•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 13 marzo, 2015

articolo scritto da:

Forza Italia, Verdini a Berlusconi: “Scegli tra me e Mariarosaria Rossi”

Faccia a faccia tra Verdini e Berlusconi. Ieri a Palazzo Grazioli si è consumato l’ennesimo duello di uno scontro destinato a durare nel tempo. A ricostruire il retroscena, il Corriere della Sera (ricostruzione smentita oggi dallo stesso Verdini).

L’ex coordinatore azzurro si è scagliato contro il cerchio magico a cui è affidato il partito: la fedelissima di Berlusconi, Maria Rosaria Rossi, Toti e Bergamini, arrivando cosi alla resa dei conti: “Io te lo dico una sola volta: o noi, o loro”.

Con Verdini venti deputati

Al seguito di Denis Verdini venti deputati pronti a seguirlo, ma l’ex premier ha preso tempo. L’intesa sembra lontana. Si è trattato di un incontro acceso, difficile e ancora interlocutorio, che non ha sciolto le tensioni in casa Forza Italia e che ha lasciato aperte diverse questioni su cui l’ex braccio destro di Berlusconi ha rivendicato le sue ragioni: l’interruzione del percorso delle riforme e l’errore nell’aver lasciato troppa libertà tra Brunetta e Renzi.

verdini a berlusconi scegli tra me e mariarosaria rossi

L’obiettivo di Berlusconi: ricostruire centrodestra

Molta carne al fuoco e poche concessioni da parte del Cavaliere, che al momento non sembra intenzionato a rivoluzionare l’assetto del partito, soprattutto in vista delle Regionali. Il suo obiettivo è quello di ricostruire il centrodestra, “è quello che sto cercando di fare”, ribadisce. Per ora bocche cucite, soprattutto da parte dei verdiniani che crescono e non si arrendono.

Roberta Garofalo

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento