•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 23 gennaio, 2015

articolo scritto da:

Sindrome Cofferati: le primarie agitano il Pd

Giornata di primarie domenica per il centrosinistra nel pavese, a Vigevano, che per la prima volta sceglierà con questo sistema il candidato sindaco per le elezioni amministrative di primavera. Il comitato organizzatore ritiene di aver messo a punto un regolamento ferreo contro i reclutamenti di massa, ma non nasconde il timore di inquinamenti da parte di sostenitori di liste civiche e di centrodestra, interessate a scegliersi l’avversario più adatto in vista della competizione. Un po’ come quanto accaduto in Liguria con il caso Cofferati.

Sono tre i nomi in lizza, due esponenti del Pd e uno di una lista civica: Michele Bozzano, 43 anni, dipendente Inail, attuale assessore provinciale Pd all’ambiente e programmazione territoriale; Barbara Verza, 43 anni, ragioniera, impiegata in uno studio medico, attuale capogruppo consiliare del Pd; Valerio Bonecchi, 61 anni, consulente assicurativo, ultimo sindaco di centrosinistra di Vigevano dal 1996 al 2000.

Dopo di allora la città è stata amministrata per 10 anni dal centrodestra, con sindaco Ambrogio Cotta Ramusino, e negli ultimi 5 da un monocolore leghista appoggiato da una lista civica e guidato da Andrea Sala. Saranno allestiti quattro seggi, tutti nell’atrio di Palazzo esposizioni, sede decentrata di alcuni uffici comunali in piazza Calzolaio d’Italia. Uno sarà riservato agli elettori dai 16 ai 18 anni. Le urne saranno aperte dalle 8 alle 21, subito dopo si procederà allo spoglio. Per votare occorre versare un contributo minimo di un euro e firmare una dichiarazione di adesione alla coalizione, composta da Pd, Socialisti, Popolari per l’Italia, Lista civica Bonecchi e Movimento Semplici cittadini.

 

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

17 Commenti

  1. antoniocaputo56 ha scritto:

    TermometroPol Cofferati pdnetwork MA se fanno le leggi INSIEME perchè non devono scegliersi anche i candidati PD e FI?

  2. Mario Lanata ha scritto:

    Sindrome Primarie. è la normalità! purtroppo!
    in liguria il cd, addirittura la dx, è stato quasi invitato, da un candidato.

  3. Tore Puglisi ha scritto:

    Preciso il peso di una REGIONE… Con una città… Mi avessi detto poi Rona,Torino,Milano… Vigevano! Sic!

  4. Sauro Ernest Ricci ha scritto:

    COfferati….??COFFE RATTI e’ ancora da quelle parti…hihihi che fame sto sindacalista girovago…ma un eremo non lo trova??

  5. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Cofferati è un traditore! Ha perso e ha fatto casino per inficiare il migliore istituto dello “statuto” PD, che togliere alle segreterie dei partiti il potere di fare liste di nominati.
    Anche se la legge elettorale ptevede liste bloccate, con le primarie la classe dirigente viene indicata dagli elettori e non dai notabili dei partiti. Quindi npn scriviamo cazzate.

  6. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Nprmalita un cazzo!
    Se c’è un vigliacco nel PD ligure è la normalità? Vergognati imbecille!!

  7. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Sono d’accordo!!!

  8. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    No purtroppo, è ancora lo a ropere le balle!!!

  9. Mario Lanata ha scritto:

    Vigliacco deccçheè, ?
    Di quelli che succedeva anche delle pressioni sul suo staff era informato puntualmente il Nazionale!
    E se i PD deve andare a destra lo dica il Partito non un candidato!

  10. Mario Lanata ha scritto:

    Problemi anche a vigevano! Stai sereno, stanno arrivando

  11. Mario Lanata ha scritto:

    Sei sicuro? Negli slogan… ma nei fatti ?

  12. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Non inventare cazzate!!! IL PD non deve ne va adestra! Poi cosa vuol dire andare a destra? non mfare le riforme con FI. Le riforme delle regole del gioco si fanno con tutti i soggetti che giocano. Qundi piantate

  13. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    I fatti non sono quelli che raccontate voi: Malevoli e meschini per denigrare PD e delle primarie, delle quali non sapete nulla, non avete mai visto, un seggio di primarie, il suo funzionamento, ma volete poarlare!!!

  14. Mario Lanata ha scritto:

    Siamo all’imperativo categorico!! benissimo

  15. Florio Capaccioli ha scritto:

    Occio ai Cinesi.

  16. Matteo Monopoli ha scritto:

    e’ possibile continuare a tenere le primarie se sappiamo che e’ tutta una farsa servono sono per spillare i quattrini ai poveri illusi del pd

  17. Maria Cristina Gnudi ha scritto:

    ma continuano con questa buffonata delle primarie?

Lascia un commento