•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 6 febbraio, 2015

articolo scritto da:

Danno erariale, Renzi assolto in appello

Matteo Renzi assolto in appello. “La Corte dei Conti mi aveva condannato a pagare 14mila euro per un atto della Provincia di Firenze. Ho subito attacchi e sceneggiate del M5S in Parlamento, polemiche violente. Oggi una piccola soddisfazione: l’appello ha annullato la condanna e la verità viene finalmente ristabilita” ha scritto il presidente del Consiglio nella sua e-news ai simpatizzanti. Siccome ulteriori dettagli per ora non trapelano, riscostruiamo brevemente la vicenda.

Nel 2011 la condanna

Nel 2011 Renzi viene condannato (50mila euro di multa, di cui 14mila a suo carico) per un danno erariale quantificato dalla Procura contabile in 2 milioni e 155mila euro. I fatti si riferiscono all’epoca in cui, dal 2004 al 2009, l’odierno premier era presidente della Provincia di Firenze. Il capo del governo viene condannato per un’errata contrattualizzazione di personale amministrativo: 4 segretarie che componevano il suo staff, pur non avendo conseguito la laurea, sarebbero state ‘inquadrate’ con un contratto di tipo D, anziché C.

Essendo Renzi all’epoca sconosciuto, della condanna si comincia a parlare un paio di anni dopo, quando il sindaco di Firenze sale agli onori della ribalta nazionale con la prima campagna per le primarie (novembre 2012). Oggi arriva il secondo grado a fare chiarezza e a ritenere non colpevole dell’errato inquadramento il segretario PD.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

articolo scritto da:

81 Commenti

  1. Riccardo Bottegal ha scritto:

    Becero populismo dei link di FB povero travi…

  2. Leib Leben ha scritto:

    Che non sarà un’assoluzione a farmi cambiare opinione di costui!

  3. Emanuele Martini ha scritto:

    Per non parlare delle sceneggiate dei vari travaglio…

  4. Salvatore Gagliarde ha scritto:

    Sarà assolto anche Schettino

  5. Antonio Totino ha scritto:

    ma cosa vi aspettavate? la giustizia è a senso unico colpisce i poveracci!

  6. Antonio Totino ha scritto:

    dalla faccia si vede cosa sei!

  7. Mario Lanata ha scritto:

    non è che nel frattempo è stato approato qualche emendamento ad personam ?

  8. Giancarlo De Luca ha scritto:

    E si sceneggiate povera Italia in mano ai corrotti e mafiosi e sbeffeggiano i 5 stelle e …..gli italiani

  9. Robert Mc Klusky ha scritto:

    Lui assolto ,il padre graziato…siamo proprio in buone mani…se avesse avuto le tv del Silviosarebbe alla gogna.

  10. Giancarlo De Luca ha scritto:

    Hanno inserito il 24 dicembre una normetta ad ok

  11. Elis de Martin ha scritto:

    Ha poco da alzare la cresta questo cazzaro bugiardo di professione

  12. Salvatore Sarnataro ha scritto:

    Caro Renzi devi sempre prendere le parole dalla bocca che escono praticamente dkai cretini

  13. Lucio Laurenza ha scritto:

    Hahahaha osi parlare proprio tu?

  14. Caterina Aleotta ha scritto:

    Verità? Ma vaffa….

  15. Antonio Mastropasqua ha scritto:

    Era scritto nel patto del Nazzareno!

  16. Zeno Stanghellini ha scritto:

    Come mai ora parecchie sentenze cambiano verso?…

  17. Movimento Libero Perseo ha scritto:

    Salva-Renzi
    di Franco Bechis (L’imbeccata)
    E’ iniziata la nuova era dei supercondoni. Dopo la salva-Silvio Berlusconi tutt’ora inserita nel decreto fiscale approvato il 24 dicembre scorso, Matteo Renzi e il suo Pd ne hanno escogitata un’altra: la salva-Renzi. Questa volta la manina non è del premier (ci mancherebbe), ma di Giorgio Pagliari, senatore Pd che fa il relatore sul ddl delega di riforma della pubblica amministratore. Che ha inserito un un emendamento il principio per un bel condono che sottragga alla Corte dei conti che li aveva messi alla sbarra tutti i sindaci e gli amministratori locali. Compreso appunto lo stesso Renzi.
    Pagliari ha preparato un emendamento all’articolo 13 che infatti inserisce un comma g-quater con questo principio: “rafforzamento del principio di separazione fra indirizzo politico-amministrativo e gestione e del conseguente regime di responsabilità dei dirigenti, anche attraverso l’esclusiva imputabilità agli stessi della responsabilità amministrativo-contabile per l’attività gestionale”. Di fatto l’immunità di tutti i sindaci e amministratori locali come di tutti gli ex (in primis proprio Renzi che è ancora sotto processo della Corte dei Conti), per scaricare ogni colpa sui dirigenti. Anche quando eseguono solo ordini dei loro superiori. Bella idea, non dissimile da quella del condono su evasione fiscale e frode fiscale.

