•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 2 aprile, 2015

articolo scritto da:

Inchiesta Mose, Matteoli: “Non ho intenzione di patteggiare”

matteoli

Via libera del Senato all’autorizzazione a procedere per Altero Matteoli, indagato dalla procura di Venezia nell’ambito della vicenda Mose, che l’anno scorso portò all’arresto – tra gli altri – dell’ex sindaco di Venezia Giorgio Orsoni e di Giancarlo Galan. Quest’ultimo, nonostante abbia patteggiato una pena di 2 anni e 10 mesi, riveste ancora il ruolo di Presidente della Commissione Cultura alla Camera dei Deputati.

Matteoli è accusato dai pm veneziani di corruzione in atti d’ufficio per aver intascato prima da Giovanni Mazzacurati e poi da Piergiorgio Baita (entrambi imputati) due tangenti dal rispettivo valore di 400mila e 150mila euro, con lo scopo – secondo l’accusa – di procurare appalti al Consorzio Venezia Nuova. I reati sarebbero stati commessi negli anni in cui Matteoli era ministro, ovvero dal 2001 al 2006, periodo in cui Matteoli era a capo del dicastero dell’Ambiente, e dal 2008 al 2011, quando ricopriva l’incarico di ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

altero matteoli

Matteoli: “Non intendo patteggiare”

Il senatore di Forza Italia ha dichiarato di non essere intenzionato a patteggiare e di volersi difendere nel processo e “non dal processo”. L’ex ministro ha dunque sollecitato l’assemblea ad accogliere la proposta della Giunta per le immunità parlamentari, concedendo l’autorizzazione a procedere: “Sono qui a chiedere che sia data l’autorizzazione e invito ad evitare qualsiasi iniziativa che possa far sorgere ombre. Non voglio uscire da questa vicenda perché non c’è stata l’autorizzazione a procedere ma andando a processo e sottoponendomi alla giustizia”, ha detto Matteoli nell’Aula di Palazzo Madama.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

7 Commenti

  1. Alfredo Bartolini ha scritto:

    …….tenta con la prescrizione…….

  2. Marco Crivellari ha scritto:

    Si non patteggiare…tutti gli anni che devono darti…prenditeli. Vergognatevi…e sparite

  3. Alfredo Bartolini ha scritto:

    ……intanto arriverà la prescrizione…………

  4. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    In altro mostro del giurassico che per togliersi dalle scatole deve essere processato!!!

  5. Luisa Bacocchia ha scritto:

    non succedrà niente

  6. Pietro Favaro ha scritto:

    …. ha ragione… perchè deve patteggiare …. deve andare in balera …

  7. Mimmo Ristori ha scritto:

    Sa che, trascinando le cose, il reato finirà per essere prescritto!

Lascia un commento