•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 21 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio politico Ixè: Bonino, Prodi e Draghi in pole per la corsa al Quirinale

Pres Rep

Fiducia nell’ esecutivo e verso i leader politici, il rebus dell’elezioni per il Presidente della Repubblica, Currò e il M5s questi sono gli argomenti trattati dal sondaggio svolto dall’Istituto Ixè commissionato dal programma Agorà.

Sondaggio politico Ixè- 19-12-2014

Come cambia la fiducia verso i principali leader politici? Renzi perde un ulteriore punto e si ferma al 39%, praticamente appaiato con il Presidente della Repubblica, Napolitano (38%). Al terzo posto si posiziona Matteo Salvini che resta sulla percentuale della settimana scorsa (25%). Appaiati al 15% Berlusconi (-1%) e Grillo (+1%), mentre il 13% dichiara di aver fiducia nel Ministro Degli Interni, Alfano. In discesa di un ulteriore punto, la fiducia verso l’esecutivo. È da segnalare che negli ultimi tre rilevamenti la situazione si sia praticamente stabilizzata dopo un trend fortemente negativo.

fiducia nei leader 1

 

Andamento Fiducia

Chi vorrebbero al Quirinale gli italiani? È ancora molto alta la fiducia nell’attuale Presidente Della Repubblica che è in testa alla speciale classifica. Staccato di quattro punti c’è il primo nome spendibile per la corsa alla carica più alta della Repubblica, Emma Bonino, che ottiene il 15% delle preferenze.  Terzo posto a pari merito (10%) per Prodi e Draghi. Molto più staccati gli altri papabili: Padon (4%) e Veltroni (3%). Molto alta la percentuale di quelli che non sanno rispondere/ non rispondono essendo pari al 39%.

Pres Rep

Quali dovrebbero essere le mosse del Presidente del Consiglio sulla scelta più importante degli ultimi mesi? Gli elettori democratici non hanno dubbi, sul colle più altro vorrebbero vedere una donna (34%), mentre se si guarda ad un nome secco i favori vanno su Romano Prodi (14%). Per quanto riguarda eventuali accordi gli elettori democrat preferiscono un’intesa con Berlusconi (10%) rispetto ad un accordo con il M5S (6%).

Presidente della Repubblica: Cosa dovrebbe fare Renzi?

L’ultimo quesito riguarda la vicenda dell’onorevole Currò ed è rivolto solamente agli elettori del M5S. Il 41% giudica negativamente la vicenda in quanto indice di poca democrazia interna, il 24% è per la linea dura e pura e crede che questo evento rafforzerà il futuro del Movimento (24%). Alta la percentuali di quelli che non sanno (35%).

m5s Currò


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

43 comments
Antonino Cortese
Antonino Cortese

Nessuno di questi nomi, cambiamo la minestra oppure buttiamoci dalla finestra.

Pietro Berardi
Pietro Berardi

Bonino, tocca a una donna, è ora e mi pare il top

Antonio Rossi
Antonio Rossi

Ci vorrebbe anche che il rudere Bonino andasse al Colle.

Gabriele Leggiero
Gabriele Leggiero

Io sono con la maggioranza degli italiani, voto il signor "non sa" , mi sembra l'unico onesto

Silvia Blu
Silvia Blu

questo Non Sa ha buone probabilità :D

Remo Barca
Remo Barca

uno peggio dell'altro, poveri noi.

Salvatore Ciriolo
Salvatore Ciriolo

Bonino confidente di Berlusca, Prodi, Draghi e Padoan troppo vicini alle banche, Veltroni doveva andarsene in Africa...

Carmine la Gorga
Carmine la Gorga

Ma in questo paese non riusciamo ad eleggere un Presidente fuori dal coro..??..Sempre nomi che in un modo o nell altro hanno avuto a che fare con il sistema,becero sistema politico italiano ...Alcuni gia' figli della old politica Italiana”Prodi”....Ma mi faccia il piacere...Tanto poi alla fine uscira` il nome di D Alema .. . Cosi il divide et impera degli ultimi vent anni e a completamento dell incontro del nazareno...il disegno sara`completato.... Peccato che ancora non ha digerito la nomina della Mogherini agli affari esteri di un'Europa che non c e'.......

Francesco E Basta
Francesco E Basta

Beh io draghi lo vedrei bene come presidente..Per mettere fine a questo paese.. Lui è la persona giusta!

Carlo Branchetti
Carlo Branchetti

Da vergognarsi solo a nominarli,manca la boldrini e l'uomo ridens.

Angelo Masia
Angelo Masia

magari fossero loro, tutti nomi di alto livello internazionale

Fusaro Nello
Fusaro Nello

Due nomi a caso: Gino Strada - Ferfinando Imposimato.

Sandro Paolo Merella
Sandro Paolo Merella

Manca probabilmente il nome del più onesto e più stimato per la sua serietà e onestà politica: PIERLUIGI BERSANI!

Carlo Carapacchi
Carlo Carapacchi

tutti nomi bruciati!!! per fortuna c'è anche quello della Bonino !

Luciano Beltrame
Luciano Beltrame

Con le scarpe o senza? E' rimasto molto indietro con i tempi e con le idee, d'altra parte da buon leghista non può far altro che copiare, NIKITA KRUSCIOV all'ONU.

Piera Perpetuini
Piera Perpetuini

forse dovreste metterci altri nomi (magari di gente più onesta!!!) e sicuramente questo sondaggio cambierà!!!

cuorepensante1
cuorepensante1

@TermometroPol Non condivido la scelta del Presidente sulla base dei sondaggi. Bisogna conoscere e valutare bene persona e curriculum.

Trackbacks

  1. […] giorni scorsi il suo nome era stato fatto per la corsa al Quirinale e i sondaggi la indicavano come la candidata preferita dagli italiani per succedere a Napolitano. Ma ora Emma Bonino ha una battaglia più importante da combattere. Un tumore, come lei stessa ha […]