•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 13 marzo, 2015

articolo scritto da:

Furti e rapine in crescita. Il Governo studia l’aumento delle pene

Il Governo Renzi continua con grandi annunci circa le nuove riforme che mette quotidianamente in piedi. Come per quel che riguarda le modifiche al processo penale. Il Ministro Andrea Orlando, infatti, ha promesso pene più severe per quel che riguarda furti e rapine.

Si tratterebbe dal passaggio da due ai sei anni per i furti nelle abitazioni e dai quattro ai dieci per gli assalti armati. Anche il minimo per le rapine ‘semplici’ è modificato: da 3 si passa a 4 anni con un limite ai 10. Un’iniziativa voluta fortemente dal Ministero di Grazia e Giustizia dopo la diffusione dei dati Censis: crescono i furti nelle abitazioni (una rapina ogni due minuti), raddoppiano i furti negli ultimi dieci anni (da 110.887 a 251.422), mentre calano gli omicidi (-29,7%). Parla il vice Ministro della Giustizia, Enrico Costa: gli aumenti delle pene “sono soprattutto funzionali a interrompere la spirale degli sconti, dal bilanciamento tra aggravanti e attenuanti, alla sospensione condizionale. Ma è ovvio che conta anche il segnale sia politico che concreto contro gli autori di furti e rapine”.

furti

Furti, emendamento nel testo di riforma al processo penale

Un’iniziativa, quella di aumentare le pene, che sarà inserita come emendamento nel testo di riforma al processo penale. Il quale avrà una doppia funzionalità di natura politica, così: da una parte si terrà a bada la Lega Nord che accusa il Governo Renzi di mano morbida nei confronti di furti e rapine, mentre dall’altra si riannoderà l’alleanza in seno all’esecutivo col Nuovo Centrodestra, sullo spinoso tema della giustizia.

Daniele Errera

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

8 Commenti

  1. gabryegel ha scritto:

    TermometroPol Bella proposta. ma raddoppiare anche le pene per politici corrotti e soprattutto togliere gli stipendi a quelli in galera !!!

  2. PCovili ha scritto:

    TermometroPol afrodite1969 Penso,forse pensiamo, che maggior controllo e minor invasione del ns. Paese potrebbero ridurre furti e scippi.

  3. VProvare ha scritto:

    TermometroPol favorevole ad aumento pene

  4. Germano Defrancesco ha scritto:

    non permettono la condivisione!!!

  5. Luca Argalia ha scritto:

    Mi sembra il minimo

  6. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Bene l’aumento delle pene ma se non c’è certezza della pena stessa, l’aumento non farà deterrenza!!!! Se la pena da due anni passa a quattro e il ladro viene messo in liberta a che serve?

  7. Michelangelo Turrini ha scritto:

    prima depenalizzano questi reati poi si accorgono della minchiata. Governo assurdo, da mandare a casa a pedate nel culo prima di fare ulteriori danni al paese e al popolo

  8. Pietro Olimpionico ha scritto:

    Non serve aumentare le pene!! Ma la certezza della pena senza sconti senza premi di buona condotta è già un’ottima cosa

Lascia un commento