•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 28 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Sondaggi politici IPSOS, gli italiani scettici sull’Italicum, ma vogliono votare prima del 2018

Sondaggi politici IPSOS, italiani poco informati sulla legge elettorale

L’IPSOS di Pagnoncelli in uno dei suoi ultimi sondaggi politici ha intrapreso un’indagine demoscopica sull’opinione degli italiani riguardo l’ormai annosa questione della legge elettorale, in particolare sull’ultima soluzione uscita dal cappello di coloro che si stanno occupando della questione l’Italicum, l’elezione proporzionale con premio alla prima lista che superi il 40% dei voti o ballottaggio in caso di mancato superamento, con soglia del 3%.

La prima cosa che salta all’occhio è che gli italiani risultano poco informati, probabilmente anche disorientati dal continuo cambio di proposte, infatti solo il 29% conosce bene o abbbastanza bene la proposta di legge elettorale, mentre il 72% la conosce poco o nulla.

 sodaggi politici IPSOS legge elettorale 1

Conseguentemente ben il 24% non esprime un’opinione, ma tra quelli che dicono la loro, la maggioranza, 45% ha un’opinione negativa, e solo il 32% positiva

 sodaggi politici IPSOS legge elettorale 2

Divisone netta, 49% di favorevoli, contro il 47% di contrari sulla soglia del 40% per attribuire il premio alla Camera, anche se non è chiaro se i contrari siano tali perchè volevano una soglia maggiore o minore

 sodaggi politici IPSOS legge elettorale 3

Sondaggi politici IPSOS: il 62% vuole votare prima del 2018

Uno dei quesiti più importanti è quello sulla possibilità di votare prima della scadenza della legislatura, e su questo ben il 62% degli italiani secondo IPSOS non vorrebbe aspettare il 2018, tra il 35% che vuole votare in ogni caso subito e il 27% che vorrebbe attendere l’approvazione dell’Italicum e l’abolizione del Senato, per evitare il rischio di maggioranza diverse nelle due camere.

Solo il 25% vorrebbe aspettare il 2018. Percentuale che sale al 41% tra gli elettori PD e crolla al 15% tra quelli del M5S. Quelli più favorevoli al voto subito con qualsiasi legge elettorale (che poi sarebbe il consultellum propozionale), sono gli elettori proprio del M5S seguiti da quelli di Forza Italia, 51% e 45%.

 sodaggi politici IPSOS legge elettorale 4

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

11 Commenti

  1. Marco Corvi ha scritto:

    Cosa contano il 62%? Siamo governati da uno eletto dalle primarie del PD………. nemmeno il 5% (forse visti i brogli anche alle primarie) della popolazione in una consultazione farsa-privata

  2. Nicola Sforza ha scritto:

    Siamo alla frutta. Politici di merda!

  3. Lucente Michele ha scritto:

    Tema di un prossimo sondaggio…..”Mangerà la colomba Renzi????”

  4. Daniela Sollai ha scritto:

    Ovviamente far finire la legislatura, chissà che si faccia tutto ciò che è in programma

  5. Pietro Favaro ha scritto:

    … i soliti sondaggi del c…aso, ma quando mai questi politici ci faranno tornere a votare …. mai …. chè gli salterebbe il vitalizio … per cui perderebbero il 13 al totocalcio che hanno maturato ????

  6. Mimmo Ciavarella ha scritto:

    L’italiano è scettico a prescindere…..

  7. Piero Bisicchia ha scritto:

    Dovremmo votare prima del 2018 perche con questi parassiti che abbiamo sulle spalle non andiamo da nessuna parte

  8. Adriano Calvo ha scritto:

    il 38% è straniero, il 30% non gliene fotte un cazzo, il 13,7% non sa, il16,8% bho?. vorremmo votare solo per vedere un qualsiasi giornale che apre con: tuutti gli idioti di questo mondo sono morti………….Allegria…………………..

  9. Guido Zaccaro ha scritto:

    Renzi della Leopolda ha detto che rimarrà sino al 2.018. .già pronto un nuovo presidente della Repubblica che garantirà che resti e compia “i suoi programmi”

  10. Rocco Dituri ha scritto:

    Sì, ma votare chi? Se si votasse entro il 2015 ci ritroveremmo un Berlusconi insignificante, un Salvini al 12-13%, il M5S al 20% e il PD di Renzi almeno al 35% (che ovviamente stravincerebbe).

  11. ExPD ha scritto:

    Votare chi? Un 8% del PD potrebbe passare al M5S. PD al 27% ed M5S al 28%, governo a 5 stelle e poi si comincia a ragionare.

Lascia un commento