•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 10 maggio, 2015

articolo scritto da:

Reddito di cittadinanza, Speranza a Grillo del M5S “Senza dialogo è solo propaganda”

referendum costituzionale, speranza

Il giorno dopo la marcia organizzata dal M5S per rilanciare il reddito di cittadinanza arrivano le parole dell’ex capogruppo del Pd Roberto Speranza. Tramite un’intervista a Repubblica Speranza si rivolge al leader del M5S: “Caro Grillo, se non dialoghi sul reddito minimo significa che cerchi il consenso sulla pelle dei più poveri e sai fare solo propaganda”.

Reddito di cittadinanza, quello del M5S esiste solo in Alaska

“Ora deve fare uno sforzo nella lotta alla povertà: questo conta per un partito di sinistra”. Speranza non ha dubbi: “Il più grande partito del centrosinistra, il Pd, deve dare una risposta ai ceti sociali più deboli, in maggiore difficoltà. Ritengo sia prioritario. Solo così si costruisce inclusione sociale. C’è però una differenza con Grillo. La nostra proposta parla di una misura universale di contrasto alla povertà. Esiste in tutta Europa, tranne che in Italia e in Grecia. Il reddito minimo di cittadinanza dei grillini è per tutti in modo indifferenziato ed esiste solo in Alaska”.

Speranza: “Grillo abbassi le bandierine”

L’esponente Pd nega che si voglia dare una “sponda” ai Cinque Stelle e se Grillo liquida la proposta (“il nulla”), Speranza ribatte: «Se risponde così dimostra che vuol fare propaganda. Che vuole ottenere il consenso sulla pelle dei cittadini e non ha in testa l’obiettivo di costruire un provvedimento che affronti la questione vera, cioè la povertà. Abbassi le bandierine”.

aula della camera dialogano speranza epifani e civati

“Resto nel Pd”

Dopo le dimissioni provocate dall’accelerata data da Renzi sull’Italicum Speranza afferma: “Intendo battermi perché il Pd non diventi un partito della nazione senza connotazione”. Sull’uscita di Civati: “Pippo ha preso 400 mila voti alla primarie. La sua uscita non è una buona notizia e non si può liquidare con una scrollata di spalle. La mia scelta è di investire nel Pd”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

26 Commenti

  1. Luigi Viglione ha scritto:

    Ora che è stato fanculizzato da Renzi, vuole il dialogo? A dicembre 2013 accusava i 5 Stelle di voler affossare l’Italia e ora vuole dialogare e dare consigli? Com’è diventato bravo questo Speranza!

  2. Luigi Piemonte ha scritto:

    Dialogo sì ma nn per stravolgerlo come ho già sentito da Cesare Damiano

  3. Carmine Noviello ha scritto:

    i 600 indagati nel PD è una ottima propaganda… TI CREDO SPERANZA ahuahahuahhuahuahuahuuah

  4. Paolo Leone ha scritto:

    Ma quando mai i grillini hanno pensato di dialogare! Ci ricordiamo degli insulti e a Bersani? A loro interessa che L’Italia vada in pezzi per raccoglierne i cocci. Come si può dare credito a personaggi che insultano la scienza e danno credito a personaggi came Vanoni e la sua stamina?

  5. Carmine Noviello ha scritto:

    fanno bene. nessuno accordo con questa gente. 600 indagati mica sono bruscolini

  6. Mario la Rosa ha scritto:

    …. qui c’e’ un altro sciocco che pensa di poter dialogare con la peggiore fetta della societa’………………………….

  7. Rosario Napoli ha scritto:

    un accordo con dei porci, come si stanno dimostrando doveva fare

  8. Paolo Leone ha scritto:

    Aspettate a governare anche senon credo che ci arriverete e vedrai quanti indagati escono fuori anche da voi. Già a livello locale stanno uscendo compreso personaggi collusi con la mafia. Urlare e insultare è facile lavorare per il bene comune no e certamente non basta la… supposta.. onestà

  9. Elio Borri ha scritto:

    Speranza, non ti mettere a pontificare… parli stando nel Pd e tutti sanno che razza di caravanserraglio sia il Pd di Renzi!

  10. Elio Borri ha scritto:

    Peggiore fetta della società -intuisco- intesa come la parte costituita dai gregari che supportano il ragazzotto senza psiche!

  11. Antonella Caraviello ha scritto:

    Bersani voleva solo i voti di Grillo e nessun dialogo

  12. Antonella Caraviello ha scritto:

    Paolo quelli che stanno nel movimento faranno solo due mandati e poi vanno a casa

  13. Paolo Leone ha scritto:

    Antonella pensi sia un bene? Io no. Non mi piacciono i professionisti della politica ma certamenteamministrare lacosa pubblica e gestire un paese come il nostro richiede competenza esperienza, mano ferma e naturalmente, condizione necessaria ma non sufficiente, onestà.

  14. Giuseppe Perdichizzi ha scritto:

    Il dialogo prevede delle proposte e non mi sembra di averne sentita nessuna del pd. Speranza senza nessuna speranza.

  15. Giulio Giliberti ha scritto:

    speranza personaggio rispettabile

  16. Fernando Giannoni ha scritto:

    Ci si è bruciato Bersani, ma i bersaniani continuano a cadere dal pero.

  17. Massimo Romano ha scritto:

    Il M5S è solo una grande bolla mediatica, sbraitano ma poi quando c’è da ragionare sul concreto scappano…

  18. Mimmo Ristori ha scritto:

    Bene, allora adesso dialogate e cercate accordi seri! In democrazia non sono le minoranze urlatrici che raggiungo il loro scopo! Sino ad ora non siete serviti a niente, potevate anche non entrare in politica!

  19. Federico Masi ha scritto:

    Meglio dar credito al PD Paolo Leone? Voti gli altri partiti? Sei un mafioso. Punto, non c’è altra scusa

  20. Paolo Leone ha scritto:

    Quello,che sapete fare: insultare! per il resto il nulla cosmico; un branco di idioti che seguono un pifferaio.

  21. Moris Bonacini ha scritto:

    infatti

  22. Moris Bonacini ha scritto:

    provate a pensare all’Italia in mano a questi caciaroni onanisti analfabeti…

  23. Alessandro Ferrara ha scritto:

    ma sparati, ma la fai passare la speranza….

  24. Alessandro Ferrara ha scritto:

    Come no Sig. Paolo, speriamo sia vero che raccogliamo i cocci e ricostruiamo qualcosa che ormai ci siamo (ai cocci) e non certo per colpa nostra, o sbaglio?? Purtroppo molta della colpa è proprio della Sua generazione, attaccata a ideali che non esistono più o a interessi personali che esistono a tutte le latitudini.

  25. Paolo Leone ha scritto:

    Vedi Alessandro io sono stato fortemente penalizzato dalla crisi ( sono in mobilità) senz’altro sarà anche colpa mia non so però quale! certo però che ragionando sulle scelte proposte da un excomico a capo di un’azienda partito assieme ai suoi famigliari mi vengono i brividi. E riguardo agli interessi personali pensa a quali potrebbero essere quelli del tuo capo. per quanto riguarda i miei interessi sono quelli di poter andare in pensione nell’agosto del 2017….speriamo?
    Riguardo ai cocci lo vedremmo

Lascia un commento