  18. David Bianchi ha scritto:

    Sbaglio o e’ stata approvata una norma ad hoc ?

  19. Scordo Pietro ha scritto:

    il nazareno..paga

  20. Lorenzo Gabrielli ha scritto:

    Vergognati di esserti fatto assolvere 😀

  21. Giuliano De Poli ha scritto:

    Adesso non avranno più nulla a cui attaccarsi…

  22. Nicola Berardi ha scritto:

    Le sentenze che assolvono i vari personaggi che lui attacca, lo smentiscono da sole.

  23. Ciro Pocobello ha scritto:

    hanno sistemato Berlusconi , non lo facevano con lui , braviiiiiiiiiiiiiiiiii , è sciaquatevi la bocca prima di pronunciare Grillo è il M5S , almeno loro sono gente ONESTA , nel M5S non ci sono ladri è corrotti , prima di parlare collegate il cervello .

  24. Adriana Marbini ha scritto:

    ovvia l’assoluzione

  25. Isabella Luigi ha scritto:

    Sta gente che deride Travaglio è fuori di testa infatti!!!

  26. Isabella Luigi ha scritto:

    È colpa di questi stupidi se il nostro paese è ridotto così

  27. Valentina Villotti ha scritto:

    ..non avevamo dubbi…

  28. Fe Fabrilo ha scritto:

    Si è fatta la legge apposta… Che buffone

  29. Francesco Passeri ha scritto:

    Il decreto è stato ritirato basta balle

  30. Matteo Monopoli ha scritto:

    La sentenza era scontata non c’ e piu giustizia non si riesce a condannare un sinistroide

  31. Gennaro Rossi ha scritto:

    bene , altre 2-3000 assoluzioni e il pd sarà un partito pulito

  32. Francesco Passeri ha scritto:

    Si trattava di 50€ al mese dati in più a 4 dipendenti

  33. Maurizio Motta ha scritto:

    assoluzione o no il danno erariale era ridicolo e l’assoluzione era possibile.
    il M5s ha sbagliato a impuntarsi prima della sentenza definitiva (e tempo fa lo dicevo a tutti i miei amici simpatizanti) anche perchè di materiale per “dare addosso” a Renzi ce n’è tanto e ne fornisce lui stesso ogni giorno di nuovo stuprando sistematicamente le promesse pre vittoria delle primarie (ma anche tante del post)

  34. Cara Valentina ha scritto:

    Aah, che immensa soddisfazione avere tali presidenti del consiglio retti…

  35. Filippo Palazzo ha scritto:

    Ok ti rode, mi spiace davvero tanto per te, ma è stato assolto, non è colpa mia, su, dai, c’è di peggio nella vita, coraggio

  36. Cara Valentina ha scritto:

    L’itaGlia: il paese dove le cose vanno al contrario. Dove i malfattori sono ben visti e gli onesti oltraggiati e sbeffeggiati. Che schifo di posto!

  37. Cara Valentina ha scritto:

    No comment, puah!

  38. Pietro Pirozzi ha scritto:

    bhe con le leggi ad personam di papi silvio sai.. se rubi la cioccolata vai in galera se frodi ti danno un ministero

  39. Filippo Palazzo ha scritto:

    porti le prove invece di cianciare inutilmente come al solito

  40. Filippo Palazzo ha scritto:

    signora Cara,per farla felice dovevano condannarlo ugualmente in disprezzo alla legge? ah andiamo bene 😉

  41. Vallarella Paolo Cisco ha scritto:

    Ad personam ?

  42. Angelo Baravelli ha scritto:

    Sappiamo tutti di che partito sono i giu……

  43. Paola Manini ha scritto:

    Ma va…..

  44. Paola Manini ha scritto:

    palazzo….che boccalone…..

  45. Filippo Palazzo ha scritto:

    meno male che ci siete voi,mi sento al sicuro 😉

  46. Pierfrancesco Catapano ha scritto:

    QUESTA NOTIZIA SUL SACRO PLOG NON CE QUINDI NON È VERO SVEGLIAAAA!!!!!!!!!!!!!11!!-L 😀 p.s.: lo so che si scrive ”c’è”

  47. Pierfrancesco Catapano ha scritto:

    grillini straccioni che non potendo rubare come gli altri, gonfiano gli scontrini da farsi rimborsare. E volano pure stracci…

  48. Matteo Testa ha scritto:

    Si però se metti l’accento sulla e diventa verbo…

  49. Matteo Testa ha scritto:

    OK, potresti postare qui la norma di cui parli? Riferimento normativo completo, grazie!

