•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 13 gennaio, 2015

articolo scritto da:

Napolitano saluta: “Contento di tornare a casa”

napolitano

Napolitano saluta, ultime ore da Presidente della Repubblica. Il Capo dello Stato, rispondendo ad una domanda rivoltagli da un bambino durante la manifestazione della Polizia “Una vita da social” in piazza del Quirinale, ha così salutato: “Certo che sono contento di tornare a casa. Qui si sta bene, è tutto molto bello, ma è un po’ una prigione. A casa starò bene e passeggerò”. È ormai prossima a concludersi l’esperienza di Giorgio Napolitano al Colle. Due mandati, per un totale di oltre 3 mila giorni da Presidente della Repubblica. In modo ironico e a volte anche critico è stato soprannominato Re Giorgio. E quel Palazzo tra il 1870 ed il 1946 ha ospitato i veri Reali d’Italia. Prima di loro erano stati i Papi a risiedere a lungo lì. Ora, dopo aver accompagnato il Paese in uno dei momenti più difficili della propria storia, Napolitano è pronto a lasciare definitivamente quel Palazzo e la carica più alta della nostra Repubblica.

L’augurio di Napolitano: “Che il Paese sia unito e sereno”

Il saluto ai corazzieri e poi un auspicio per tutti gli italiani: “L’augurio al Paese è che sia unito e sereno”. Una serenità che rischia di essere scalfita dagli ultimi fatti di Parigi: “Abbiamo visto nei giorni scorsi cosa è successo in un Paese vicino e amico come la Francia. Siamo molto incoraggiati dalla straordinaria manifestazione di Parigi però, insomma, sempre essendo attenti a stare in guardia e a non fare allarmismo, dobbiamo essere molto consapevoli della necessità, pur nella libertà di discussione politica e di dialettica parlamentare, della necessità di un Paese che sappia ritrovare, di fronte alle questioni decisive e nei momenti più critici, la sua fondamentale unità”.

dimissioni napolitano

Il saluto del premier Renzi da Strasburgo

Mentre da Strasburgo arrivava l’applauso del Parlamento europeo, Napolitano ha salutato i dipendenti del Quirinale che per quasi nove anni sono stati al suo fianco. Il premier Renzi, che nella giornata di ieri era stato a colloquio con il Capo dello Stato, nel discorso che ha concluso il semestre europeo a guida italiana, ha così omaggiato Napolitano: “È stato e ha rappresentato anche in questi sei mesi la guida per il nostro Paese e vorrei che oggi qui il Parlamento europeo portasse il proprio saluto al presidente della Repubblica, convinto europeista che proprio in queste ore lascerà il proprio incarico, avendo compiuto un lungo percorso di cambiamento e avendo affrontato le difficoltà in Italia con la saggezza e l’intelligenza che molti di voi hanno riconosciuto lavorandoci a fianco anche in quest’Aula negli anni passati”. Renzi ha poi proseguito il suo elogio nella conferenza stampa a Strasburgo: “Giorgio Napolitano è un grande presidente, un grande parlamentare europeo, continuerà a fare sentire la sua voce”.  Certo, il Presidente del Consiglio, che Napolitano potrà continuare a dare il suo contributo all’Italia anche “come senatore a vita”.

napolitano

Domani le dimissioni

Il Capo dello Stato firmerà la lettera di dimissioni domani. Lettera che verrà consegnata ai presidenti di Camera e Senato oltre che al Presidente del Consiglio. Dopo la consegna potranno avere inizio le procedure formali per l’addio di Napolitano probabilmente con una cerimonia pubblica al cortile d’onore. Lì riceverà gli onori militari. Da mezzogiorno di domani sarà quindi Pietro Grasso, attuale Presidente del Senato, a ricoprire provvisoriamente la carica di Presidente della Repubblica. Presidente supplente che assumerà comunque tutte le funzioni del Capo dello Stato.

Il futuro di Napolitano

Il futuro di Napolitano sarà invece quello di senatore a vita, probabilmente nel gruppo misto dove troverà un altro ex Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi. Verosimilmente in Commissione Esteri, ma non è da escludere che possa scegliere la Commissione Affari Costituzionali.

Bersani: “Ora nome all’altezza”

Per il Quirinale “bisognerà trovare una soluzione che giustifichi il fatto che questo stesso Parlamento nel 2013 abbia detto di no a Marini e Prodi. Bisogna trovare qualcuno di almeno comparabile a quelli che hanno segato: questa è la prima sfida”. Così Pier Luigi Bersani risponde a chi lo interpella sul prossimo capo dello Stato.

L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

97 comments
Eugenio Putignano
Eugenio Putignano

Coso quanto sei stato inutile un parassita strapagato anche in pensione!

