•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 1 febbraio, 2015

articolo scritto da:

Salvini non chiude a Berlusconi “Da grandi sconfitte nascono grandi vittorie”

sondaggi salvini

E’ stato l’unico politico a criticare apertamente l’elezione di Sergio Mattarella al soglio quirinalizio. L’unico saldo all’opposizione mentre il resto del centrodestra si squagliava in mini correnti e lotte fratricide. Il pericolo è che tutto esploda. Ma Matteo Salvini è ottimista, il centrodestra, dice convinto, rinascerà più forte. “Capisco lo scoramento, la tristezza,il disorientamento. Scheda bianca, dentro l’Aula, fuori, Martino, Mattarella… Peggio di così il centrodestra non poteva uscirne. Però dalle grandi sconfitte nascono le grandi vittorie. Noi abbiamo un appuntamento di piazza già fissato, quello di sabato 28 febbraio a Roma che a questo punto diventa un momento di raccolta per tutti coloro che non vogliono morire renziani” afferma al Giornale il leader della Lega.

Che-tempo-che-fa-Salvini[1]

Alla domanda se sia lì che dà appuntamento a Berlusconi e Alfano, Salvini replica: “Alfano no comment. Come a scuola: non classificabile, è il peggior ministro dell’ Interno della storia”. Su Berlusconi, Salvini afferma: “Glielo dicevamo: attento, Renzi è un avvoltoio, non ti lascia manco le briciole. Mi dispiace che Forza Italia si sia prestata. Hanno votato una legge elettorale che è una schifezza immonda, e una riforma della Costituzione che è una doppia schifezza immonda, per portare a casa che cosa? Un cattocomunista al Quirinale”. Sulle Regionali, Salvini avverte: “Alfano ha scelto la Bindi, vada a festeggiare con la Bindi. Con Forza Italia vediamo. Non c’è niente di deciso. Abbiamo candidati forti in Veneto, Liguria, Toscana, Umbria. Non aspettiamo nessuno”. Sul nuovo capo dello stato Sergio Mattarella, Salvini commenta: “Uno che ha appena affossato il referendum sulla legge Fornero e oggi diventa presidente della Repubblica mi provoca un’incazzatura bestiale, è un vecchio Dc”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

40 comments
Pietro Favaro
Pietro Favaro

... con la semplice differenza ... che lui ha i soldi e invece tu i buffi che la family bossi ti ha lasciato ...

Fabrizio Isidori
Fabrizio Isidori

Alla fine torneranno d'amore e d'accordo. Fra populisti ci si intende sempre...

Laura Palmieri
Laura Palmieri

Non sei come ti avevo immaginato,,,,,stai con Berlusconi il delinquente, non fai per me,,ADIOS

Giovanni Merli
Giovanni Merli

Condivido la tua analisi, quando Renzi non servirà più, subentrerà l'utile idiota.

Giancarlo Patti
Giancarlo Patti

Vuole fare il candidato sindaco di Milano, per questo smimmiotta Berlusca. SALVINI UNA COSA INUTILE razzista-separatista

Sergio Bacchiocchi
Sergio Bacchiocchi

ho sempre creduto che la Lega sia una parte di forza italia da utilizzare secondo gli esclusivi interessi del nano ! Al momento opportuno ci sarà la convergenza con il dubbio di chi possa essere il capo della coalizione. La scelta, penso, che cadrà su Salvini

Franco Lo Vecchio
Franco Lo Vecchio

perché salvini e berluskoni hanno mai rotto? recitano soltanto!

Valeria Nari
Valeria Nari

Qualche mese e hai finito di dire fesserie

StefanOne Mustafà Limone
StefanOne Mustafà Limone

Pensate che non è tutto un accordo, tra poco anche prenderanno a bordo anche Alfano e la sua manciata di impostori, mi raccomando a quella zocc.... di casini

Giancarlo Penasa
Giancarlo Penasa

parolaio populista , vai a vendere le felpe al amercato. Pirla " nazionale ".

Beppe Roca
Beppe Roca

Vai a vendere le felpe ai mercati rionali.

Dario Balducci
Dario Balducci

Ma andasse a quel paese questo parolaio populista. Nella lega il peggio non è mai morto

Marco Corvi
Marco Corvi

Il Porcellum 2.0 costringe Lega e FI a stare insieme per andare al ballottaggio con il PD altrimenti il ballottaggio sarebbe M5S contro uno dei due.......... a meno che gli italioti non si sveglino una volta per tutte!

Giovanni Merli
Giovanni Merli

è un cretinetti che fa proseliti, ma da solo non va da nessuna parte...... quella di Berlusconi è una scelta obbligata.