•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 8 maggio, 2015

articolo scritto da:

Pisapia: “Serve soggetto di sinistra che governi con il Pd”

primarie centrosinistra, Giuseppe Sala, Milano, Giuliano Pisapia, Matteo Renzi, Partito Democratico

Due giorni fa Pippo Civati ha lasciato il Pd predicendo che molti altri lo avrebbero seguito. L’unica persona ad imitarlo per ora è stata l’eurodeputata del Pd Elly Schlein “Me ne vado anche io, insieme a Pippo Civati – annuncia su Facebook – Esco anche io dal Partito Democratico, e continuerò con coerenza e con la stessa passione a fare le battaglie di sempre, su cui mi sono impegnata anzitutto con chi ha scritto il mio nome sulla scheda”.

In tanti ipotizzano a questo punto la nascita di un soggetto politico a sinistra che comprenderebbe gli ex grillini, Sel e i ribelli Pd. Nichi Vendola accarezza l’idea che questo movimento venga guidato dal sindaco di Milano Giuliano Pisapia. Il diretto interessato non commenta ma in un’intervista a Left caldeggia la costruzione di un “nuovo soggetto di sinistra che riesca a governare con il Pd. Io – spiega Pisapia – vorrei avere un ruolo di ponte per fare tornare al dialogo persone che non si parlano ma che possono governare insieme, rinunciando a strappi e insulti. La sinistra ha mancato la rotazione di incarichi che è fondamentale per la vitalità. Spero che il futuro leader non sia uno dei soliti nomi, ma qualcuno che finora è rimasto dietro le quinte”.

giuliano pisapia milano sinistra

Pd, no al Partito della Nazione

Niente Partito della Nazione quindi, che secondo alcuni, rischierebbe di imbarcare personaggi di dubbia provenienza. Lo spiega bene, in un’intervista a Libero, Miguel Gotor: “Se il Partito della Nazione è un partito pigliatutto, allora ti prendi anche i voti della camorra. Per questo voglio fare un appello a Renzi affinchè dica no agli impresentabili. Se il Partito della nazione pigliatutto, dobbiamo ricordarci che nel corpaccione italiano c’è di tutto, mentre noi dobbiamo saper dire no e mettere un freno politico e civile”.

Secondo Gotor è importante legare la campagna per le regionali alla riforma del Senato “perché secondo il testo approvato in prima lettura saranno proprio questi consiglieri regionali che stiamo per eleggere a scegliere chi fra di loro andrà a fare l’assessore e chi andrà il senatore, con tutte le prerogative di immunità parlamentare connesse. Non sono contrario alla riforma che prevede il superamento del bicameralismo perfetto e che ho votato in prima lettura, ma ritengo che il testo modificato dalla Camera vada corretto anche alla luce della nuova legge elettorale. Si tratta delle due facce di una stessa medaglia. Con l’Italicum -spiega- avremo una Camera con una maggioranza di parlamentari nominati, depositari del voto di fiducia nei confronti del governo e al Senato degli eletti di secondo grado, eletti con sistemi che sono quelli che stiamo sperimentando ad esempio in Campania”.

Pd, l’ironia di D’Alema

“Moriremo renziani? Intanto io spero di non morire, e questa è anche l’idea fondamentale degli uomini”. Così, con ironia, ha risposto ai giornalisti Massimo D’Alema oggi a Pisa a margine di un dibattito sulle riforme e la legge elettorale promosso dalla fondazione Italianieuropei


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

72 comments
Davide Taroni
Davide Taroni

Ma è più di sinistra il PD o il futuro soggetto,ma i contenuti chi li stabilisce ????

Roberto Travaglini
Roberto Travaglini

Dario Balducci.... sicuramente non dove li prendeva ieri il PDL e oggi il PD

Silvio Marino
Silvio Marino

Forse il soggetto di sinistra dovrebbe far sparire il PD, smettiamola con tentativi di imposibili coalizioni. La sinistra è alternativa ad un partito che candida incapaci burattini, mafiosi, corrotti di ogni tipo e delinquenti vari. Altrimenti sinistra non è.

Giancarlo Cervoli
Giancarlo Cervoli

con "questo" PD un soggetto di sinistra può essere solo alternativo.

