•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 13 maggio, 2015

articolo scritto da:

Reddito cittadinanza, scontro Renzi-Grillo

preferenze M5S

“Questa cosa del reddito cittadinanza brucia, brucia Renzi, brucia tutti. Hanno paura”. Beppe Grillo si è presentato così quest’oggi all’assemblea dei soci di Eni a Roma intervenuto in qualità di azionista. E così davanti ai cronisti ha risposto al premier Renzi che ieri aveva bollato la proposta del Movimento 5 Stelle sull’istituzione di un reddito di cittadinanza quasi “universale” come “follia”. Il disegno di legge di iniziativa parlamentare sul reddito di cittadinanza è diventato ormai il cavallo di battaglia dei pentastellati a partire dal 22 gennaio scorso quando proprio Grillo aveva incontrato nella sede nazionale di Libera Don Luigi Ciotti per iniziare insieme questa battaglia di contrasto alla “povertà assoluta, l’esclusione sociale e il ricatto delle mafie”. Sabato scorso poi 50 mila persone (20 mila per la prefettura) si sono riversate nelle strade di Perugia e Assisi per intraprendere la “marcia contro la povertà”. Un successo secondo molti addetti ai lavori.

Così il dibattito sul tema reddito cittadinanza/reddito minimo garantito si è riaperto dopo mesi di silenzi assordanti del governo. Addirittura, secondo molte ricostruzioni giornalistiche, la coppia Renzi-Padoan aveva pensato di utilizzare il famoso “tesoretto” (che non c’era come abbiamo già scritto qualche settimana fa) di 1,6 miliardi “scovato” nel Documento di Economia e Finanza (Def) di quest’anno proprio in sostegno al reddito delle classi sociali più povere. Poi, come sappiamo, il tutto è rientrato dopo la sentenza della Consulta sulla legge Fornero del 30 aprile. Ma tant’è, i giornali hanno ripreso a scriverne.

primo piano di luigi di maio vicepresidente camera

Reddito cittadinanza, le proposte

Per ora, comunque, i testi presentati di cui si sta discutendo in Commissione Lavoro al Senato, provengono appunto da Movimento 5 Stelle, Sel e Pd. La proposta dei pentastellati – prima firma di Nunzia Catalfo e presentato il 29 ottobre del 2013 – prevede l’istituzione di un reddito di cittadinanza di 780 per tutti i residenti in Italia che vivono al di sotto della soglia di povertà europea (cioè 6 decimi del reddito mediano della popolazione). Esempio pratico: secondo le stime del 2013 (ultimi calcoli Istat) una famiglia di quattro persone costituita da 2 genitori e 2 figli, si troverebbe in una condizione di povertà assoluta se “il valore monetario di beni e servizi essenziali” fosse inferiore a 1534 euro, e di povertà relativa se il reddito medio familiare fosse inferiore a 1585 euro. Se la nostra ipotetica famiglia si trovasse in una condizione di povertà assoluta o relativa, potrebbe disporre del reddito di cittadinanza. Inoltre, sempre secondo la proposta dei grillini, il sostegno economico sarebbe revocato ai disoccupati che rifiutano più di tre proposte di lavoro. Costo complessivo: 17 miliardi. Il secondo testo presentato ha come prima firma Loredana De Petris. Sel propone, rispetto ai 5 Stelle, un reddito minimo di 600 euro al mese per tutti i disoccupati o precari che hanno un reddito annuo inferiore agli 8mila euro. In questo caso l’assegno verrebbe tolto a coloro che rifiutano una proposta di lavoro adatta alle proprie competenze. Infine, il Pd (prima firma di Danilo Leva) propone un reddito di 500 euro al mese che durerebbe al massimo due anni a tutti i disoccupati che, nel frattempo, dovrebbero obbligatoriamente frequentare corsi di formazione professionale. Ne avrebbero diritto anche gli stranieri “regolarmente soggiornanti in Italia da almeno 3 anni”. Infine c’è la minoranza dem che ha dato in pasto ai cronisti solo qualche intenzione generica per far contenti titolisti e agenzie. Roberto Speranza, a capo di Area riformista, parla di 550 euro mensili mentre Gianni Cuperlo di una misura graduale che inizialmente costerebbe 1,7 miliardi fino ad arrivare a 7 a pieno regime.

