•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 7 maggio, 2014

articolo scritto da:

Riforme, Mario Mauro “Il mestiere di Dudù non l’ho ancora imparato”

m mauro

Mario Mauro sul tema riforme. L’ex ministro della difesa è convinto che “quando si parla di riforma della Costituzione bisogna volare alto. Suggerisco a tutti di darsi una calmata e di evitare esibizioni muscolari che non servono a nessuno”.

Intervistato da Repubblica Mario Mauro alla domanda sul perché abbia votato quell’ordine del giorno insieme alle opposizioni, spiega: “Perché, cronologicamente, è stato messo ai voti prima dell’ordine del giorno Finocchiaro”. “Abbiamo dimostrato – aggiunge Mauro – che si può contribuire al processo costituzionale coinvolgendo anche le opposizioni. Finora, per la postura arrogante del governo, questo non era stato possibile. Per la prima volta – continua – il Movimento 5 Stelle si è messo in gioco. È tutto merito di chi ha contribuito a sottrarre il dibattito costituzionale dalla frenesia della campagna elettorale”.

mauro-strada

Alla domanda se sia vero che il suo gruppo, Popolari per l’Italia, abbia provato a sostituirlo in commissione quando si è capito che avrebbe votato contro il governo, l’ex ministro replica: “È una balla. Nessuno mi ha chiesto nulla”.

“Quando si fanno le riforme costituzionali non bisogna pensare alle beghe del giorno benché meno alle elezioni europee del 25 maggio, ma bisogna avere l’ambizione di volare più alto. Uno come me non è che lascia la corte di Berlusconi per finire alla corte di Renzi, il mestiere di Dudù ancora non l’ho imparato”. Mario Mauro, senatore di Popolari per l’Italia, intervistato ad Omnibus è tornato a parlare delle votazioni di ieri sera in commissione Affari Costituzionali sull’ odg di Calderoli a favore del Senato elettivo. “Il problema vero di questa vicenda – afferma Mauro – è che ci sono i fatti, le riforme costituzionali sono un fatto, sono quel fatto che è stato messo a fuoco dall’inizio della legislatura e hanno bisogno di un contributo di idee, si lasci portare il contributo di idee in maniera libera ai membri del parlamento e si faccia come dice Renzi, il governo faccia il governo e il parlamento faccia il Parlamento”».


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments