•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 18 febbraio, 2015

articolo scritto da:

Berlusconi, l’affare Ruby non finisce mai: alla marocchina ancora 15 mila euro al mese

ruby ter santoro

Silvio Berlusconi non riesce a “liberarsi” di Karima El Mahroug. Al secolo meglio conosciuta come Ruby Rubacuori. La prostituta marocchina che, nel 2010-2011, sconvolse il governo presieduto dall’allora Cavaliere. Secondo quanto emerge dal processo “Ruby-ter”, incentrato sulle presunte false testimonianze delle ragazze ospiti delle feste di Arcore, Berlusconi starebbe continuando a pagare Ruby con somme imponenti, vale a dire tranche da 14-15 mila euro, consegnate in contanti.

La deduzione degli inquirenti arriva in seguito alle indagini sullo stile di vita di Ruby (ora residente a Genova) considerato di tenore troppo elevato rispetto alle disponibilità economiche in capo alla ragazza. In particolare, pare che la ragazza marocchina abbia speso, per l’acquisto di abiti di alta sartoria e per una vacanza alle Maldive per nove giorni per due persone, un somma che si aggira tra i 60 e i 90mila euro. Esborsi sproporzionati rispetto ai redditi dichiarati.

Ruby Ter, tranche da 15mila euro cash

A differenze delle “Olgettine”, però, Ruby non avrebbe ricevuto i soldi in contanti dal ragionier Giuseppe Spinelli (sentito ieri dai pm per 7 ore), tesoriere di fiducia di Berlusconi, ma da alcuni ‘factotum’. In particolare, le consegne di contanti, in tranche da 14-15mila euro, sarebbero avvenute tra novembre e i giorni scorsi.

L’inchiesta ‘Ruby ter’, che è appunto il terzo filone di indagine aperto sulle serate ad Arcore, è stata aperta un anno fa dopo il deposito delle motivazioni delle sentenze di primo grado sul caso Ruby (a carico del solo Berlusconi) e sul Ruby bis (a carico di Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti).

Nell’ambito di questa inchiesta sono state perquisite: la casa di Ruby; gli uffici del suo ex avvocato, Luca Giuliante, e le abitazioni di una ventina di ‘olgettine’, tra cui Barbara Guerra, Lisney Barizonte, Iris Berardi, Roberta Bonasia, le gemelle Concetta ed Eleonora De Vivo, Aris Espinosa, Barbara Faggioli, Manuela e Marianna Ferrera, Maria Esther Garcia Polanco, Miriam Loddo, Raissa Skorkina, Alessandra Sorcinelli, Elisa Toti, Ioana Visan.

minetti con berlusconi amore vero

Spunta anche il nome della Minetti

Oltre a Ruby, salta fuori anche il nome di un’altra vecchia conoscenza, quello dell’ex consigliera regionale Nicole Minetti. La quale riceverebbe anch’essa ogni mese da Silvio Berlusconi un bonifico da 15 mila euro. È quanto risulta dagli accertamenti dell’ inchiesta cosiddetta ‘Ruby ter’ che vede al centro l’accusa di corruzione in atti giudiziari. Filone nel quale l’ex showgirl non è indagata. Riscontri ai versamenti mensili dall’ex premier a Minetti sarebbero arrivati anche dalla testimonianza del tesoriere di fiducia di Berlusconi, Giuseppe Spinelli.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

22 Commenti

  1. Massimo D'Ulisse ha scritto:

    È un reato?

  2. Agata Belviso ha scritto:

    Certo,tutto e’ lecito per il pregiudicato,lui corrompe e sborsa tanti eurini per chiudere la bocca..Il reato e’ andare con minorenni,ma a silviuccio e’ tutto permesso no?

  3. Agata Belviso ha scritto:

    Il silenzio delle z.

  4. Massimo D'Ulisse ha scritto:

    Reset. Prefetto che non sono berlusconiano. Qui si tratta di applicare le leggi. B è stato processato (ed assolto se non erro) per il reato di prostituzione minorile. Evidentemente l’accusa e le prove esibite non sono state ritenute convincenti. Questo il verdetto del Tribunale della Repubblica italiana.
    Ora qui si dice che B versa 15mila euro a Ruby. Se è un reato, va perseguito, altrimenti no. Io non sono un esperto di diritto e non so se è un reato, di qui la domanda.
    Ma per quanto il personaggio sia molto opinabile, la giustizia deve basarsi su leggi e fatti obiettivi, e non su simpatia o antipatia. Questo è uno dei fondamenti di uno stato di diritto.

  5. Paolo De Marzi ha scritto:

    Che è uno stronzo

  6. Giuseppe Bonura ha scritto:

    Che è una merda

  7. Marco Metta ha scritto:

    per certi versi hai ragione, Massimo. La domanda è: perchè non versa 15.000 euro al mese a me, ad esempio, anzichè a Ruby?? Forse perchè ho un manico?? Mentre lei, CASUALMENTE, è giovane, figa, e calda come un boiler. 😉 E’ vero che ufficialmente non è un reato, ma non ci prendiamo per il culo, sappiamo tutti perchè un vecchio porco paga una ragazzina, e non un passante qualunque…
    E poi non tiriamo fuori la storia della “magistratura che non ha trovato prove sufficienti e bla bla…” sappiamo tutti che in italietta c’è la mentalità mafiosa, e chi è un pezzo grosso, la scampa sempre… guarda solo per l’evasione fiscale: secondo te, se io evadevo anche solo 1/1000 di quello che ha evaso lui, mi avrebbero dato una settimana di visita al centro anziani?? Dai, su, sai bene come funziona…

  8. Mario Salvetti ha scritto:

    Affari suoi ! Per il Presidente francese avere tre amanti e’ normale ? Di questo nessuno dice nulla ! Mah …

  9. Sonia Carpentras ha scritto:

    il lavoro oggi, il padre costituente oggi, il silenzio di tutti gli altri……………………..

  10. Luisa Bacocchia ha scritto:

    se paga le tasse o è tutto in nero

  11. Luisa Bacocchia ha scritto:

    lo dovranno contestare i francesi

  12. Giulio Giliberti ha scritto:

    veniva pagata “a vita”

  13. Mario Salvetti ha scritto:

    I francesi forse sono più affezionati al loro Presidente e non lo contestano per le ” putt…te private “

  14. Lysia Neri ha scritto:

    La deve tener buona, altrimenti ,,,altro che 15000 € dovrebbe dargli…

  15. Giulio Giliberti ha scritto:

    aveva trovato un buon impiego la marocchina Ruby

  16. Ciro Pocobello ha scritto:

    ma quanto muori .

  17. Lino Gatti ha scritto:

    si ma io che non sono Berlusconiano , mi chiedo : ma che gliene frega alla procura se uno da 15.000 mila euro x chiavare —-fatti suoi —e’ lei che dovrebbe pagare le tasse sul ricevuto

  18. Antonio Di Palma ha scritto:

    con i suoi soldi può fare quello che vuole

  19. Nadia Cara ha scritto:

    sono fatti loro

  20. Franco Baldan ha scritto:

    se penso che c’era chi pensava di rinnovare il paese , e che lui era affidabile ,che si dovevano fare accordi con è lui li avrebbe rispettati ??? ( mentre il caimano rispetta solo le cose ,che lo riguardano personalmente’. ) a chi gli credeva è solo ingenuità??

  21. Francesco Pruneddu ha scritto:

    Dei suoi soldi ne fà quello che cazzo vuole

  22. afrodite1969 ha scritto:

    TermometroPol Fortunate. Gli faranno ancora servizietti. U0001f60aU0001f60a

Lascia un commento