Reddito cittadinanza, la querelle

Ieri è intervenuto anche il governatore della Lombardia, Roberto Maroni (Lega Nord), che vorrebbe “sperimentare il reddito di cittadinanza per chi è in difficoltà economica” nella sua regione. Costo: 220 milioni provenienti dal Fondo Sociale europeo. Dopo poco è arrivata la risposta del segretario del Carroccio Matteo Salvini: “allo Stato elemosiniere io preferisco lo Stato che abbassa le tasse”. Infine stamani Maroni ha contro replicato al proprio segretario: “Salvini è stato male informato, non è elemosina di Stato”. Conclusione: “parlerò con lui e lo convincerò”.

Reddito cittadinanza, le coperture

Il nodo più ostico da sciogliere comunque riguarda le coperture economiche. Se il governo non riesce a trovare 5 miliardi per i pensionati come effetto della sentenza della Consulta che ha bocciato l’indicizzazione sulle pensioni, figuriamoci se riesce a trovarne 17 per il reddito di cittadinanza, dicono in molti. Un’idea molto generica sulle possibili coperture, comunque, proviene solo dai 5 Stelle: tagli alle spese della Pubblica amministrazione, delle spese militari, delle pensioni d’oro, aumento delle tasse sul gioco d’azzardo. Ma non c’è ancora nulla di preciso. “Di concreto – dice Matteo Renzi – c’è poco”.

Giacomo Salvini

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

87 Commenti

  1. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Solo i disinformati e i collusi non lo vogliono. Perché i politici dei vecchi partiti non faranno mai davvero nulla per il bene dei cittadini. Gli serve solo il loro voto alle elezioni per rimanere a galla e incollati con il culo alla poltrona.

  2. Nicola Schiralli ha scritto:

    Il fatto che ci sia gente che ancora crede e spera nel reddito di nullafacenza dimostra quanto sia bue e disinformato il popolo italiano

  3. Consuela Valentino ha scritto:

    Cosa ti fa sentire così sicuro di non diventare un nullafacente anche tu?

  4. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Il bue che dice cornuto all’asino 😀 datti una svegliata e inizia ad informarti seriamente su cosa è davvero il Reddito di Cittadinanza. Il diritto di parola è per tutti, ma quando si dicono castronerie come la tua, è normale poi una reazione di chi ne sa più di te sull’argomento.

  5. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    NO alla tangente di cittadinanza…. SI al lavoro …..NO al l’elemosina del grullino…

  6. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    sei un cialtrone volgare e disonesto….. impara a parlare con la gente prima di offendere….

  7. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    l’elemosina dalla alla tua famiglia….. noi vogliamo lavoro NO ALLA TANGENTE DI CITTADINANZA

  8. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Emmanuele, non si può più restare calmi e pacifici con chi si ostina a votare dei criminali. O ti svegli o aspettati questi toni se continui a supportare chi sta distruggendo l’Italia. Se vuoi approfondire, poi i toni si abbassano, ma siccome gli schiavi della tv non vogliono mai approfondire, non mi sorprenderebbe se non volessi farlo nemmeno tu.

  9. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Ma quale tangente, pagliaccio! L’elemosina sono stati gli 80 euro di quel burattino di Renzi! Sai almeno come funziona nel dettaglio il Reddito di Cittadinanza? No? Allora taci, pecora!

  10. Gabriele Dapporto ha scritto:

    La paghi Grillo con i suoi soldi visto sono nostri

  11. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Il Reddito di Cittadinanza prevede di dare (ai disoccupati e gli inoccupati) o far arrivare chi non ci arriva (pensionati, disabili, ecc.) a 780 euro per 3 anni, non tutta la vita come molti ingenuamente credono, per avere un reddito e rientrare nella società, far ricominciare piano piano a far girare l’economia. Durante quei 3 anni vengono fatte 3 offerte di lavoro che includono anche un corso di formazione per 8 ore alla settimana. Chi rifiuta tutte e 3 le proposte, perde il Reddito di Cittadinanza ALL’ISTANTE. Ora vienimi ancora a dire che è una tangente. Solo gli schiavi difendono i loro padroni.

