•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 4 aprile, 2015

articolo scritto da:

Bertinotti torna e va in tv. Su Mediaset

bertinotti mediaset

Un rientro in scena inaspettato. Soprattutto per la location. Torna a far parlare di sé Fausto Bertinotti, l’ex leader di Rifondazione Comunista lontano dall’agone politico ormai dal 2008, a seguito della disfatta elettorale della Sinistra Arcobaleno. E tornerà partecipando ad un progetto televisivo che andrà in onda sulle reti Mediaset, i canali di Silvio Berlusconi, l’avversario politico di sempre.

Lo strano binomio vedrà la luce grazie al progetto “Strade di libertà”, un ciclo di film incentrati sulla Resistenza – per celebrare il 70-esimo anniversario della Liberazione – che andrà in onda su ‘Iris’ dal 19 al 24 aprile. Bertinotti farà parte del gruppo di personalità che svolgeranno il ruolo di commentatori del ciclo di pellicole. Tra essi ci sarà anche un’altra desaparecida della politica italiana: Letizia Moratti, ex sindaco di Milano e figlia di Paolo Brichetto, partigiano deportato a Dachau nel ’43.

bertinotti mediaset

Bertinotti e la rassegna cinematografica: i titoli

La rassegna cinematografica consterà di 12 film distribuiti in 6 serate. Tra essi spiccano titoli come “Il mandolino del Capitano Corelli”, “Il Generale della Rovere”, “Il delitto Matteotti” e “I piccoli maestri”. Un progetto di sicuro interesse, volto a coniugare film e ricostruzione storica, alimentando il ricordo di eventi lontani ma che, nonostante la distanza temporale, restano di fondamentale importanza per l’Italia.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

32 Commenti

  1. Silvana De Vita ha scritto:

    ma va…

  2. Camilla Santoro ha scritto:

    tra di loro se la cantano e se la suonano ormai da decenni

  3. Francesco D'Angelo ha scritto:

    Ma andasse a quel paese….

  4. Mimmo Ristori ha scritto:

    Berlusconi gli doveva qualcosa!

  5. Igor Gufo Turconi ha scritto:

    D’altronde domani è Pasqua

  6. Pietro Domenico Salvi ha scritto:

    Sono convinto che l’unica cosa fatta bene da costui è stata quella di rimanere zitto negli ultimi anni

  7. Pellegrino Colucci ha scritto:

    questi sono i comunisti tipo landini . mangiano e fot….

  8. Moris Bonacini ha scritto:

    che cz c’entra questa sciagura con la Resistenza?

  9. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Il “paroilaio rosso” dirà tante cazzate come quando era in Parlamento!!!

  10. Nadir Crive ha scritto:

    uno che sè venduto per 2 noccioline ma vai a fartelo mettere in quelposto la’ stupido vecchio venduto

  11. Aldo Mancini ha scritto:

    Pensate, Mattarella prende volo di linea e …..TRAM, lui invece arriverà negli studi televisivi con auto blu e scorta, non rinuncia però ha detto che “è un fastidio essere sempre controllati”……..

  12. Giovanni LG Zanoli ha scritto:

    al finisco io questa frase: Affanculo

  13. Sauro Ernest Ricci ha scritto:

    Bertinotti,classico profilo di Sindacalista affermatosi in politica e modello XX secolo…….affermatosi solo per la pagnotta sua e non quella dei compagni,mai nessuno ha mai rappresentato tanto come chi ha sempre agito nel metodo tanto amato dai compagni rossi…..COMPAGNO TU FATICHI ED IO MAGNO….

  14. Maria Rosa Cresci ha scritto:

    Ero profondamente di sinistra, ora non lo so…grazie a te e baffin baffetto.

  15. Pietro Favaro ha scritto:

    … mi è sempre stato cordialmente sul ……. con quel suo … portapreservativi di pelle umana sempre attaccato al collo, maglione di cachemir, loden di cammello, scarpe artigianali da 300 euro il paio e quell’aria da Marchionne (SO TUTTO MI) ….

  16. Sauro Ernest Ricci ha scritto:

    Lo vedremo un giorno attaccato alla trave di casa sua a quel cordino adeguatamente saponato prima??non sara’ tra un’ora ma spero quanto prima arrivi quella AURORA……

  17. Raffaele Omega ha scritto:

    senza vergogna! questo era quello che pensava agli operai, non ha mai lavorato un giorno e vive da suer ricco alle spalle di chi lo ha votato.

  18. Vincenzo Civino ha scritto:

    Basta essere pagati, come le puttane!!!!!!

  19. Mario la Rosa ha scritto:

    ……….. ha salvato il mafioso di arcore nell’ottobre 1998, facendo cadere il primo governo prodi (in combutta con baffino………)

  20. Erminia Vicario ha scritto:

    ma parla ancora quest altro traditore

  21. Fulvio Ugo De Lucis ha scritto:

    dilettante della cultura

  22. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Wow! Sarebbe interessante conoscere lo share dopo la” strepitosa performance” di Bertinotti…

  23. Rosa Fos ha scritto:

    un’ altra lezione di democrazia di MEDIASET-

  24. Vitale Alfio ha scritto:

    un altro trditore opportunista

  25. Osvaldo Cardillo ha scritto:

    E’ veramente senza vergogna con quell’aria di fasullo intellettuale e pomposo uomo di una politica fatta su misura per la sua gestualità. Speravo di non sentirne più parlare…

  26. Gianfranco Mancini ha scritto:

    Quanto intasca?? Perché è solo quello che a lui interessa.

  27. Pietro Gisotti ha scritto:

    che vergogna

  28. Antonio Silvestre ha scritto:

    il “ritorno dei morti viventi” si sarà fatto un’altra giacca di cashmere per l’occasione???

  29. Artemisia Gentileschi ha scritto:

    SV (senza vergogna )

  30. Antonio Rossi ha scritto:

    In Italia se non sei qualcuno anche nel male nessuno ti vede.

  31. Vincenzo Soricaro ha scritto:

    stare zitto no!!!

  32. NNHT34 ha scritto:

    SICURO? sarà stato zitto causa bocca occupata da torte-voulavent-e sigaro finale durante i festeggiamenti ai compleanni vari di estrazioni politiche varie
    mai visto le sue foto alle varie feste?
    e la moglie nelle trasmissioni pomeridiane (quando anche lei non è occupata ad accompagnare il marito alle feste della romabene?)

Lascia un commento