•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 15 maggio, 2015

articolo scritto da:

Regionali Puglia, sorella killer candidata con ‘Noi a sinistra’

vendola regionali puglia

La sorella di un killer candidata per SEL alle prossime regionali in Puglia scuote il partito guidato da Nichi Vendola. “Le vicende giudiziarie che hanno coinvolto la famiglia Cenicola erano a noi sconosciute fino a quando non le abbiamo apprese dalla stampa stamattina. Pur restando fermamente garantisti, nel caso di processi in corso e tanto più dinanzi ad una sentenza di assoluzione, riconosciamo una possibile nostra disattenzione nell’aver accettato la sua proposta di candidatura nelle nostre liste. Carmela Cenicola è estranea a qualsiasi vicenda giudiziaria e tuttavia per ragioni di opportunità non avrebbe dovuto far parte della nostra squadra” affermano il segretario pugliese di Sel Ciccio Ferrara, il sen. Dario Stefano e Guglielmo Minervini a nome della lista “Noi a Sinistra per la Puglia” dopo l’articolo odierno de La Repubblica sulle vicende giudiziarie della candidata.

Regionali Puglia, Sel “Cenicola faccia un passo indietro”

“Siamo convinti – proseguono – che la politica debba essere sempre la prima a dare il buon esempio, a partire da una rigida selezione dei candidati e delle candidate, anche da un punto di vista della opportunità. La nostra diversità passa anche da questo: dal riconoscere gli errori quando si sbaglia e provare a porvi rimedio immediatamente. Affrontiamo questa vicenda nell’unico modo in cui il nostro partito sa fare, con serietà e rigore, chiedendo un atto di responsabilità a Carmela Cenicola – concludono – faccia un passo indietro e ritiri la propria candidatura al consiglio regionale pugliese dalla lista Noi a Sinistra per la Puglia”.

Regionali Puglia, chi è Carmela Cenicola

Carmela Cenicola, di 42 anni, è la sorella di Vincenzo Cenicola, 30 anni, condannato a 8 anni e mezzo per l’omicidio di Fabrizio Pignatelli, ed è stata inserita nella lista ‘Noi a Sinistra per la Puglia‘, promossa dal presidente della Regione uscente, Nichi Vendola e dal senatore in quota Sel, Dario Stefano. Lo schieramento appoggia la corsa a governatore del candidato del centrosinistra Michele Emiliano. Anche Carmela Cenicola era imputata in quel processo, con l’accusa di minacce. Condannata in primo grado a due anni di reclusione è stata poi assolta in secondo grado, insieme ad altre 34 persone. La donna è finita nelle carte del procedimento penale soprattutto per una serie di intercettazioni ambientali durante le sue visite in carcere al fratello: nel corso dei colloqui la donna usò parole violente contro i magistrati.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

8 comments
Sauro Ernest Ricci
Sauro Ernest Ricci

Sel e PD ma come se il PD si svuota e i vari pianisti e poltronisti dell'Armara Rossa Stalinista Leninista devono fare una grande ammucchiata Rossa per risorgere come l'Araba Fenice dalle ceneri dei post comunisti sindacalisti Bertinottiani.....che ci fa' un ex magistrato filo Renziano insieme a loro??ah!dimenticavo.....c'e' in ballo i risarcimenti assicurativi della xylella.....oltre che al business degli immigrati da gestire sulle coste......invece che turisti privati.....da buoni comunisti meglio "ospiti" senza frontire pagati dal governo..no?

Trevisani Giuseppe
Trevisani Giuseppe

OrecchIno d'Oro non sapeva? È già!! Ma chi sela beve? Ha sperato che la questione non uscisse sui giornali ed ora fanno i radical chic

Franco Balconi
Franco Balconi

non amo Sel ma la sorella del killer non ha colpe