  12. Valeria Nari ha scritto:

    A Grillo dovrebbero dare reddito per curare psiche !

  13. Paolo Taroni ha scritto:

    I Renziani sfegatati, appena il Dittatore avrà il fisiologico declino, scenderanno tutti dal carro…..di corsa, e ricominceranno a capire che fuori dal loro “involucro fatato” c’è una situazione ben diversa da come il loro capetto li ha abbagliati e convinti.

  14. Fabio Locatelli ha scritto:

    “Cosa ti fa sentire così sicuro di non diventare un nullafacente anche tu?” gente che tifa per lo sfascio e che gli altri vadano in miseria. Complimenti. ??????????????????????????

  15. Agata Belviso ha scritto:

    Elemosina del grullino? Ma che diavolo dici? Sei mai rimasto senza lavoro con un affitto e figli a cui dare da mangiare?..Si fa presto a dare fiato alla bocca quando si ha un lavoro,vero? Hanno creato un paese di precari,hanno strozzato e affamato intere generazioni,ma tu bla bla bla grullino!

  16. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    infatti io ho detto si al lavoro per tutti…. e si sono stato senza lavoro e sa cosa ho fatto???? mi sono messo ha cercare tutto quello che trovavo per mangiare….. non ho chiesto a nessuno un elemosina tanto da chi lavora

  17. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    I media hanno accentuato l’egoismo in chi non si è reso conto di quello che gli stavano facendo, Agata.. parlano per etichette, pieni di pregiudizi, vomitando cattiveria verso chi sta sulla loro stessa barca, invece di prendersela con chi sta distruggendo l’Italia e il mondo.

  18. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Fabio Locatelli è molto peggio l’egoismo di chi sputa sentenze sul Reddito di Cittadinanza. Consuela ha solo fatto una previsione oggettiva, continuando così, con gente che non si informa e si lascia manipolare come te, Emmanuele e Nicola Schiralli.

  19. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Peccato che Grillo non ha mai rubato soldi pubblici, al contrario di tutti gli altri politici 😉 Sveglia. Impara a riconoscere gli oppressori e gli oppressi, che i media ti hanno invertito la percezione della realtà.

  20. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    A te per smettere di essere pecora e iniziare ad informarti seriamente.

  21. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    continui a offendere perché devi coprire la tua ignoranza grillina….ti dico solo una cosa…. quello che propone il Grullo non è un reddito di cittadinanza ma un salario minimo garantito…. cosa diversa…. pensa non sapete neanche cosa proponete

  22. Egeo Damiano ha scritto:

    il psicopatico ciarlatanbo parla ancora.

  23. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Mi dispiace ma qui l’ignorante non sono io. Io porto anche argomenti tu invece nulla, solo invettive sterili. Sei tu che non sai la differenza tra le due cose, quindi vai a nasconderti e informati prima di parlare!

  24. Agata Belviso ha scritto:

    Voi che siete contro il reddito di cittadinanza,suppongo che ve ne infischiate altamente di chi si trova senza lavoro e senza nessuna assistenza da questo schifo di governo,vero? Suppongo,che preferiate che la gente si ammazzi,vero? Suppongo che ve ne infischiate di chi non puo’ dare da mangiare ai propri figli. Magari,siete gli stessi che sbraitano quando sto dalla parte dei profughi e mi urlate,che dovrei preoccuparmi degli italiani in difficolta’…Ipocriti!

  25. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    ….. ma io me l’ha prendo con chi sta distruggendo il Paese…… le idee grilline…..

