•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 18 aprile, 2015

articolo scritto da:

Spending review, il Comune di Napoli paga più di tutti

A causa della spending review, i sindaci subiranno quest’anno una riduzione delle risorse a disposizione pari a circa 1,5 miliardi di euro.

A denunciarlo, dopo aver elaborato i dati del ministero degli Interni, è la Cgia di Mestre secondo la quale tra i 108 Comuni capoluogo di provincia presi in esame, i più penalizzati da questa operazione saranno quelli di Cosenza, di Napoli, di Siena e di Firenze.

Se la municipalità cosentina si troverà con 54 euro pro capite in meno, a Napoli e a Siena i tagli ammonteranno a 51 euro per ciascun residente, mentre a Firenze le minori risorse a disposizione del primo cittadino toccheranno i 50 euro pro capite.

spending review maggiori tagli comune di napoli la protesta del sindaco de magistris

Protesta il sindaco di Napoli De Magistris

Vibrata protesta del sindaco di Napoli Luigi De Magistris che su Facebook scrive: “Il Governo Renzi ha previsto un ulteriore taglio di 51 milioni di euro che spettavano al Comune di Napoli. Risorse che avremmo utilizzato per i i servizi ai cittadini, la manutenzione delle strade, i trasporti pubblici, la manutenzione delle scuole. Taglio che si aggiunge alla ulteriore sforbiciata di 70 milioni alla città metropolitana di Napoli. Napoli la città più massacrata nonostante la virtuosita’ contabile e il rispetto del diritto, a differenza di altre città”.

“I tagli – continua De Magistris – previsti ai Comuni e alle Città metropolitane sono insopportabili e irresponsabili, perché faranno nascere i nuovi enti locali senza possibilita’ di vivere. I sindaci continuano a essere ristretti in una gabbia di tagli che mette a rischio posti di lavoro, servizi essenziali e ci costringe a gestire in emergenza una riforma già partita senza risorse. Tagli che pesano in modo discriminatorio, irragionevole e inaccettabile sulla città di Napoli. Oltre all’ingiustizia c’è la beffa perché Napoli è una città finanziariamente virtuosa: non ha sforato il Patto di stabilità, non ha indebitamento, ha le tasse piu’ alte per decisione di Governo e Parlamento. E’ evidente la volonta’ di mettere in emergenza Napoli che sta mutando equilibri consolidati e che soprattutto non si piega al SISTEMA. Una vergogna senza fine!”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

1 Commento

  1. GustavoGesualdo ha scritto:

    TermometroPol demagistris
    io lo chiuderei il comune di napoli

Lascia un commento