•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 4 maggio, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Ipr per Tg3: alle Europee M5S oltre il risultato delle politiche, Forza Italia ancora sotto il 20%

sondaggio politico elezioni europee duemilaquattordici 2014 25 maggio

Sondaggio Ipr per Tg3: M5S oltre il risultato delle politiche, Forza Italia ancora sotto il 20%

Anche questa settimana il sondaggio Ipr per il Tg3 mostra le intenzioni di voto per le prossime elezioni europee, che si terranno tra venti giorni e decideranno quali candidati rappresenteranno l’Italia al Parlamento Europeo di Strasburgo. Rispetto all’ultima rilevazione Ipr le variazioni dei principali partiti sono per lo più minime, ma il primo dato che attira l’attenzione è il +1,8% registrato dal Movimento 5 Stelle nel giro di una sola settimana. L’incremento di Grillo è particolarmente rilevante se confrontato con gli altri due principali partiti, che nella stessa settimana hanno invece perso terreno (-0,6% per il PD, -0,1% per FI) e si trovano a dover gestire un Grillo sempre più legittimato dal consenso popolare: il PD, anche se stabile oltre il 32% con oltre 6 punti di vantaggio, vede Grillo avvicinarsi sempre di più ad un 30% ormai non troppo lontano, mentre Forza Italia con il suo 19% vede i 5 Stelle allontanarsi sempre più e Berlusconi non riesce a recuperare il consenso perduto.

Sondaggio Ipr per Tg3, intenzioni di voto per le Europee.

Sondaggio Ipr per Tg3, intenzioni di voto per le Europee.

Fuori dai 3 principali partiti, solo Ncd (con Udc) e Lega Nord riuscirebbero secondo Ipr a superare la soglia di sbarrameno del 4%, ottenendo rispettivamente il 5,6% ed il 5,2%. Fratelli d’Italia rimane invece ad un soffio dall’obiettivo con il 3,8%, seguita dalla lista Tsipras al 3,3% e da Scelta Europea al 2,6%, entrambi in calo dello 0,4% nell’ultima settimana. Idv si deve invece accontentare dell1%, e più in basso seguono i Verdi Europei (0,7%), Svp (0,4%) e la lista Io Cambio-Maie (0,1%). La quota di cittadini orientata all’astensione scende oggi al di sotto del 40%, ma il 15% è ancora indeciso riguardo al partito da votare e deciderà quindi nelle ultime settimane di campagna elettorale, che saranno sicuramente le più accese e battagliere.

sondaggio legge elettorale

sondaggio legge elettorale

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

10 Commenti

  1. Mario Bertoli ha scritto:

    tranquilli era al 13 % la settimana scorsa il m5s

  2. Mancini Roberto ha scritto:

    Questi grillini si beccano tutti i voti di Silvio. Sono amanti dei comici, ma non sono pericolosi, finito Grillo sfumano anche loro.

  3. Oreste Picari ha scritto:

    Stanno già tremando al parlamento europeo, arrivano i grullini, saranno tanti e inquadrati.
    Grazie alla loro presenza Merkel vedrà eletto il suo candidato alla presidenza della Commissione europea Junker!
    I conservatori europei si potranno fate le più divertenti risate scuotendo la testa: ach italienen…

  4. Pierluigi Teodori ha scritto:

    Mancini Roberto…tutti i ragazzi nella mia ex ditta sono grillini…+ gli amici umbri che ho a Torino che vogliono votarlo per mandare tutti a casa…e poi che facciamo? Chi la riempie la casa?

  5. Giacomo Menganna ha scritto:

    Tranquilli finito Grillo non si sfuma perché il m5s non è di Grillo ma del popolo!

  6. Giacomo Menganna ha scritto:

    M5s è Onestà, lealta democrazia. È igiene politica.

  7. Rosina Fanali ha scritto:

    Salvini sempre

  8. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Invece sino ad ora, siamo stati rispettatissimi. Avere un pregiudicato che fa le riforme ci rende davvero ammirevoli agli occhi del mondo.

  9. Oreste Picari ha scritto:

    Avere un pregiudicato che fa l’opposizione fine a se stessa non porterà da nessuna parte.
    Grullo ha fallito quando da denuncia si è fatto forza politica che deve scegliere.
    Comunque a Bruxelles merkel e compagnia sono contenti…..

  10. Andrea Albergati ha scritto:

    Dipende dalle riforme che fa

Lascia un commento