  26. Nicola Schiralli ha scritto:

    Cari idioti pentastellati, la beneficienza a gratis non ha portato mai a nulla, così come la sterile demagogia alla base di questa cagata antieconomica. Perchè mai uno dovrebbe avere un premio dallo stato solamente per il fatto di essere “cittadino”? Primo, i soldi non ci stanno, checchè la propaganda disinformativa peppiana abbia già diffuso la voce che sia stata già approvata dalla ragioneria di stato (o dalla Corte dei Conti, a seconda di quanto sia rincoglionito quello che sparge la voce, poi magari mi direte come visto che non è stata mai nemmeno proposta ancora). E poi io non pago il bamboccione che non vuole cercare lavoro e non studia (stanno, stanno) perchè ama essere mantenuto dal ricco genitore, il ladro, il criminale, l’evasore ecc. Un sussidio esiste già (la pensione sociale) oltre a quelli vari di disoccupazione, che premiano solo chi veramente lavora e si trova malauguratamente a perderlo il posto. Io studio e pur essendo più o meno in regola con gli esami ritengo di non meritare questo “regalino di stato”. La solita misura acchiappaclic proposta da chi di economia ne capisce come Razzi (o Sibilia, Ciprini, Taverna ecc.) di politica

  27. Nicola Schiralli ha scritto:

    gombloddo dei midia di reggime!1!
    Se non hai argomentazioni taci al posto di sparare boiate, capra ignorante

  28. Valeria Nari ha scritto:

    Vedi a me piace discutere e scambiare opinioni ma in modo educato , te come tutti i grilli sai solo offendere e urlare ,nulla siete nulla avete fatto e siete destinati a sparire . Fatevene una ragione .

  29. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Faccio una proposta a tutti e 3 se vi dimostrate disponibili. Da ora niente più insulti ed offese, da entrambe le parti, ed iniziamo a parlare in modo rispettoso del perché vi sto ripetendo più volte che sbagliate nel parlare in questo modo. Siete disposti?

  30. Renzo Cristoforo Bozzetto ha scritto:

    Grillo ha fatto I soldi col suo lavoro. Sicuramente quelli che tu voti hanno rubato soldi pubblici, quindi anche I tuoi. Forse è ora che ti svegli amico disinformato

  31. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Visto il silenzio mi pare di capire che non ne sareste in grado e per principio non volete neanche provarci. Bene, avete reso l’idea. Buon proseguimento di schiavitù.

  32. Gennaro Rossi ha scritto:

    —►AHAHAHHAHA infatti prima delle idee grilline si stava benissimo in italia .
    comunque tanto che aspettiamo che la disoccupazione arrivi allo 0% chi è a reddito 0 che fa ? Non capisco perché in tutta europa ce l’abbiano ma in italia la chiamano elemosina .

  33. Gennaro Rossi ha scritto:

    io invece pago gli ospedali e non ci vado , pago gli assegni d’invalidità e non sono invalido … si chiama welfare . i ricchi sostengono i poveri . così funziona lo stato sociale

  34. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    sig Rossi anche Lei come tutti i grillini non sapete di cosa parlate….. in Europa c’è il salario minimo garantito ( che poi è quello che ci chiede l’Europa)

  35. Agata Belviso ha scritto:

    Manfredi,nessuno sta dicendo che non si debba cercare il lavoro,anche se adesso grazie a questi delinquenti,le persone vengono sfruttate e sottopagate! Hanno cancellato qualsiasi diritto del lavoratore,tenendolo sotto continuo ricatto ai limiti della schiavitu’! IO sono comunista!

  36. Sara Pentastellata ha scritto:

    se affermi questo,non hai capito nulla del reddito di cittadinanza Manfredi Emmanuele Pizzigallo

  37. Agata Belviso ha scritto:

    Hai ragione Nicola..Purtroppo e’ cosi’ ed e’ chiaro il motivo per cui abbiamo questa gentaglia al governo.

  38. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    sfruttate e sottopagate??? questo Paese sta morendo di diritti di qualunque genere e voi sputate sul l’unico vero diritto: il lavoro!!!!

  39. Sara Pentastellata ha scritto:

    vergognati

  40. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Io le argomentazioni ce le ho, ma se voi pagliacci non siete neanche pronti ad ascoltare, non perdo tempo con degli schiavi.

  41. Sara Pentastellata ha scritto:

    questi so’ tutti piddiotiiiiiiiiiiiiiiiiii

  42. Valeria Nari ha scritto:

    Di cosa dovrei vergognarmi ? Gradirei risposta ,grazie .

  43. Sara Pentastellata ha scritto:

    e fatevi fregare dal ducetto toscano…….ve lo meritate TUTTO!!!!!!

