•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 22 maggio, 2015

articolo scritto da:

Sinistra al bivio: Partito del Lavoro o Coalizione Sociale?

camusso landini sinistra

Con il Pd in mano a Matteo Renzi, pronto a trasformarlo nel Partito della Nazione, gli esponenti della sinistra dem cominciano a pensare al futuro. Che sarà lontano dal Pd ma che presenta comunque molte incognite. I progetti in ballo infatti sono due, con protagonisti che vengono dallo stesso recinto politico ma che hanno idee di sinistra molto diverse. A contrapporsi , come spiega Fabio Martini su La Stampa, sono “Il partito del lavoro” di Stefano Fassina e Susanna Camusso e la ormai ben nota “Coalizione Sociale” di Maurizio Landini, sponsorizzata dall’ex Pd Pippo Civati e Nichi Vendola.

civati e fassina sinistra

Tra la leader Cgil e il segretario Fiom però, si sa, non corre buon sangue. In un’intervista all’Huffington Post Camusso ha suonato il de profundis per la creatura di Landini che verrà battezzata il 6/7 giugno attraverso un’assemblea. Difficile quindi che le due sinistre faranno fronte comune contro Matteo Renzi.

Il futuro di quest’area – scrive Martini – dipenderà anche dai risultati delle Regionali del 31 maggio. Certo, molto dipenderà dalla percentuale che otterrà in Liguria la coalizione anti-Pd guidata dal «fuoriuscito» Luca Pastorino. Ma una variabile finora trascurata riguarda le altre tre regioni rosse nelle quali si voterà: Toscana, Umbria e Marche. A novembre in Emilia-Romagna la fuga dalle urne di centinaia di migliaia di elettori di sinistra fu attribuita principalmente allo scandalo dei rimborsi elettorali e ora sarà interessante misurare se una analoga la disaffezione interesserà l’elettorato progressista di queste regioni. Un termometro sia per Renzi che i suoi avversari a sinistra”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

33 Commenti

  1. Fabio Lazzaroni ha scritto:

    Non avrei mai immaginato uno scontro tra Tafazzi

  2. Sauro Ernest Ricci ha scritto:

    3Tafazzi yes…Sticazzi…

  3. Maria Stella Lo Re ha scritto:

    ma quale Partito della Nazione!!!!? che palle ‘sta storia…

  4. Pietro Domenico Salvi ha scritto:

    E fanno bene, i gufi beninteso , vecchi marpioni compresi e coloro che hanno fatto della cosa pubblica il loro business

  5. Daniele Comerci ha scritto:

    …se fosse così si parte veramente male?….

  6. Lucio Laurenza ha scritto:

    Si uniscono poi si divideranno mettendo veti su ogni virgola. Classico. E renzi avrebbe dovuto sottostare a questo paludoso immobilismo.

  7. Gianna Orofino ha scritto:

    Che schifo

  8. Anna Naddeo ha scritto:

    Va beh niente sinistra

  9. Guido Moro ha scritto:

    poveri cristi…

  10. Amelia Defanti ha scritto:

    Già egemonia è una parolaccia…..il futuro potrebbe essere molto triste

  11. Alessandro Granata ha scritto:

    leredita’ dei sinistrati sinistri

  12. Mirko Di Francesco ha scritto:

    Al rogo tutti questi parassiti

  13. Maffei Giuseppe ha scritto:

    questi non anno nulla da fare è dicono stronzate

  14. Federica Stacchi ha scritto:

    Spariranno….

  15. Mimmo Ristori ha scritto:

    E in mezzo i poveri lavoratori, fate tutti schifo!

  16. Vincenzo Moncada ha scritto:

    I sinistrati del terzo millennio! Peggio dei grillini !

  17. Filippo Porcelli ha scritto:

    E alla fine non rimarrà nessuno …

  18. Liliana Zocco ha scritto:

    Li paghiamo per farsi i c,,,,i suoi sono dei sanguisuga

  19. Atzori Sandro ha scritto:

    In 20 anni hanno portato le famiglie alla miseriria di quale Sinistra parlano la loro x le poltrone..

  20. Nino Palma ha scritto:

    Mi potete dire qunado Renzi ha detto che vuole trasformare il PD in Partito della nazione? Ve ne sarei grato!

  21. Francesca Fedele ha scritto:

    meglio, così si scannano tra di loro e raggiungeranno numeri da prefisso telefonico!

  22. Elio Magnano ha scritto:

    uno scontro tra titani

  23. Sauro Ernest Ricci ha scritto:

    X 1 € bucato…..Ehy Gringo!mezzo giorno di Rosso …a fuoco!….

  24. Gianni Gia ha scritto:

    e poi ……….anche i sindacati magna magna in politica

  25. Carlo Carapacchi ha scritto:

    Questa sarebbe la sinistra?? Totó direbbe : ma mi faccia il piacere…..

  26. Emanuele Martini ha scritto:

    L’egemonia a sinistra in questo momento è fin troppo chiara…c’e Renzi

  27. Giorgio Graffieti ha scritto:

    una banda di quaquaraqua che si atteggiano a leader.

  28. Giuseppe Amato ha scritto:

    Requiem

  29. Pierfrancesco Catapano ha scritto:

    un partito dei lavoratori è anacronistico. Meglio un sindacato unitario e pratica della dem. diretta

  30. Francesco Pruneddu ha scritto:

    Gli eterni perdenti,,,,,,,,,,,,e spero in estinzione

  31. Mauro Kyriakos Loru ha scritto:

    Da quando ha imbarcato pezzi di Sel e di SC !! Sc = Monti, non so se mi spiego….

  32. Nino Palma ha scritto:

    E ha rinominato il PD partito della nazione?

  33. Fernando Giannoni ha scritto:

    Sai che fine faranno!

Lascia un commento