•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 19 aprile, 2015

articolo scritto da:

Pd, Renzi apre la campagna elettorale: “Bella l’Italia che riparte”

renzi che sorride

Il premier Matteo Renzi, da Mantova, lancia la campagna elettorale del Pd per le prossime regionali. “Bella l’Italia che riparte” e “Forte l’Italia che decide” sono i due slogan elettorali che rappresentato in tutto e per tutto lo stile renziano. Renzi sceglie, non a caso, la “bella” città di Mantova per aprire le “danze”. “L’idea che questo luogo sia quello da cui parte la campagna elettorale del Pd – ha spiegato – è più di un simbolo, è l’idea che la bellezza è la chiave di lettura dei prossimi anni”. L’obiettivo, secondo Renzi, è quello di consegnare alle nuove generazioni una città, anzi delle città e un Paese migliori del passato. “Dobbiamo accettare una sfida non facile costruire il futuro – ha osservato – il giorno che ci sta davanti è troppo importante per essere buttato via”. È anche il 70emo anniversario della Resistenza e gli spot che ci saranno sull’anniversario “non sono solo per ricordare – ha concluso – ma per dire a ciascuno di noi quanto è grande la storia da cui proveniamo e quanto sarà bella la storia che riusciremo a costruire”.

Italicum, Renzi: “Pd fatto per ideali non per discutere di collegi”

“Il Pd è nato per rispondere a grandi ideali non per stare a discutere, a dividersi, a litigare se i collegi elettorali devono essere 100 o 90”: è questo uno dei passaggi applauditi dell’intervento con cui Matteo Renzi oggi a Mantova ha aperto ufficialmente la campagna elettorale del Partito democratico. Una volta deciso “si va tutti insieme perchè la prima regola è rispettare le regole”. “Se c’è un’espressione di volontà come le primarie o le decisioni degli organi del Pd, queste vanno rispettate. Questo non significa essere contro la democrazia, antidemocratico è chi non le rispetta”. Il premier ha poi rivendicato le sue scelte in materia di riforme. “Dopo anni in cui nessuno faceva niente preferisco rischiare di fare un errore piuttosto che rimanere impantanato in una palude”.

Renzi ai terremotati mantovani: “Primi 205 milioni a maggio”

“Abbiamo liberato i primi 205 milioni di euro per la ricostruzione che saranno messi a disposizione entro maggio. Questo è solo l’inizio, noi ci siamo e non vi abbandoneremo. Da oggi inizia il dopo” ha detto  il premier Matteo Renzi ai sindaci dei Comuni mantovani più colpiti dal terremoto di tre anni fa riuniti a Moglia, il paese simbolo della distruzione provocata dalle scosse del maggio 2012. Renzi ha riposto ai primi cittadini di Moglia, Simona Maretti, e di San Giovanni del Dosso, Angela Zibordi, che avevano lamentato la mancanza di quasi 500 milioni di euro per portare a termine la ricostruzione e la disparità di trattamento con i Comuni terremotati dell’Emilia, distanti appena qualche centinaia di metri.

Renzi: “Incomprensibile il motivo dello sciopero della scuola”

“Si fa sciopero per un motivo per me incomprensibile” così il premier Matteo Renzi ha parlato della riforma della scuola e della mobilitazione convocata per il 5 maggio ricordando che saranno assunte 100 mila insegnanti.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

52 comments
Massimo Oldani
Massimo Oldani

Ma stai zitto. Che sono trenta anni che paghiamo il conto per colpa di gente che fino a ieri ti sarai votato tipo Berlusconi .

Nicola Michele Donvito
Nicola Michele Donvito

Sì avanti così nella distruzione definitiva dell'Italia. Quando ci sarà da pagare il conto, con il senno di poi, odierai te stesso per non averlo capito in tempo.

Nicola Michele Donvito
Nicola Michele Donvito

Chiamasi propaganda per allocchi, e purtroppo attecchisce ancora bene su troppe pecore italiote.

Giacomo Picchi
Giacomo Picchi

Concordo Giancarlo...ma non sono d'accordo sull'ultima parte e non vedo alternative..

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

Magari giacomo occuparsi di dare un indirizzo economico sostenibile a questo paese, occuparsi delle filiere produttive, sapere cosa dobbiamo produrre, come farlo, cosa mangeremo nei prossimi 30 anni cosa respireremo come ci riscalderemo in futuro, senza parlare di stancare corruzione e mafia nelle tue situazioni ecc ecc questo governo e questa classe politica sono il contrario di ciò che serve.....

Adolfo Valenti
Adolfo Valenti

Non interpellatemi...io non vi infastitisco più. Grazie

Adolfo Valenti
Adolfo Valenti

Confermo stop commenti....tutti i giorni si litiga sul nulla....

Sandro Maranga
Sandro Maranga

Vedo con immenso rammarico che quelli che vedono in Renzi il meglio peggio sono sempre gli ultrasessantenni. Quella generazione che ci ha portato allo sfacelo e che continua a lavorare per la disfatta. Purtroppo, da trentenne, devo ammettere di essere in minoranza.

Adolfo Valenti
Adolfo Valenti

Realismo politico...mettetevi in testa che altri personaggi , a voi tanto graditi, gli italiani non li fanno arrivare alla presidenza ( io dico anche per fortuna)....e quando ne arriva uno discreto lo boicottano da tutte le parti...oppure comprano parlamentari per mandarlo a casa. E noi a litigare su posizioni antitetiche...senza risolvere nulla!!!

