•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 2 febbraio, 2015

articolo scritto da:

Rassegna stampa: Le riforme di Mattarella

Il primo giorno di Sergio Mattarella da presidente della Repubblica è la notizia che occupa le prime pagine di quasi tutti i giornali. Il Corriere della Sera, Il Messaggero e Repubblica aprono con la linea indicata dal Quirinale per realizzare le riforme che servono al Paese, che sono: legge elettorale, Europa e magistrati. Intanto, come scrive La Stampa, l’elezione di Mattarella ha portato il centrodestra alla resa dei conti. “Fi e Ncd, molti tentati da Salvini”. Libero parla addirittura della nascita di un nuovo partito “La Lega delle Libertà. Berlusconi ha confidato ai suoi parlamentari l’intenzione di rinunciare a Forza Italia e allearsi con Salvini in una nuova lista unica a cui ha già trovato il nome. Zaia: Se sposa i nostri temi..”. E Salvini, in un’intervista al Tempo, è pronto a raccogliere il testimone: “Via i venduti, ecco la mia destra. Spazio anche ai Cinque Stelle e ai pentiti di Ncd. Ma Alfano è fuori. Se vado al governo via la Fornero e tasse per tutti al 15%. Io non sono il premier, io faccio”. Il presidente Mattarella, come riporta il Mattino, invita Berlusconi al Quirinale. Una mossa per svelenire il clima degli ultimi giorni. E Il Fatto Quotidiano rassicura il Cav sul fisco “Silviostaisereno, la Boschi: Il 3% per tutti gli italiani”.

GIORNALI

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

8 Commenti

  1. Guido Zaccaro ha scritto:

    Salvini se s’ allea con altri ..termina la sua ascesa…

  2. Camilla Santoro ha scritto:

    cambiala come la vuoi , sempre zucchina è….altro che dimissioni dal M5S ..e questo non fa senso a nessuno????….praticamente cambiano per non cambiare e cercare politrone sicure per continuare la mala politica che hanno sempre fatto…PROPRIO vero, M5S UNICO partito COERENTE e TRASPARENTE

  3. Domi Erre ha scritto:

    sarè coerente e trasparente ma conta quanto il due di bastoni.

  4. Enrico Ratti ha scritto:

    Alleluia!

  5. Sergio Bianchi ha scritto:

    Il riforme di Mattarella ahahahah ahahahah

  6. Sergio Bianchi ha scritto:

    Mattarella l’amico di demita.

  7. Moris Bonacini ha scritto:

    come farà? da Presidente controlla

  8. Alessandra Fiore Salvatori ha scritto:

    Tranquilli… Fra poco arriva pure il vs silvio e con le tv tutto risolto…

Lascia un commento