  44. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Solo uno schiavo poteva dire una boiata del genere. Madonna, ti auguro di lavorare a 1 euro all’ora per il resto della tua vita, schiavo!

  45. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    Sara Pentastellata io ho capito benissimo…… il vostro odio verso tutto e tutti e solo per coprire la vostra carenza di voglia di lavorare e di rispetto verso chi si fa’ il culo al lavoro tutti i giorni

  46. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Il Paese sta morendo di altro, anche per colpa della vostra ignoranza!

  47. Agata Belviso ha scritto:

    Mettiti le catene ai piedi,schiavo!

  48. Valeria Nari ha scritto:

    Non hai risposto …..

  49. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    lavorerò anche per 1 euro al giorno ma avrò la dignità di lavorare e non chiedere elemosina o paghette di stato

  50. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Non hai capito proprio nulla ma a quanto pare sei proprio troppo stupido per rendertene conto. Torna nella stalla, mulo.

  51. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    le vostre catene sono mentali e culturali….

  52. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    È a dir poco allucinante che un ignorante parli di catene mentali e culturali agli altri…

  53. Agata Belviso ha scritto:

    Noi siamo liberi e a differenza tua,abbiamo un cervello pensante.. Non hai capito che loro ti volevano cosi’?? Ci sono riusciti alla grande!

  54. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    le sue offese oltre a non turbarmi non fanno altri che dimostrare i limiti culturali anche i più basilari

  55. Agata Belviso ha scritto:

    I soldi di Grillo,sono i tuoi? ahahahah questa si che e’ bella

  56. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    ma chi??? le scie chimiche??? il gruppo bildbergher???l’Europa??? ahahaha ahahahhah

  57. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Se parli tu che sei ignorante, figurati se può farlo lui che conosce molto di più di te la realtà.

  58. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Valeria Nari, discutiamo e scambiamoci opinioni. Ti dimostro quando vuoi che sei ciò che ho detto poco fa

  59. Gennaro Rossi ha scritto:

    poi l’hai detto tu , il lavoro0 è un diritto . intanto i 3 milioni di persone disoccupate di che campano ?

  60. Sergio Saba ha scritto:

    Il paese è pieno di questi ‘MANFREDI ” PURTROPPO. Gnorante!!!

  61. Gennaro Rossi ha scritto:

    poi il salario minimo garantito è la retribuzione minima ora lavoro ( esempio 5 euro l’ora ) sotto il quale non si può scendere e non c’entra niente con il rdc che puoi chiamare al massimo reddito minimo garantito , cioè se sei a reddito 0 lo stato di dà x euro al mese , questo c’è in tutta europa , in italia invece è un’elemosina . si vede che berlusconi ha davvero radicato la sua marcia mentalità

  62. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    poiché non è possibile discutere con Voi senza offese lascio la discussione. buona serata

  63. Sergio Saba ha scritto:

    Con il Reddito di cittadinanza, uguale 0 % disoccupazione!!!

  64. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Allora? Sono in attesa. Ci sei?

  65. Gennaro Rossi ha scritto:

    io non ho offeso , se non sei in grado di rispondere alle mie puntualizzazioni dillo ,

  66. Willyam Pacelli ha scritto:

    tranquillo pizzigallo….puoi sempre dare il tuo ad una persona bisognosa

  67. Willyam Pacelli ha scritto:

    si chiama reddito di cittadinanza….non nullafacenza. se lo percepisci sei obbligato a fare lavori socialmentw utili o formarti ad una professione….verrà proposto un lavoro stabile all’anno….il terzo che rifiuti perdi il reddito…semplice….non si può prendere un reddito stando a casa

  68. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Vedi? Sei solo fare l’ipocrita buonista che ci tiene ai toni, ma sostanza zero.

  69. Valeria Nari ha scritto:

    Nicola mi godo la vittoria della Juve U0001f603U0001f603U0001f603U0001f603U0001f603!

