•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 23 marzo, 2015

articolo scritto da:

Napoli, De Magistris: “A differenza di Pisapia, io mi ricandido”

Luigi De Magistris, Pd, M5S

“A differenza di Pisapia, io mi ricandido”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, commenta la decisione del primo cittadino di Milano, Giuliano Pisapia di non ricandidarsi alle comunali del 2016.

“Io continuo ad avere le stesse energie che avevo quattro anni fa altri evidentemente un po’ mollano noi invece andiamo avanti”. “A Napoli – sottolinea il sindaco De Magistris – stiamo facendo la rivoluzione ed è sotto gli occhi di tutti”.

De Magistris e la Legge Severino

Una “storia lunga” che soprattutto “dal punto di vista giudiziario non finisce”. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, parla così della questione della legge Severino, dopo l’orientamento della Procura generale della Cassazione secondo cui è il giudice ordinario e non il Tar a doversi esprimere sulla sospensione.

De Magistris parla di “partita aperta” e sottolinea la “certezza che, per quanto riguarda la mia storia, diversa da quella di De Luca e Berlusconi, la vicenda si definirà, come io sono assolutamente convinto, con una riforma nel processo d’appello”.

 de magistris non molla e si ricandida a sindaco di napoli

“È lì – dice – che si gioca, per quanto mi riguarda, la partita definitiva”. Il sindaco spiega di non aver letto quanto scritto dalla Procura generale della Cassazione perché “impegnato h 24 a fare il sindaco di Napoli”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

9 Commenti

  1. Riccardo Bottegal ha scritto:

    la rivoluzione degli autobus senza gasolio?

  2. Lello Petrone ha scritto:

    Meglio lui di chi ha ridotto Napoli allo stremo (Pd di Bassolino e Iervolino)

  3. Alberto Grosso ha scritto:

    Vivi a Napoli? Allora chiudi la bocca!

  4. Fernando Gallone ha scritto:

    La rivoluzione dei semafori spenti perché il comune non paga la bolletta elettrica. E comunque tra poco si pronuncerà la corte costituzionale e finalmente verrà sospeso come tutti gli altri politici ai quali è stata applicata la Severino

  5. Riccardo Bottegal ha scritto:

    contento tu…

  6. Alessandra Zaccari ha scritto:

    ?????

  7. Michelangelo Turrini ha scritto:

    rivoluzione dove? de che?

  8. Moris Bonacini ha scritto:

    kamikaze?

  9. Dario Manghi ha scritto:

    Noooooo !!!

Lascia un commento