  50. Pasquale De Maria ha scritto:

    vediamo se assolvono tuo padre per i 500.000 euro per fallire la ditta!!!!!!!!!!!!!

  51. Francesco Alessandroni ha scritto:

    cio vuol dire semplicemente che questo signorino è intoccabile…….

  52. Roberto Merangoli ha scritto:

    Sì dopo la norma salva Renzi di Pagliari senatore Piddino è ovvio

  53. Federica Stacchi ha scritto:

    Darei “1000” lire per vedere la faccia di Grillo ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah!

  54. Vito Martinelli ha scritto:

    Bhe che diresiamo sulla strada vecchia. La nuova? Opera pubblica incompiuta

  55. Sandro Di Spigna ha scritto:

    della casta…. non condannano nessuno … neppure se si denunciano da soli

  56. Luciano Salciccia ha scritto:

    Come mai cosi spesso le sentenze in appello sono diverse da quelle in primo grado? Se Renzi non avesse avuto i soldi per ricorrere in appello sarebbe stato giudicato male. Questo è un fatto molto grave. Uno dei due giudici ha sbagliato. Come mai. Sono cambiate le leggi? No. Probabilmente lavorano male puntando sul secondo grado di giudizio. Sono forse gli avvocati che fanno in modo da avere bisogno di due gradi per guadagnare di più? Forse sarebbe meglio avere un solo grado di giudizio e la possibilità di ricorrere in cassazione. Da quello che si vede in giro la giustizia in Italia è solo per i ricchi. Altro che articolo 18 . E’ la cattiva giustizia il biglietto da visita più negativo per l’Italia. Se sei povero rinunci anche ad opporti ai soprusi I risultati di una causa sono un terno al lotto rischi di dover pagare anche le spese processuali e allora se il sopruso è piccolo subisci e vivi male. Nelle zone dove c’è la criminalità organizzata se il torto non viene da chi ne fa parte qualcuno si rivolge a loro ma anche questo costa e soprattutto viene accettata l’idea dello stato incapace di far applicare le leggi. Cosi non va.

  57. Stefano Bargagli ha scritto:

    Prima di scrivere, impara l’Italiano

  58. Vito Casale ha scritto:

    Per loro sono tutti colpevoli già dalle indagini

  59. Vito Casale ha scritto:

    A Be il fatto che fonte neutrale!la legge?

  60. Landini Mario ha scritto:

    oh! vediamo se i giornali danno il risalto alla notizia come quando fu condannato, comunque ce ne freghiamo.

  61. David Bianchi ha scritto:

    E’ un emendamento presentato all’art. 13 che prevede la responsabilita’ dei dirigenti e non degli amministratori. Agli atti parlamentari.

  62. Domenico Bianco ha scritto:

    ma il danno c’è stato o no? e se sì chi lo paga? forse i giudici?

  63. Domenico Pomarico ha scritto:

    I professori sempre pronti a sottolineare qualche errore . Bravi !!!!! Questa e l’Italia !!!!!!

  64. Alessandro Drago ha scritto:

    ovvero: un cumulo di stronzate. Non c’è nessuna “salva Berlusconi” e nessuna salva Renzi. Il decreto fiscale nel caso non lo avesse notato NON è stato ancora discusso in parlamento e NON conterrà alcun salvacondotto per la frode fiscale (il reato di Berlusconi), ma solo un minimo per le sanzioni PENALI nel caso di evasione fiscale (e non di frode!). Francamente continuare a postare minchiate su minchiate (i 93 miliardi condonati ai gestori delle slot machine circolano ancora in rete fra i più deficienti) non rende il m5s di un millimetro più credibile. Garbage in – garbage out.

  65. Alessandro Drago ha scritto:

    Davide Bianchi, la sentenza è stata promulgata PRIMA che quel decreto entri in azione. Ora, o lei mostra che la sentenza ha in qualche modo recepito in anticipo quel decreto, o chiede scusa e si toglie dai coglioni.

  66. Alessandro Drago ha scritto:

    Grillo è un imbecille pregiudicato, che tenta di portare l’Italia ad un colpo di Stato e ci sono imbecilli che pensano che quella sia la soluzione di tutti i problemi.

  67. Alessandro Drago ha scritto:

    lei è un coglione.

  68. Marco Camilleri ha scritto:

    E tu sei un faccia D i minkia piddino del cazzo

  69. Francesco E Basta ha scritto:

    Se per questo hanno ridotto la pena anche a Berlusconi.. Quando si ha molti giudici di sinistra, avere l’assoluzione è un gioco da ragazzi.. Purtroppo è un paese marcio.. È la giustizia non esiste!

