso
Mino Peluso

Aimè,sarà il pd che fermerà il pd

Cupolillo Frank
Cupolillo Frank

Al serpente e alla leonessa....brutta si mena in testa.Sbrigatevi.

Barbara Alonzo
Barbara Alonzo

Hanno uno strano senso della democrazia i renziani Pino ... Anche del mandato e della rappresentanza del resto.

Andrea Simeone
Andrea Simeone

Ma questa signora il Friuli lo ha mai visto? É sempre a Roma o in tv a illuminarci con queste perle di arroganza. É stata eletta e percepisce lauto stipendio per governare una regione, mi pare.

Adriano Calvo
Adriano Calvo

essere inutile e serva senza idee proprie. dice tutto a memoria, tanto vale mettere un robot. quelli del p.d..m. sono cosi. inutili

Beppe Roca
Beppe Roca

Come foto Wanted dead or alive non è male.

Tommaso Voto
Tommaso Voto

il governo è fermo da solo ormai da mesi...

Fernando Giannoni
Fernando Giannoni

D'Alema e Bindi li capisco: si sentono rottamati e reagiscono in modo scomposto. Rinnovare e svecchiare comporta sempre questi rischi.

Orlando Cervoni
Orlando Cervoni

Purtroppo non lo fermeranno. Il punto è che non lo dovevano nemmeno creare, perchèil PD, per come è nato e per come cresce, è inutile e dannoso per la sinistra. Poi per chi ci sta dentro e riesce ad emergere come te, cara Serracchiani, il PD può apparire, anzi essere, una cosa buona. E' comprensible, ma non condivisibile.

Luigi Rediv
Luigi Rediv

Una ambiziosa sfrenata come il suo leeder (vergogna).

Antonio Rossi
Antonio Rossi

Ma veramente vi fanno paura questi due rimasugli--uno rinnegato del glorioso PCI-- e laltra oegogliosa della DC che ha venduto l'Italia all'imperialismo Americano.

Carlo Carapacchi
Carlo Carapacchi

ci riusciranno a farvi cadere cara Debora perchè questo paese non merita una nuova e più pulita generazione !!

Luigi Belmonte
Luigi Belmonte

Quella merda di donna candidatela di nuovo in CALABRIA. Che gliele suoniamo come un tamburo.

Di Lorenzo Giovanni
Di Lorenzo Giovanni

Si ...... il popolo italiano... che per altro non vi ha nemmeno votato

Marina Tiraboschi
Marina Tiraboschi

Per tutti i danni che ha combinato questo governo, prima se ne va e meglio è per il paese .....

Florio Capaccioli
Florio Capaccioli

Siete dei prepotenti, arroganti e voltagabbana povero PD come è caduto in basso.

Massimiliano Rolla Paola Ducoli
Massimiliano Rolla Paola Ducoli

Dovrebbe esserci un unico partito che raccogliesse il meglio di ogni idea politica senza guardare ai privilegi di uno o dell'altro ... per il bene della nostra Nazione! Un commissariamento della nostra Politica ormai corrotta fino al midollo.Max

Massimiliano Rolla Paola Ducoli
Massimiliano Rolla Paola Ducoli

Probabilmente una sana dittatura "riformista" gioverebbe al nostro paese. Troppi punti di vista differenti confondono e lasciano spazio ad una facile deriva. Ci vuole una strada da percorrere fino in fondo senza continuare a deviare ad ogni pié sospinto ... ci vuole un programma a lungo termine che guardi con lungimiranza allo sviluppo nei prossimi 30 anni ... Dalema e Bindi? Fuori dal cazzo!!!!! E tutti i parassiti che vogliono formicare nella politica senza fare nulla. Max.

Alf Manc
Alf Manc

se continua a bastonare i lavoratori e la loro dignità...sarà meglio che espatri...quei cervelli fuori dall'ita..glia...

Ubaldina Santinelli
Ubaldina Santinelli

Veramente siamo milioni, giovani donne lavoratori e non vogliamo l'aiuto di D'Alema....

Antonio Crobe
Antonio Crobe

ma non sei presidente o governatore di qualcosa ? quando vai a lavorare?

Franca Gentili
Franca Gentili

Se modificaste tutte le porcate che avete fatte ,iniziando dagli sbarchi ,sarebbe non male !!!!!

Pino Iaco
Pino Iaco

Mi sembra una considerazione del menga. Al netto delle primarie, non mi sembra che il programma e gli alleati con cui il pd ha la maggioranza alla camera sia quello che oggi renzi e l'attuale pd rappresenta. O no? E qui il geneticamente modificato fiventa trasformismo. Poi non lamentatevi se in tanti andranno da un'altra parte

Vincenzo de Leonardis
Vincenzo de Leonardis

Sbagli, D' alema ha perso il congresso e le primarie se non gli sta bene vada via a far compaglia a Vendola.

Vincenzo de Leonardis
Vincenzo de Leonardis

Mi sembra che il PD sia un partito democratico o no?Si fanno le primarie e chi vince ha il diritto dovere di guidare il partito, chi perde aspetta il prossimo giro, non si rema contro e si accettano anche se non si condividono le regole e soprattutto non ci si nasconde dietro il voto segreto, poi se uno non accetta il geneticamente modificato .....va altrove, questa è la democrazia.

Trackbacks

  1. […] Rosy Bindi una risposta secca anche all’attuale vicesegretario del PD, Debora Serracchiani, che aveva accusato l’attuale presidente della Commissione parlamentare Antimafia di voler porr… con Massimo D’Alema per mandare a casa il premier: “Premiata ditta? Non esiste. Per me […]