Moscardi Fernando
Moscardi Fernando

servirebbe un partito di SINISTRA,quale? che prende il 3%----

Vallelunga Libera
Vallelunga Libera

la vera è unica opposizione 5 stelle!!!!meditate gente fino a quando ci saranno questi personaggi non cambierà mai niente in italia...

Vallelunga Libera
Vallelunga Libera

x non cambiare niente ..vuole togliere voti alla vera opposizione che c'è in questo momento in italia e poi fare governare il pd-pdl...

Maria Damaso
Maria Damaso

l' importante è lasciare fuori i Turigliatto di turno...

Sandro Buonomo
Sandro Buonomo

NO !!! bindi, civati, bersani e compagnia bella da elettore pd mi vanno benissimo all' opposizione, vadano a far danni altrove !!!! 20 anni per aver di cococo grazie a sta gente e si permettono pure di contestare renzi !!!

Elia Barchetta
Elia Barchetta

Da PD a PC (Partito Conservatore) passando per il partito della nazione il passo è ormai breve..

Giorgio Pantaleoni
Giorgio Pantaleoni

Se si vuole governare bisogna essere seri e propositivi...e a volte serve anche il compromesso !!!!

Trevisani Giuseppe
Trevisani Giuseppe

No serve soggetto di sinisyra con vocazipne maggioritaria che governi senza da solo senza coalizione alcuna!!

Rodolfo Bolla
Rodolfo Bolla

Beh, è una idiozia. Praticamente Pisapia propone una riedizione di SEL, che fa parte della coalizione con il PD per il reciproco vantaggio elettorale e che fa una finta opposizione quando si tratta di patecipare da oppositori alla distribuzione delle poltrone, che da il voto o lo nega in funzione del fatto che sia indispensabile o meno al PD. Se necessario, SEL si presta anche a spostare uomini e voti (vedi Migliore). In realtà abbiamo bisogno di un partito che raccolga e rappresenti nelle istituzioni i bisogni e le istanze delle classi più deboli e rese subalterne. Quindi, c'è bisogno di una formazione politica alternativa al sistema e al PD che lo rappresenta.

Fernando Giannoni
Fernando Giannoni

Forse non ha capito che il PD non si potrà più alleare con Vendola dopo che ha detto peste e corna del PD. Un po' di coerenza!

Antonello Nusca
Antonello Nusca

Il PD non è di sinistra. Pisapia è solo utile a rendere innocuo il dissenso.

Luigi Cristalli
Luigi Cristalli

Propongo di formare una galleria dei bolliti. Io parto da Pisapia.

Adriano Buoso
Adriano Buoso

Altri destinati a fare sempre la fine della sx dei laburisti inglesi, con Miliband!

Vito Leonardo Ventura
Vito Leonardo Ventura

Franco Gulino Per estrema destra intendi il PD vero? Era sarcastico il tuo commento giusto?

Alberto Rilla
Alberto Rilla

Serve qualsiasi soggetto che MANDI ALL'OPPOSIZIONE IL PD!!!!

Gregorio Boretti
Gregorio Boretti

Se si riferisce al PD nazionale, quello guidato da Renzi, assolutamente no. Un altro discorso sono le alleanza locali

Ernesto A del Mercato
Ernesto A del Mercato

ABBIAMO GIà DATO una cn civati scotto d attorre ? MAI E POI MAI E CHE CI FAREBBE PISAPIA ? VENGA PIUTTOSTO NEL PD

Arnaldo Platano
Arnaldo Platano

Cameron a vindo col 37 % la nostra legge e migliora xrke se non raggiunge il 40 % si va al ballottaggio . La proposta di Pisapia ? Magari potrebbe andare bene al ballottaggio.

Stefano Braccini
Stefano Braccini

Sinistra e Destra devono essere alternative!!! Ed il PD è un partito di destra!

Roberta Rivellini
Roberta Rivellini

Il futuro leader c'è già: è Renzi Pisapia pensi a Milano dove non si ricandida perché non lo rivoterebbero

Franco Gulino
Franco Gulino

PERFETTAMENTE D'ACCORDO, Un soggetto di sinistra non può allearsi con un partito di estrema destra...........

Franco Gulino
Franco Gulino

Un soggeto di sinistra non può allearsi con un partito di estrema destra...........