  70. Francesco E Basta ha scritto:

    Una fonte neutrale quale sarebbe secondo te? Repubblica o il corriere della sera? Il fatto è l’unico giornale che non prende finanziamenti pubblici..e fa il suo compito di giornale.. Infirmare e attaccare il governo.. Gli altri leccano il culo

  71. Movimento Libero Perseo ha scritto:

    Hai ragione. Seppoi sono colpevoli li facciamo diventare senatori.

  72. David Bianchi ha scritto:

    Aspettiamo le motivazioni, come sempre. Chi usa turpiloquio ed insulti, come sempre si mette immediatamente dalla parte del torto e non merita risposta.

  73. Lorenzo Roggi ha scritto:

    quando mi assumeranno perchè son figlio di e mi daranno più di quel che mi spetta perchè sono amico di renzi penserò che in fondo son solo 50 euro al mese.

  74. Francesco Passeri ha scritto:

    Era una roba minima.Non erano amici. E Renzi è stato assolto. #ritenta

  75. Mauro Di Vincenzo ha scritto:

    non poteva essere altrimenti visto che i giudici sono tutti di sinistra

  76. Fusaro Nello ha scritto:

    Semplice: occorre dai tribunali la scritta “la legge é uguale per tutti” poiché é più che noto che “la legge é uguale per tanti”.

  77. Arturo Pasquinelli ha scritto:

    ASSOLTO COME BERLUSCONI PERCHE HANNO MODIFICATO LA NORMA SOTTRAENDO LA RESPONSABILITA AGLI AMMINISTRATORI E LASCIANDOLA IN CAPO AI SOLI DIRIGENTI: . Dopo la salva- Silvio Berlusconi tutt’ora inserita nel decreto fiscale approvato il 24 dicembre scorso, Matteo Renzi e il suo Pd ne hanno escogitata un’altra: la salva-Renzi. Questa volta la manina non è del premier (ci mancherebbe), ma di Giorgio Pagliari, senatore Pd che fa il relatore sul ddl delega di riforma della pubblica amministratore. Che ha inserito un un emendamento il principio per un bel condono che sottragga alla Corte dei conti che li aveva messi alla sbarra tutti i sindaci e gli amministratori locali. Compreso appunto lo stesso Renzi.
    Pagliari ha preparato un emendamento all’articolo 13 che infatti inserisce un comma g-quater con questo principio: “rafforzamento del principio di separazione fra indirizzo politico-amministrativo e gestione e del conseguente regime di responsabilità dei dirigenti, anche attraverso l’esclusiva imputabilità agli stessi della responsabilità amministrativo-contabile per l’attività gestionale”. Di fatto l’immunità di tutti i sindaci e amministratori locali come di tutti gli ex (in primis proprio Renzi che è ancora sotto processo della Corte dei Conti), per scaricare ogni colpa sui dirigenti. Anche quando eseguono solo ordini dei loro superiori. Bella idea, non dissimile da quella del condono su evasione fiscale e frode fiscale.

  78. Filippo De Luca ha scritto:

    una fonte neutrale è la gazzetta ufficiale con il testo della legge…semplice

  79. David Bianchi ha scritto:

    La mia infatti era una domanda. Aspettiamo le motivazioni.

  80. Luigi Babbetto ha scritto:

    Ma vaffanculo te ed i giudici corrotti e merde

  81. MassimoPaesani ha scritto:

    SI E’ CREATO UN PRECEDENTE GIUDIZIARIO CON CUI TUTTI POTRANNO ESSERE ASSOLTI DAL REATO CHE SI COMMETTE?
    Chiedo l’aiuto di tutti . . Sto cercando di comunicare il post a tutti i giornali , le TV e le radio che mi vengono in mente . . me la date una mano ??
    Cominciate condividendo sul vostro diario ! !
    ” Come è possibile che un Presidente del Consiglio (o Primo Ministro) di una Nazione venga assolto dai giudici , non perchè innocente , ma perchè ritenuto non in grado di percepire l’illegittimità del suo operato. In pratica i giudici ritengono “di poter rilevare l’assenza dell’elemento psicologico sufficiente a incardinare la responsabilità amministrativa” e quest’uomo incapace di distinguere il lecito dall’illecito governa un paese? Perchè i giornali e le televisioni non sono indignati e sbigottiti da questa notizia? O ancora peggio, non la divulgano all’opinione pubblica , ma tacciono come i peggiori dei mafiosi ???? Si è creato un precedente giudiziario con cui TUTTI potranno essere assolti dal reato che si commette ??
    Leggete gli articoli allegati con la sentenza . . . .
    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/corte-dei-conti-renzi-incapace-percepire-lillegittimit-suo-1098724.html
    http://www.imolaoggi.it/2015/02/25/corte-dei-conti-renzi-assolto-perche-incapace-di-comprendere-il-reato/
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/02/25/assoluzione-renzi-legge-ad-personam-era-persona-ignora-legge/1451685/

Lascia un commento