Arcuri Adriano
Arcuri Adriano

Ti capisco prima non c'era nessuno come Berlusconi, poi come monti, dopo come letta, ora come renzi , il prossimo che sarà indispensabile chi sarà? fino a che serve per fare le riforme, convenienti per la casta.!!!!!!!!!!!!!. E ANNI CHE SENTO LE STESSE MINCHIATE.

Erminia Vicario
Erminia Vicario

pazzo pericoloso o grande malfattore o tutte 2 le cose??????

Adolfo Valenti
Adolfo Valenti

Quanti parti...non perfettamente riusciti!!! E che idee confuse...

Adolfo Valenti
Adolfo Valenti

Siete capaci di partorire siglette offensive...bravi!!...continuate così. Vi conosco...quelli riflessivi cambieranno idea.

Enrico Cannizzaro
Enrico Cannizzaro

E' tutto finto,un immenso "camufflage".E quello che c'è di vero, come il jobs act e l'Italicum, è solo danno. Nessun problema vero degli italiani ha avuto la necessaria risoluzione. Spero che le elezioni le perdi: i gufi vedono anche quando tutto è oscuro(a differenza delle galline).

Francesco E Basta
Francesco E Basta

Prova a fare un controllo della vista.. Forse il problema sarà quello.. Prova anche ad aprire la tua mente e vedrai gente onesta che vuole un futuro migliore di questo paese, c'è e vuole che il paese gli dia fiducia! Dare un voto a gente che ha già fallito non cambia il destino di questo paese

Francesco E Basta
Francesco E Basta

Ms cosa riparte? La presa per i fondelli? Pidioti mi raccomando il venditore di pentole vuole il vostro voto.. Fatevi infinocchiare ancora!

Scordo Pietro
Scordo Pietro

invece i ladri stanno tutti concentrati in toscana....adesso li ha portati tutti a roma...a spolpare quello che è rimasto...dell'osso...maledetti

Michele Paolillo
Michele Paolillo

Io mi immagino il programma elettorale del PD, se si fosse presentato alle urne, 2 anni fa (era il 25 febbraio 2013): -abolizione art.18 -abolizione senato elettivo sostituito da uno di nominati -alleanza con Berlusconi -firma del JOBS ACT ( Con IL quale lo sfruttamento aumenta da parte dei cosi detti ''Caporalati''. Ritorno ai diritti dei lavoratori del XIX secolo) -leggi di 'responsabilità civile' ai giudici -leggi per favorire gli evasori (3%) -Italicum (porcellum revisionato) -alleanza con le banche, confindustria, speculatori internazionali (Serra) Devo continuare? uanti avrebbero votato per quello che il PD ha fatto VERAMENTE in questi anni? ED ESCE FUORI UN COGLIONE COME Matteo Renzi CHE SPECIFICO NON HA FATTO MAI UN LAVORO AL DI FUORI DEI SUOI INDUMENTI CHE SONO SOLO LA GIACCA LA CRAVATTA E LA CAMICIA CON IL '''''''COLLETTO BIANCO'''''' E TRA L'ALTRO ABBIAMO SCOPERTO CHE IL PADRE AVEVA UNA AZIENDA CON UN PAIO DI OPERAI E MA E RISULTATO SOLO LUI ASSUNTO DOVE TRA L'ALTRO ERA PRESIDENTE DI PROVINCIA ECC. MA CHE POPOLO DI MERDA L'ITALIOTTO CHE VIVE DI FALSE APPARENZEEE E DI TANTI TRUFFATORI DI DIRITTI ...... ECC ..... MA LA POVERA GENTE E I GIOVANI DOVE CAZZO SONO SI SONO RINCOGLIONITI DALL'ORGOGLIO QUINDI OCCUPIAMO PACIFICAMENTE ROMAAAAA ..... CIRCONDIAMO MONTECITORIO......

Giacomo Picchi
Giacomo Picchi

Te sei più internazionale. .per gli imbecilli non esiste frontiera

Vincenzo Moncada
Vincenzo Moncada

I fuoriclasse esistono anche in politica! Adesso speriamo in una nuova classe dirigente e nuovi e attrattivi contenitori politici. L'Italia Bella ne ha bisogno! V'

Fe Fabrilo
Fe Fabrilo

Nessuno meglio di Renzi??!! Combinata malissimo l'Italia allora...

Lapo Mazza
Lapo Mazza

Ripartisse un mandato di cattura per sto cialtrone infame

Giacomo Picchi
Giacomo Picchi

Antonella. .scusa. .e la soluzione quale sarebbe?

Edgardo Favaloro
Edgardo Favaloro

Solo Renzi ed i suoi ministri vedono l'Italia che riparte.

Scordo Pietro
Scordo Pietro

e tu sei un ladro...state rubando il futuro alla gente

Scordo Pietro
Scordo Pietro

i socialisti per loro natura stanno sempre con i delinquenti

Giacomo Picchi
Giacomo Picchi

Grande Renzi. .siamo con te. .siamo con la speranza

Scordo Pietro
Scordo Pietro

i socialisti si dividono in due categorie...quelli che sono stati scoperti...e quelli che si sono salvati

Adolfo Valenti
Adolfo Valenti

Renzi non mi sei simpatico...ma purtroppo non vedo nessuno meglio di te!!! Tristezza realistica...mentre avanza un qualunquismo generalizzato.

Agata Belviso
Agata Belviso

Ditemi se guardandolo,non vi viene voglia di mollargli un pugno chiuso in bocca.

Adolfo Valenti
Adolfo Valenti

Dovunque vai...senti le stesse minchiate nei commenti!!!

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Per lui sicuramente è partita con grandi guadagni..