Angelo Tataranno
Angelo Tataranno

NAPOLITANO Q.B. E proprio come aveva promesso, chiuso il semestre europeo, Napolitano oggi s’è dimesso, pronto a ritornar partenopeo. Del Quirinale lascia il possesso senza portarsi dietro il corteo. Ha salutato l’ultimo commesso, pronto a trovar posto nel museo. Non è un Re, come spesso s’è detto, per questo non ci lascerà l’erede. Se ne va via con molto rispetto. Gli siamo grati per quello che diede. Da sempre migliorista entusiasta, appena comunista : quanto basta! VOX 14 gennaio 2015 �S��;

Nicola Dambra
Nicola Dambra

È solo colpa sua se stiamo in queste condizioni

Cristina Pozzolo
Cristina Pozzolo

Moltissimi che lo criticano IGNORANO totalmente ciò che ha fatto

Paolo De Marzi
Paolo De Marzi

Quello che verrà speriamo non sia peggio di lui... Al peggio non c'è fine

Consuela Valentino
Consuela Valentino

60 in politica e non lasci niente a parte rabbia e indignazione. Vergogna.

Mattia Franceschelli
Mattia Franceschelli

Almeno avrebbe denunciato all'opinione pubblica l'approvazione di leggi manifestamente incostituzionali! E la sinistra poteva raccogliere firme per fare referendum abrogativi anzichè lasciare da soli di pietro e i forum per l'acqua

Giuseppe Vilardi
Giuseppe Vilardi

CHI CI METTIAMO ADESSO VE LO SIETE CHIESTO,ADESSO VIENE IL BELLO QUALE IMBECILLE Ci TOCCA DI QUEI NOMI CHE STANNO GIRANDO .

Anna Ferraro
Anna Ferraro

GRAZIE PRESIDENTE.....possiamo solo esprimere la ns gratitudine......sei stato un grande PRESIDENTE.....

Mario Lanza
Mario Lanza

per dar l'opportunita' al nano da giardino di far la vittima? no,grazie...appena il centrosinistra governera' da solo (e non ci vuol tanto) e con una maggioranza degna,certe leggi verranno cancellate.

Gabriele Collina
Gabriele Collina

...ciao grande Presidente!!! Hai saputo tener alta la nostra costituzione...ci mancherai sicuramente!!!

Toni Leonardi
Toni Leonardi

Mi mancherà come un ulcera allo stomaco. Come una verruca al sedere o come un callo al piede.

Pierfrancesco Catapano
Pierfrancesco Catapano

pesa l'ombra della trattativa e il ricatto della bce del 2011. Mancherà no, ma ha saputo tenere in piedi una legislatura allo sbando. Qualcosa mi dice che il prossimo ce lo farà rimpiangere.

Giuseppe Bonura
Giuseppe Bonura

Con la speranza che il successore ,sia come Napolitano ,non sono un comunista ,ma l'ho ammirato come ministro e come presidente della repubblica ,ciao PRESIDENTE ,ora riposati assieme alla tua cara signora ,ti vogliamo bene

Cristina Pozzolo
Cristina Pozzolo

E' stato un grande Presidente che in momenti drammatici ha salvato l'italia dallo sfascio. Solo gli ignoranti non lo hanno capito.

Valeria Nari
Valeria Nari

Mancherà a tutte le persone per bene .Grazie Presidente

Dario Moretta
Dario Moretta

Ahahah, povero Napolitano! Ma in effetti non è escluso...

ExPD
ExPD

Napolitano poteva fermare lo sfacelo e non l'ha fatto, senza contare tutto quello che ha detto e fatto prima di diventare presidente della repubblica. Ma pochi lo sanno, vero?

Claudio Tombetti
Claudio Tombetti

Saluta ? Ma dov'era ? Era solo un scaldapoltrone per aspettare il 15 del mese .

Fausto Guida
Fausto Guida

LO RIMPIANGEREMO QUESTA è UNA MIA OPINIONE NON CREDO CUI HA ROVINATI LUI LETTA E MONTI E LA FORNERO VERGOGNAAA

Pellegrino Colucci
Pellegrino Colucci

Grande uomo senza di te saremo a rotoli ,hai salvato il nostro paese due anni fa. ,E se uno come obama ti considera un padre nobile del nostro paese. Tutto il resto sono stronzate.

Michele Paolillo
Michele Paolillo

A mai più rivederci o meglio risentirti dinosauro della politica e protettore della casta....

Gianni Devoto
Gianni Devoto

si-certamente una persona degna di essere tutti noi!Auguri presidente di lunga vita-grazie