•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 17 febbraio, 2015

articolo scritto da:

Rassegna stampa: Renzi frena sull’intervento in Libia

L’altolà del premier Matteo Renzi ad un intervento italiano in Libia è la notizia del giorno. Libero fa dell’ironia sul dietrofront del capo del governo: “Renzi scappa, ci salverà l’Egitto”. Il Giornale chiama alle armi tutti gli italiani: “Basta col pacifismo, arriva l’Isis, armiamoci. Sos da Tripoli, ma Renzi ora frena: Non è tempo di intervenire. Per forza, abbiamo smantellato la Difesa”. Il Manifesto è di parere contrario: “Un conflitto in Libia è insenato, condurrebbe l’Occidente a disastri inimmaginabili”. Il Tempo critica la gestione della crisi libica da parte del governo: “Parole crociate. Improvvisazioni, dilettantismo, dichiarazioni improvvide: governo nel caos. Renzi dichiara guerra alla Libia e poi ci ripensa. I ministri straparlano. L’Isis è alle porte, i cristiani continuano a morire e noi ci facciamo riconoscere”. Intanto Messaggero e Mattino lanciano l’allarme immigrati: “Pronti a partite 500mila migranti dalle coste libiche”. Secondo Repubblica, l’Occidente “spera che sia il rais del Cairo” a risolvere la crisi libica. E Il Corriere della Sera rivela le intenzione del premier: “L’intervento soltanto con il sì di Obama e Putin”.

giornali

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

2 Commenti

  1. Salvatore Caputo ha scritto:

    …intervenire unilaterlamnete non avrebbe senso…x costi e contraccolpi politici. L’ONU non può fare x la seconda volta come ponzio pilato

  2. Enrico Bertini ha scritto:

    Libero giornale fascista , come sempre a favore delle guerre armiamoci e partite il loro motto andate voi che la guerra vi piace

Lascia un commento