•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 8 aprile, 2015

articolo scritto da:

Sondaggio EMG: M5S raggiunge il PD sotto i 54 anni (07/04)

sondaggio EMG età

Tradizionale appuntamento settimanale con il sondaggio EMG per La7. I movimenti nelle intenzioni di voto dei partiti non sono enormi, ma proseguono alcuni trend degni di nota: il PD perde voti, e va al 36,8%, il 4% in meno rispetto alle Europee.

Al risultato delle europee invece si avvicina i Movimento 5 Stelle, che sale del 0,4% e va al 20,7%. Gli scandali delle ultime settimane che hanno colpito sia il PD che il NCD certamente influiscono su questo risultato.

Inversione di tendenza nel centrodestra dove è Forza Italia a crescere un poco, dello 0,2% al 11,3%, vicino al minimo storico per il partito di Berlusconi, e la Lega Nord che cala, ma comunque rimane a un ottimo 15,4%.

Sempre meglio nel sondaggio EMG Fratelli d’Italia che sorprende ancora con il suo 5,1%, ricordiamo che alle elezioni 2013 aveva avuto solo l’1,9%, ma ora sembra riuscire a catalizzare parte dei voti ex AN.

Stabile con un buon 4,1% SEL a sinistra, mentre non si risolleva di molto, secondo il sondaggio NCD+UDC, al 2,9%, anche sotto la nuova ipotetica soglia di sbarramento dell’Italicum

 

sondaggio EMG 1

Sondaggio EMG: Fiducia al 31% per Renzi

Bassa la fiducia nel premier Renzi secondo il sondaggio EMG, al 31%, certamente è il primo tra i politici veri e propri, se non consideriamo Mattarella e il suo 50%, poichè Salvini segue con un 20%, anch’egli in calo, poi Meloni con il 16%, Grillo e Berlusconi con il 15% e il 14%. Tutti valori che non denotano molta fiducia nella politica in generale

sondaggio EMG fiducia

Sondaggio EMG: il PD fortissimo tra gli anziani ma si fa raggiungere dai giovani tra i giovani

Nell’ultimo sondaggio EMG ha svolto un’interessante indagine sul voto in base all’età. Le differenze appaiono molto appariscenti: è di più del 15% la differenza nel voto al PD tra chi ha meno di 54 anni, poco più di metà dell’elettorato, e i più anziani, 29,1% contro il 44,9%.

Al contrario in modo simmetrico è di quasi il 16% la differenza per il M5S tra il 28,5% che raccoglie tra i più giovani, solo lo 0,6% in meno del PD, e il 12,4% tra gli anziani.

Una spaccatura generazionale conosciuta da tempo ma che il giovanilismo di Renzi non è sembrato chiudere.

Poche le differenze per gli altri partiti nel sondaggio, tranne Fratelli d’Italia, che quasi raddoppia e raggiunge il 6,3% tra gli under 54.

Degno di nota il 4,5% in più di Forza Italia tra gli anziani, mentre molto equilibrata la distribuzione del voto in base all’età per la Lega Nord e NCD (un po’ meglio tra i più giovani) o SEL (un po’ meglio tra gli anziani).

A causa del grande successo del M5S di fatto tra gli under 54 è in vantaggio il centrodestra sul centrosinistra, anche se si può parlare chiaramente di tripolarismo

sondaggio EMG età


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

25 comments
Beretta Gianluca
Beretta Gianluca

Tranquilli che per le prossime elezioni renzi farà una legge per far votare gli immigrati .

Davi David Bor
Davi David Bor

i dati sono poco chiari 18-54 anni rispetto a cosa??

Federico Masi
Federico Masi

Wow Sandro, con tutte le porcate che fa è che ha fatto...... Togli quel prosciutto dagli occhi e svegliati.

Sandro Buonomo
Sandro Buonomo

siete voi ad esser poco agganciati, se nn era per il pd avevamo ancora il falso in bilancio come NON reato e pene ridotte a mafiosi e concussori........

Sandro Buonomo
Sandro Buonomo

e certo !!!! vincete voi, bla bla bla .......certo certo......

Sandro Buonomo
Sandro Buonomo

tranquilla paola tra un po è maggio,ci sono le regionale, prepara il malox !!!!

Marcello Novelli
Marcello Novelli

Bello questo sondaggio, finalmente un po' di competizione, quello tutti insieme era diventato noiosissimo. #cosanonsifapercampare.

Salvo Marino
Salvo Marino

i giovani m5s i vecchi pd ... ho detto tutto

Fabio Sorte
Fabio Sorte

Assolutamente NO......non è una TV affine al PD ti sbagli di grosso

Paola Manini
Paola Manini

Siiiiiiiiiiiii.....è veramente inspiegabile che il pd abbia consenso......

Stefano Cappadona
Stefano Cappadona

Cmq si prevede un'astensione del 50% quindi c'e' di che preoccuparsi. Il finto leader renzi, non ha fatto quello che fa un leader, aggregare attorno a se la maggioranza dei cittadini. Amen

Gianni Gia
Gianni Gia

se è cosi..ce tanta ignoranza in italia...ma non credo...questi dati credo siano falsi

Tommaso Voto
Tommaso Voto

il senso di dividere l'elettorato per fascia anagrafica è inspiegabile..ogni testa un voto ..stop

Francesco Passeri
Francesco Passeri

L'unico non di parte è er blogghe.. W la saggezza degli over 55

Nadia Paciotti
Nadia Paciotti

Capirai La7 .... E' molto agganciata con il Pd, e' di parte...

Lucente Michele
Lucente Michele

Ma dove li fate sti sondaggi?????? Nei circoli PD??????

Fabio Locatelli
Fabio Locatelli

Credo sia la categoria " che lavora " e l'altra i pensionati o vicini alla pensione. Cmq una cavolata.

Maurizio Benazzi
Maurizio Benazzi

Ecco il motivo delle entrate previsioni sulle europee, gli anziani non usano la rete

Trackbacks

  1. […] Mentre il governo veleggia senza troppe incertezze verso la seconda estate “renziana” di questa Terza Repubblica, tutt’attorno vanno facendosi e disfacendosi tentativi di costruire alternative al Partito democratico. Mentre Berlusconi tentenna, ancora intontito dai guai giudiziari e dalle diatribe interne (ultim’ora: anche il cantore del berlusconismo Sandro Bondi ha lasciato il vascello berlusconiano, avvicinandosi pericolosamente ai lidi democratici), sul centrodestra è in corso l’OPA della Lega di Salvini, ormai stabile sopra il 15% (ed ancora più stabile in tutte le tv d’Italia, praticamente a tutte le ore). A sinistra, il campo è stato sminato da Maurizio Landini e dalla sua “coalizione sociale”, progetto ancora non ben definito ma vagamente ispirato all’esperienza spagnola di Podemos. In attesa di capire cosa voglia fare da grande il sindacalista di San Polo d’Enza, il Movimento 5 Stelle continua a mantenere lo stesso livello di consensi registrato alle scorse europee: lo conferma il sondaggio pubblicato lunedì da EMG per La7. […]