•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 5 maggio, 2015

articolo scritto da:

Il Partito della Nazione? Per i sondaggisti esiste già

primarie pd, matteo renzi

Il Partito della Nazione? Per i sondaggisti esiste già. Interpellati da Adnkronos, sulla possibilità che il Pd si trasformi in una nuova balena bianca, gli esperti annunciano che la trasformazione è già avvenuta. “Molto dipende da cosa succederà all’interno del Pd e dalla consistenza della sua minoranza, ma di fatto il Pdn c’è già -dice Luca Comodo di Ipsos-. Che Renzi abbia intenzione di trasformare il Pd in questo senso è evidente, ma fare stime sulla riuscita dell’operazione è praticamente impossibile, tutto dipenderà dai risultati che porta e dalle evoluzioni della crisi economica. Comunque che l’intenzione sia quella è provato anche dall’Italicum, che va in quella direzione. Il vessillo più alto dei successi di Renzi può considerarsi l’elezione di Mattarella al Quirinale, ma quella è stata un’operazione di grande tessitura politica; adesso invece il premier cerca lo scontro sapendo che lo vincerà: s’è visto con la legge elettorale, e può darsi che abbia voglia di forzare anche sul nuovo partito, ma aspetta i risultati delle regionali”.

renzi partito della nazione

Partito della Nazione, Swg: “Ci sarà cancellazione vecchio schema destra/sinistra”

“Certamente la strada è questa, anche la legge elettorale porta a uscire dallo schema classico destra-sinistra andando più verso scontro tra due formazioni politiche che si confrontano su programmi e non su ideologie -afferma Maurizio Pessato di Swg-. E qui la differenza si fa sottile, sembra un’operazione semplice ma in realtà deve superare momenti di condizionamento, ovvero gli agganci reali ‘a priori'”, l’appartenenza politica basata su ideologie e istintiva, caratteriale. Il primo a rompere questo schema è stato Blair quando si è svincolato dai sindacati, e anche Renzi in questo anno si è svincolato. È chiaro che ci saranno resistenze, però se si produce azione riformista e questa va avanti, è difficile dire non vada bene. La vera difficoltà del progetto renziano è il nostro livello di politicizzazione, che nel cittadino medio italiano è molto più elevato che in quelli degli altri paesi europei, ma lui sta segnalando fino in fondo la rottura dei vincoli aprioristici e quindi cancellazione vecchio schema destra-sinistra. Potrebbero essere le regionali -conclude anche Pessato – a confermare lo stato di salute positivo del Pd di Renzi”.

Partito della Nazione, Piepoli: “Serve un chiromante per predirne il successo”

“Lo sta facendo eccome, e visto che non sbaglia un colpo -e sinceramente non so come faccia- mi meraviglierei che non ci riuscisse: ma dati non ce ne sono”, dice Nicola Piepoli, che da tempo segnala “la forza magnetica, alchemica di Matteo Renzi: può anche darsi che siano gli italiani, stremati da anni di inconcludenza, che cercano un capo che sblocchi l’impasse, ma comunque Renzi agisce bene: o va col vento o lo crea: e naviga”. Il problema, afferma Piepoli, è “cosa sia questo Partito della nazione: un partito di centro? Tutti quelli che ci hanno provato, Casini nella sua gioventù o Monti più recentemente, hanno avuto risultati miseri. Anche se il centro può rendere, a patto che se ne capisca la formula alchemica: e Renzi -ripete- è un grande alchimista che finora non ne ha sbagliata una che sia una. Per aggregare da sinistra i centristi, che sono o centrodestra o centrosinistra, ci vuole una forza magnetica superiore a quella di un Casini o di un Monti, e Renzi ce l’ha. Ma per sapere se avrà davvero successo -conclude- bisogna consultare un chiromante, non un sondaggista”.

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

4 Commenti

  1. Franco Lo Vecchio ha scritto:

    Il blocco partitocratico che saccheggia l’Italia esiste da oltre 60 anni e si è accentuato negli ultimi 20-30 anni! Renzi può tranquillamente ufficializzarlo, ma non lo fa perché getterebbe la maschera.

  2. Gianluca Pellizzoni ha scritto:

    C’è tanta confusione sotto il cielo e anche nella testa degli “esperti”. #oradeicialtroni

  3. Giancarlo De Luca ha scritto:

    PN-F

  4. Vincenzo Moncada ha scritto:

    Sempre meglio dell’ UNIONE di Prodi !

Lascia un commento