•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 23 aprile, 2015

articolo scritto da:

Giachetti stronca Letta: “E’ rimasto attaccato alla campanella consegnata a Renzi”

Comunali Roma, Roberto Giachetti, candidato sindaco, Pd, il vicepresidente della Camera con una mano nei pressi del mento

Il ritrovato attivismo letterario, televisivo e radiofonico di Enrico Letta – che domenica scorsa da Fazio ha rotto un silenzio che durava un anno per presentare il suo libro “Andare insieme, andare lontano” edito da Mondadori – non piace a Roberto Giachetti, il renzianissimo vice presidente della Camera.

Nel “faccia a faccia” con Minoli su Radio24, ieri Letta ha affermato di essersi sentito a disagio in quanto “presidente non eletto”, nonostante non ci fossero alternative alla larghe intese. La replica di Giachetti alle affermazioni dell’ex premier è arrivata oggi in un’intervista al Corriere della Sera. “Questo disagio proprio non si è avvertito mentre era presidente del Consiglio. Anzi, quando ha dovuto passare le consegne a Renzi sembrava piuttosto affezionato a ciò che stava lasciando”, è il commento al veleno di Giachetti. Secondo il deputato Pd, “Enrico è rimasto appeso a quella campanella riconsegnata”.

giuramento governo renzi

Giachetti: “Letta poteva risparmiarsi queste affermazioni”

L’invocazione di una maggioranza larga da parte di Letta “è un’enormità. Proprio lui, che ha creato con nomina governativa il Comitato dei saggi; lui che ha modificato l’articolo 138 della Costituzione; e sempre lui che ha preteso che il Pd bocciasse la mozione per il ritorno al Mattarellum che impegnava la Camera, poteva proprio risparmiarsele queste affermazioni, c’è un limite a tutto”, prosegue Giachetti.

Un eventuale voto dopo l’approvazione dell’Italicum per Letta rappresenterebbe “una sconfitta per tutti”, ma Giachetti assicura che “nella maggioranza non c’è proprio nessuna intenzione di andare a elezioni prima della scadenza naturale della legislatura”. Quindi, l’ultima stilettata: “Forse (Letta) dovrebbe piuttosto rivolgersi a quanti nel Pd sono in sintonia con lui nel criticare il governo”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

31 comments
Venanzio Bianchini
Venanzio Bianchini

...invece tu dove sei attaccato.....alla coda dei loggiati?magari vi bocciassero la fiducia......gregge al rimorchio del bullo eterodiretto!

Adriana Bellelli
Adriana Bellelli

e' restatto impigliato a quel poco di onesta che i si olludeva essere ancora nel parlamento italiano

Dario Erjavec
Dario Erjavec

Eh....spera...spera. Renzi l'Italicum se lo sta costruendo su misura come nessun altro prima di lui ha mai fatto con una legge elettorale.

Antonio Congiu
Antonio Congiu

i leccaculo sono tali per nascita e per destinazione. In ogni modo codesto è un mestiere che garantisce lo scranno iperpagato. spero che l'italicum non venga approvato e che Renzi-ducetto vada a casa in quel di rignano

Antonio Piarulli
Antonio Piarulli

COME SI PUò CONCORRERE ALLA CELEBRAZIONE DEL 25 APRILE E NEL CONTEMPO NELLE AULE DEL PARLAMENTO NAZIONALE,DETERMINARE LE CONDIZIONI TESE A VIOLARE LA CARTA VOLUTA DAI PADRI COSTITUENTI,A LORO VOLTA FIGLI DEL 25 APRILE? SONO CONFUSO ,QUALCUNO ME LO SPIEGHI,GRAZIE.

Paola Bruno
Paola Bruno

Figuriamoci se non rispondevano con un insulto

Piero Corallo
Piero Corallo

Giacchetti facevi lo sciopero della fame per la legge elettorale. alla fine e' venuta fuori una ciofeca di legge e hai anche il coraggio di criticare un tuo amico di partito che in maniera chiara e senza ipocrisie dice quello molti Italiani pensano del tuo Presidente!!

Strazzulla Giuseppe
Strazzulla Giuseppe

giacchetti oltre ad essere un maleducato non capisce nulla di politrica se queste sono le sue risposte

Filippo Sallemi
Filippo Sallemi

Giachetti io ti stimo come uomo e come politico,ma non mi parlare di RONZINO che mi viene l'orticaria!!!

Raffaele Zullo
Raffaele Zullo

A me i vermi originali fanno simpatia perchè non pretendono di essere altro di ciò che sono. Non generano illusioni e di conseguenza non ingannano. Se vuoi vederli sai dove trovarli. E conosci anche da che parte stanno: dalla parte dei vermi.

Attilio Budano
Attilio Budano

Almeno Letta è un signore presentabile anche all'estero, ma Renzi rimane un comico e venditore commerciale!

Maria Stella Lo Re
Maria Stella Lo Re

tu non sai chi è Giachetti, gli altri lo conoscono benissimo; informarsi magari no?

Carlo Massarotto
Carlo Massarotto

Della triade di usurpatori Monti - Letta - Renzi, il meno peggio è stato senza dubbio quello di mezzo. In ogni caso, io spero tanto nell'affossamento dell'italicum, che costringerà Renzi alle dimissioni e passerà la palla al popolo italiano, che potrà finalmente esprimersi attraverso l'uso del voto, come previsto in ogni normale democrazia.