•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 28 gennaio, 2015

articolo scritto da:

Occhetto: “Do a Renzi il tempo di una legislatura”

achille occhetto

Renzi non vedrà la nuova alba. Almeno questo è il pensiero di Achille Occhetto, storico ultimo segretario del Partito Comunista Italiano e primo del Pds, il Partito Democratico della Sinistra: “le bolle speculative esplodono, è scienza della politica non profezia da mago”, sentenzia Occhetto.

Matteo Renzi è un decisionista della parola. Alle parole aggiunge parole. È un illusionista che utilizza il vocabolario come i finanzieri d’assalto fanno con i derivati. Anzi, ora che ci penso: egli stesso è un derivato. Scommette sulla scommessa”. Ma è un gioco che non può tirare troppo per le lunghe. Alle promesse servono dei fatti corrispondenti. Altrimenti la fiducia cala, e lo dimostrano i sondaggi che indicano un Partito Democratico in caduta libera (rispetto allo spettacolare risultato delle elezioni europee 2014).

Occhetto dà a Renzi “il tempo di una legislatura”. Fino al 2018. Poi ciao ciao a Pd ed al rottamatore fiorentino. Il partito si è posto ad immagine e somiglianza del suo leader. E con la discesa di quest’ultimo, anche il primo sarà costretto ad issare bandiera bianca (“chiuderà i battenti quando questa leadership così personalistica si schianterà sotto la mole delle sue promesse). Renzi, secondo Occhetto, ha profuso solo parole: “è stato bravo a interpretare un bisogno di uscire dall’afasia, dalla palude. È stato l’inventore talentuoso di una rivoluzione parolaia”.

achille occhetto massimo d'alema

Occhetto, infine, affronta due grandi argomenti odierni. Il primo è quello del Presidente della Repubblica: “prevedo un avatar, un nome vuoto di storia e di pensiero ma formalmente ineccepibile. Un uomo o una donna che si affacciano sulla scena pubblica. Un prodotto tipico del solco nuovista” (un ulteriore attacco a Renzi). Poi la nuova sinistra che si fa strada. Tsipras in Grecia (“lì è nata la Cosa rossa, esattamente quella che proponevo in Italia”), Civati in Italia: “ha talento. Forse è un pò troppo battutaro. Non capisco invece Cuperlo: è come se si perdesse nella nebbia. Giunge a un punto, poi non so che gli capita. Degli altri ho la sensazione che svolgano onestamente il loro lavoro. Ma non li vedo arsi di passione politica. Piuttosto dei bravi professionisti a progetto che alla fine emettono fattura”.

Daniele Errera


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

29 comments
Angela Di Siena
Angela Di Siena

Credo proprio di no. Forse se avesse dato retta alla vecchia classe dirigente del PD poteva pure capitare.....

Pino Rizzuto
Pino Rizzuto

Onorevole non faccia il veggente si godi i nipotini

Anna Borroni
Anna Borroni

non sono d'accordo Mr OCCHETTO ha fatto fuori politicamente NATTA

Agata Belviso
Agata Belviso

E' vero,soprattutto per la massoneria,le lobby e la mafia...una velocita' supersonica,manco il duce.

Antonio Rossi
Antonio Rossi

Non ti vergogni ,dopo il golpe al PCI dovresti almeno stare zitto.

Rita Mariani
Rita Mariani

ussignur chi ha riesumato sta mummia?? ricicciano tutti eh??

Nicola Caputo
Nicola Caputo

tre mesi sono lunghi d'aspettare figurati tre anni, cosa dici Occhetto

Mimmo Perrone
Mimmo Perrone

Detto da uno che non ne ha mai azzeccata mezza....

Patrizia Marini
Patrizia Marini

Va bene tutto ... ma adesso pure Occhetto a sentenziare !! Ma chi è ? ma dove vive ? Ma che lo conosce ?? Ma veramente Occhetto chi ???

Carlo Branchetti
Carlo Branchetti

Lui si che se ne intende.Inventò la gioiosa macchina da guerra. E poi sappiamo come andò a finire.....

ExPD
ExPD

Renzi non dura neanche fino al 2018.

Bruno Andolfatto
Bruno Andolfatto

Bei tempi quando c'era il muro e poi quando cadeva.... Ma quanti anni son passati, prode Achille? E la gioiosa macchina da guerra si è un po' arrugginita o è ancora funzionante?

Fabio Guidi
Fabio Guidi

Il pensionato che protesta di fronte ai lavori in corso

Carlo Carapacchi
Carlo Carapacchi

comunque fa più Renzi in una legislatura che tutti i precedenti premier hanno fatto in quaranta anni !