•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 2 febbraio, 2015

articolo scritto da:

Il nuovo Presidente Mattarella invita Silvio Berlusconi al cerimoniale per l’insediamento

silvio berlusconi corte europea

Nonostante la delusione dell’elezione di Mattarella, che si è trasformata in una vittoria di Renzi sugli avversari, Silvio Berlusconi oggi incassa due notizie positive: la prima è la decisione del Tribunale di Sorveglianza di Milano, che ha dato l’ok all’anticipazione della fine della pena per la condanna per frode fiscale nel processo Mediaset; la seconda è il riconoscimento politico di Sergio Mattarella, dato l’invito del Colle al cerimoniale per l’insediamento del Presidente della Repubblica, nonostante la condanna del leader di Forza Italia.

Secondo l’agenzia Ansa tuttavia non vi sarebbero stati favoritismi e l’invito sarebbe stato esteso anche all’altro principale leader all’opposizione, Beppe Grillo, anch’egli con alle spalle una sentenza di condanna passata in giudicato seppur per un reato colposo. Il leader del M5S starebbe ancora valutando se presenziare alla cerimonia.  Probabilmente la decisione verrà annunciata con un post sul blog. Il cerimoniale della Presidenza della Repubblica ha infatti previsto la presenza alla cerimonia delle alte cariche dello Stato e dei leader e segretari delle forze politiche e, quindi, anche di  Grillo.

Quanto al M5S, la delegazione stellata sarà presente al Colle, assicurano fonti del Movimento. Dovrebbero prendere parte alla cerimonia di insediamento, i due capigruppo di Camera e Senato e i componenti degli uffici di presidenza delle due Camere, dunque Luigi Di Maio, Riccardo Fraccaro e Claudia Mannino, per la Camera, e il questore Laura Bottici per il Senato. Dovrebbe esserci, inoltre, Roberto Fico, presidente della Commissione di Vigilanza Rai.

Nel frattempo la scelta di invitare Berlusconi ha scatenato i veleni di alcuni esponenti grillini, come il membro del direttorio Carlo Sibilla che oggi dalla sua pagina facebook dice: “Gira voce che Berlusconi sia stato invitato domani al Quirinale da Mattarella. Se vero sarebbe ottimo segnale per chi froda il fisco e per tutti i politici disonesti”.

Tuttavia nonostante la soddisfazione di Forza Italia per l’invito al Colle, espressa dal deputato FI Michaela Biancofiore (“colpisce positivamente l’invito esteso dal neo presidente Mattarella all’ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi”) non si placano i malumori interni al centrodestra dopo la delusione per l’elezione al Quirinale.

Dopo lo sfogo della Meloni su Libero, arriva infatti anche l’impietoso commento di Giuliano Urbani, fra i fondatori di Forza Italia, che dalle pagine del Corriere della Sera dichiara: “Berlusconi è politicamente finito. Un po’ è colpa dell’età, un po’ delle vicende giudiziarie ma questo è un processo irreversibile anche dal punto di vista elettorale, visto che Silvio s’è messo nelle condizioni di finire stretto tra Salvini e Renzi“.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

articolo scritto da:

7 Commenti

  1. B52FRA ha scritto:

    TermometroPol alla faccia del cambiamento

  2. Tonino Proietto ha scritto:

    Forse e’ il miglior modo concreto per cominciare un settennato…..certo…concreto…ma non il massimo della linearita’ su cosa sia onesto e cosa sia disonesto in Italia……se questa differenza non la marcano gli elettori…….perche’ dovrebbe marcarla il presidente???????…protoni….

  3. Salvatore Caputo ha scritto:

    …massì….vuoi mettere un bel presidente eletto che manda a fare in culo a destra e a manca? La politica è anche questo…accordi, compromessi. Vedi tsipras…si è dovuto accordae con la destra x formare un governo.

  4. Sergio Bianchi ha scritto:

    Ahahahahahahahahahahahahahahah

  5. Paolo De Marzi ha scritto:

    Iniziamo bene, un delinquente condannato per reati fiscali, … non paga le tasse … piduista ed amico di mafiosi, prima presidente del consiglio ed ora invitato dal neo presidente … Che delusione e vergogna … Se il buongiorno si vede dal mattino …

  6. Tonino Proietto ha scritto:

    Agata…questo e’ il paese che abbiamo……il problema e’ che non riusciamo a scegliere una buona classe politica e dirigenziale…..e i miracoli non sempre avvengano…ricordiamoci che i mali del paese non iniziano ci berlusconi o con i dirigenti dei DS che invece di governare bene il paese …passarono il tempo a guerre di potere fratricide…..il problema nasce ancora prima……..un paese che dagli anni 60 in poi non riesce a fare uno straccio di programma per il suo futuro……mentre gli altri andavano avanti….noi nel pantano….protoni….

  7. ExPD ha scritto:

    Scegliere chi è invitato o no non è compito del Presidente ma dell’ufficio del cerimoniale. Tra l’altro Mattarella NON era ancora presidente, al momento di diramare gli inviti, quindi non c’entra nulla. Questo articolo mostra una certa ignoranza, e certi lettori mostrano di bersi tutto tranquillamente.

Lascia un commento