•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 6 maggio, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Swg: Grillo rimonta ma il PD non perde terreno. Soffre Forza Italia

Sondaggio Swg, intenzioni di voto per le Europee.

Sondaggio Swg: Grillo rimonta ma il PD non perde terreno. Soffre Forza Italia

Il sondaggio condotto da Swg mostra le intenzioni di voto per le prossime elezioni Europee a circa venti giorni dal voto, ed osserva come altri istituti di ricerca in particolare un forte incremento del Movimento 5 Stelle nella settimana trascorsa tra le due rilevazioni, con un risultato che raggiunge il 24,2% dal 21,9% registrato il 24 Aprile. Il PD non sembra però subiro contraccolpi con l’avanzamento di Grillo, ed il partito guidato da Renzi riesce a tenere duro mantenendo un consenso che supera il 35% (la flessione è minima), al contrario di Forza Italia che, pur con un leggero incremento dall’ultima rilevazione, continua a soffrire riuscendo ad ottenere solo il 18,2%. Come siamo ormai abituati a vedere, il Nuovo Centrodestra di Alfano (alleato con Udc e popolari) e Lega Nord ottengono un risultato superiore al 4% con il 5,5% ed il 5% rispettivamente, mentre Tsipras e Fratelli d’Italia non riescono a raggiungere la soglia di sbarramento fermandosi al 3,5% ed al 3%. Scelta Europea ottiene il 2% con una leggera flessione, Idv si ferma all’1% e seguono i Verdi con lo 0,8%, mentre gli altri partiti nel complesso ottengono l’1,6%. Nonostante la campagna elettorale si stia accendendo maggiormente, aumentano secondo Swg gli indecisi che sono oggi il 17%, mentre è in calo l’astensione al 39%.

Sondaggio Swg, intenzioni di voto per le Europee.

Sondaggio Swg, intenzioni di voto per le Europee.

Secondo gli elettori intervistati da Swg, il problema principale dell’Unione Europea è la sua forte dipendenza dai poteri forti che influenzano le sue decisioni, ma mancano anche principi di equità e solidarietà. Per un’Europa migliore, gli Italiani vorrebbero che l’UE fosse quindi più indipendente dalle banche e dalla finanza (in linea con le risposte precedenti), ma anche meno sottomessa al Paese più forte dell’Unione, la Germania. Sarebbe importante inoltre che l’Ue ascoltasse maggiormente i cittadini e rispettasse maggiormente le singole entità locali, ma anche una riduzione delle politiche di austerity ed un’unificazione della politica estera sarebbero auspicabili.

Sondaggio Swg, cosa manca all'UE.

Sondaggio Swg, cosa manca all’UE.

Sondaggio Swg, come dovrebbe cambiare l'UE.

Sondaggio Swg, come dovrebbe cambiare l’UE.

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

22 Commenti

  1. Geggino De Defaultis ha scritto:

    una domanda.. ma questo 33.2% dove lo vedet?

  2. Cosimo Coscia ha scritto:

    E’ un sondaggio fatto nelle sezioni del PD? Mi pare che anche in quei luoghi il M5S riesce a fare un’ottima performace.

  3. Nicola Berardi ha scritto:

    È un gombloddo, il Movimento è al 98%!

  4. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Ha un feeling straordinario con Silvio e la stessa scuola comunicativa, può piacere, specie agli anziani.

  5. brunonanniclibe ha scritto:

    TermometroPol dopo la vittoria (forse) Grillo cosa farà ,è inutile fare comizi e poi imboscarsi, sei te che devi rispondere personalmente

  6. Tommaso Voto ha scritto:

    ah strano che il m5s non sia al 300%…sarà un gomblotto giudaico massonico considerando l’antisemitismo grillino

  7. Antonella Viscomi ha scritto:

    ma ce dici siete al 100% ahahhahah

  8. Luca Di Pepe ha scritto:

    cavolo, il PD che dalle ultime elezioni salta di 10 punti percentuali, va benissimo.

  9. Matteo Martinelli ha scritto:

    no!!! è al 125%! Svegliaaa

  10. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Non è complicato da capire. Visto che l’astensione è molto più alta delle politiche, con più o meno gli stessi voti, la percentuale sale.

  11. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Guarda che mica state allo stadio …

  12. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Ecco i guasti della propaganda piddina. Grillo è diventato anche antisemita. Fate pena …

  13. Tommaso Voto ha scritto:

    Beh i post e le frasi lette e sentite sono chiere..il pd non c’entra anche perché io non sono del pd

  14. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Comunque, Renzi … quello che sta sempre in tv … quello che fa le riforme che “gli italiani” vogliono … quello che fa la “rivoluzione” … alla fine raccatterebbe le stesse percentuali di Veltroni (che, col 33% le elezioni le perse) ma persino meno voti (perché, in termini di voti, vista l’astensione crescente, sicuramente ne prese più Veltroni). Non credo si possa parlare di consensi oceanici …

  15. Arazio da Merica ha scritto:

    forza italia soffre?, no, solo delirio.

  16. Silvia Blu ha scritto:

    erano altri tempi, non c’era il terzo polo costituito dal M5s e soprattutto non c’era la crisi

  17. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Tutto vero. Ma resta il fatto che non si tratta di consensi oceanici. E comunque non tali da consentirgli di governare con l’arroganza che ha e di pretendere di stravolgere la costituzione.

  18. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Appunto. Sono “chiere”. Non c’è nulla di nulla di antisemita. Sempre che tu sappia cosa vuol dire …

  19. Vanni Mircoli ha scritto:

    se Renzi è arrogante Grillo è ipocrita , falso e arrogante !!!

  20. Roberto Moccia ha scritto:

    impazzite in silenzio pd pdl

  21. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Sì sì … Grillo caccabrutto

Lascia un commento