•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 4 aprile, 2015

articolo scritto da:

Puglia, consigliere regionale Blasi rinuncia a vitalizio di 4.300 euro al mese

sergio blasi

Dopo le tante notizie sulle spese pazze nelle Regioni eccone una controcorrente. Il protagonista è il consigliere regionale Sergio Blasi, eletto in Puglia nella circoscrizione di Lecce, di fede Pd. Ieri, l’ex segretario regionale dei democratici pugliesi ha comunicato al Presidente del Consiglio regionale la sua volontà di rinunciare al vitalizio a cui avrebbe diritto in quanto consigliere uscente di importo pari a 4.322 euro lordi.

I motivi della rinuncia al vitalizio di Sergio Blasi

“C’è qualcosa di profondamente ingiusto nel fatto che un consigliere regionale, dopo soli cinque anni di lavoro, peraltro ben pagato, debba maturare una lauta pensione”.

 blasi

L’ex sindaco di Melpignano ed ispiratore della Notte della Taranta che si tiene ogni anno a fine agosto nel piccolo comune del Salento di cui Blasi è stato primo cittadino motiva cosi la sua decisione: “Una lauta pensione dopo cinque anni di lavoro è un privilegio che stride con la realtà di un paese nel quale, come pochi giorni fa ha evidenziato la Caritas, più di una persona su quattro vive in povertà. Chi fa politica a sinistra deve impegnarsi in prima persona per smantellare quei privilegi che hanno contribuito al divorzio tra la politica e i cittadini. Il crescente astensionismo alle elezioni e lo svuotamento dei partiti dalla partecipazione della gente comune sono fenomeni che mi preoccupano più di tutto. E siccome senza gesti concreti anche le teorie piu’ affascinanti diventano poco credibili, ho semplicemente messo in pratica quello che penso, rinunciando al vitalizio regionale”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

19 comments
Liliana Vasquez
Liliana Vasquez

in un paese come il nostro è pericoloso essere così onesti e corretti ......... magari lo costringono alle dimissioni

Michele Paolillo
Michele Paolillo

Un profeta nel deserto.... questo rimarrà. .. purtroppo

Dino Marocchi
Dino Marocchi

Non conoscevo la storia di questo gran signore.Onore al merito.E per aver inventato "La notte della taranta" , che pur non essendo pugliese amo profondamente questa musica, ulteriore merito.A fronte di corrotti e corruttori questi esempi devono essere esaltati e magari costringono altri a seguirne l'esempio..

Salvatore Ciriolo
Salvatore Ciriolo

Sergio Blasi, pur militando in un partito che non condivido, è un grande. Blasi ha inventato la "Notte della Taranta", portando la musica folk salentina (la "pizzica"), alla ribalta nazionale e internazionale. Ciò ha fornito di "anima" il Salento con conseguenze decisive per il rilancio turistico. Questa sua iniziativa di rinunciare al vitazio, in tempi di crisi, ha un grande valore simbolico e non mi sorprende il fatto che sia provenuta da lui. Ciò accresce ulteriormente la mia (già tanta) stima che nutro nei suoi confronti.

Mario Lanza
Mario Lanza

I 5 stelle i rimborsi li girano a peppe,pero'...

Mario Lanza
Mario Lanza

Mica fa' come i 5 stelle che li danno a peppe

Antonio Polese
Antonio Polese

Appello a tutti i politici del PD. Prendete esempio è copiate dal vostro collega vedrete che i 5 stelle vi appoggerann o ......

Riccardo Bottegal
Riccardo Bottegal

non vorrei dire, ma si tratta di un esponente del PD, sai, quelli brutti e cattivi...

Irene Moretto
Irene Moretto

Meno male .....se .invece di demonizzare o denigrare i 5 stelle si publicizzassero le buone pratiche forse qualche politico in più aderirebbe. ....sic