•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 2 aprile, 2015

articolo scritto da:

Istat: pressione fiscale al 43,5% e deficit/Pil al 3%

Istat

L’Istat ha diramato i dati del bilancio dello Stato italiano relativi all’anno 2014. Secondo l’istituto nazionale di statistica, l’anno scorso si è chiuso con un rapporto tra deficit e Pil al 3%, con una crescita delle entrate dello 0,6% cui ha fatto da contraltare una spesa maggiore dello 0,8% e con una pressione fiscale al 43,5%, 0,1 punti percentuali in più dell’anno prima. Sulle cifre il responsabile economico del Partito democratico, Filippo Taddei, ha prontamente replicato via twitter, visto che il bonus degli 80 euro è stato calcolato come un aumento di spesa e non come una diminuzione di tasse.

Nel periodo ottobre-dicembre, “l’indebitamento netto delle Amministrazioni pubbliche in rapporto al Pil è stato pari del 2,3%, risultando superiore di 1,1 punti percentuali rispetto a quello del corrispondente trimestre del 2013. Complessivamente, nel 2014 il rapporto tra indebitamento netto e Pil è stato pari al 3,0%, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto a quello del 2013”, dice l’Istat. Ad ogni modo “l’incidenza dell’avanzo sul Pil è stata del 2,4%, inferiore di 1,2 punti percentuali rispetto a quella registrata nel quarto trimestre del 2013”.

filippo taddei

Filippo Taddei, responsabile economico del Pd

Salgono le tasse

Proprio la questione relativa alla pressione fiscale è uno dei punti dolenti dell’intero rapporto. Nel quarto trimestre dell’anno scorso la pressione è risultata pari al 50,3%, in aumento di 0,1 punti percentuali sull’ultimo scorcio del 2013 (50,2%). Nell’intero 2014 è risultata pari al 43,5%, in aumento anche in questo caso di 0,1 punti percentuali rispetto all’anno precedente (quando si era attestata al 43,4%). La buona notizia è la minor spesa dello Stato per gli interessi passivi che grazie al calo dei tassi e dello è risultata in calo del 4,6%, passando da circa 20,7 miliardi di euro a circa 19,7 miliardi di euro, sempre nel quarto trimestre del 2014.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

1 comments
Rodolfo Bolla
Rodolfo Bolla

Smentito Matteo Renzi, secondo il quale tanto ha fatto per ridurre la pressione fiscale. Si vede.