•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 9 gennaio, 2015

articolo scritto da:

Lucia Pagano, nuovo segretario generale della Camera

terrorismo

Lucia Pagano è il nuovo segretario generale della Camera. Pagano, proposta all’Ufficio di presidenza dalla presidente Laura Boldrini (che aveva sponsorizzato la candidatura del suo capo segreteria, Fabrizio Castaldi), non è stata votata dai tre esponenti di M5S e da Edmondo Cirielli di Fdi. Stefano Dambruoso (Sc) e Roberto Giachetti (Pd) non hanno partecipato alla votazione. Pagano è la prima donna a ricoprire l’incarico di segretario generale della Camera. I segretari generali di Camera e Senato sono entrambi donne: a Palazzo Madama è Elisabetta Serafin.

Secondo un’indiscrezione di Dagospia, la nomina della Pagano è stata caldeggiata dal ministro Dario Franceschini che ambirebbe a salire sul Colle più alto. “Eh, sì. Il buon Dario è convinto di avere ottime carte per il Colle, e intende giocarsele tutte: accortissimamente e fino in fondo – scrive Dagospia – Piazzare la Pagano alla Camera (cosa che gli garantirà, a scanso di sorprese, il controllo tecnico delle urne al momento dell’elezione) gli servirà, in caso di vittoria, e con il buon Zampetti al suo fianco, a creare un solidissimo asse di potere Quirinale-Parlamento per i prossimi anni. Sette, per la precisione: la durata del mandato presidenziale coincide con l’incarico del segretario generale della Camera dopo la riforma approvata nei mesi scorsi.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

2 Commenti

  1. Alfredo Bartolini ha scritto:

    Da un’altra parte avevo letto che era stata la Buldrini……..invece ecco chi veramente c’è dietro l’accordo pd-fi………….

  2. Moris Bonacini ha scritto:

    ma por favor…

Lascia un commento