  70. Francesco Avati ha scritto:

    MA QUALE ELEMOSINA COGLIONE CHE LA TIENE MEZZA EUROPA SE NON TUTTA…

  71. Giampiero Isidori ha scritto:

    Voto di scambio con i soldi nostri

  72. Gian Maria Lupparelli ha scritto:

    Sono decenni che paghiamo (tutti) la cassa integrazione a gente che ha il posto garantito e spesso non ha voglia di fare un cazzo…..mi sono rotto i coglioni! Quando le aziende fanno utili,se li tengono,appena hanno qualche difficoltà,mettono gli operai sul groppone a noi. Non deve più esistere chi ha tutte le tutele e chi invece non ha niente. Alla faccia dei sindacati che non servono a niente……solo a sistemare paraculati. Tutti i cittadini devono avere pari dignità.

  73. Giulio Grillo ha scritto:

    sei un bastardo degno solo del tuo padrone di turno ,si di turno perche tu non sei renziano tu vedi solo i cazzi tuoi e sei pronto a prostituirti e leccare culi a vita per mantenere quel poco che riesci a rimediare facendo il lecca culo ,ma il reddito di cittadinanza e qualcosa che tu non puoi capire perche non hai mai avuto DIGNITA’ .

  74. Giulio Grillo ha scritto:

    solo un banchiere poteva scrivere una stronzata simile , Grillo e un libero professionista ,e non prende soldi pubblici ignorante spara cazzate fai un piacere all’umanità estinguiti !!!!

  75. Giulio Grillo ha scritto:

    questi sono pagati per disinformare le persone , 3 proposte di lavoro ho perdi il reddito altro che reddito dei nulla facente fai un piacere torna nel cesso da dove vieni e chiuditi dentro ,scusate ma queste bestie sono ignoranti cronici che non vanno salvati mi fanno venire i 5 minuti quando fanno parlare il criceto.

  76. Giampiero Censorii ha scritto:

    ..ma se non riescono a trovare i soldi per ridare i soldi ai pensionati, figurati per il reddito di cittadinanza…

  77. Giancarlo Penasa ha scritto:

    Questi fanno solo propaganda e demagogia !!! sparano cifre a caso ma fanno i conti senza l oste !!!! Ma quali 17 miliardi….chissà quanto costerebbe una proposta così chi lo può dire !!!! Si va dai 90 miliardi in giù………ai voglia di risparmiare sulla cassa integrazione !!!!!

  78. Giancarlo Penasa ha scritto:

    questo vale per te che credi che il reddito di cittadinanza costerebbe solo 17 miliardi. Questa è una favola a cui possono credere solo i grillidioti !!!!

  79. Io Sempre ha scritto:

    La copertura? Come fecero negli anni 60 per la pensione sociale, oggi come allora i simpatizzanti della destra continuano ad opporsi, forse per non sottrarre linfa alla casta?

  80. Io Sempre ha scritto:

    No allo Stato elemosiniere” …. detto da te che è una vita che fai il mantenuto

  81. GabrieleGiuliani ha scritto:

    chissà perchè continuate a perdere inesorabilmente voti nonostante l’elemosina che vorreste fare.Forse sarebbe meglio smettere di offendere l’intelligenza altrui e fare pace col vostro cervello.

  82. Nadir Crive ha scritto:

    altro sparacazzate alla Berlusca ma fatti ricoverare in manicomio ormai che fai pena sparacazzate

  83. Gianfranco Leonelli ha scritto:

    ha ragione Grillo, mica propone qualcosa perché si faccia, solo per rimanere in visibilità per un po’………..e gli italiani stupidi si bevono tutto dalle battute di Grillo e Salvini alle Bugie di Berlusconi e Renzi

  84. Giorgio Graffieti ha scritto:

    per fortuna che era Renzi a volersi pagare i voti con 80euro… questi ne vogliono promettere 10 volte tanto

  85. Marcello Novelli ha scritto:

    Scusate, ma se voleva dare il reddito di cittadinanza Grillo non poteva metterlo come condizione per il suo supporto al Governo?

  86. Lysia Neri ha scritto:

    PAROLE…PAROLE…PAROLE… SOLTANTO PAROLE… e nulla di più! POPULISMO…. da “giocolieri”, … ma il brutto è che ci sono TANTI INGENUI ignoranti come loro, che ci credono,… soprattutto i FANNULLONI!

  87. Val En Angar ha scritto:

    Un Idiota che ne riconosce un’altro. .. che però dice cose (banalmente) giuste.

Lascia un commento