•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 25 maggio, 2015

articolo scritto da:

Alfano contro Salvini: “E’ un estremista”

alfano e salvini di fianco in un collage

Alfano contro Salvini: che tra i due non sia mai corso buon sangue è noto a tutti, ma ora, a una settimana dalle elezioni regionali, i toni sembrano essersi inaspriti ulteriormente ed essersi consumato un nuovo strappo. “Nessun grande Paese occidentale affiderebbe a uno come Salvini il proprio destino”, avrebbe detto da Bari – dove si è recato ieri per la campagna elettorale del candidato del centrodestra Francesco Schittulli, ndr – il ministro degli Interni e leader di Ncd rivolgendosi al segretario del Carroccio.

angelino alfano e matteo salvini in un collage uno di fianco all'altro

Salvini dalla Annunziata: “No ai partiti unici”

Il casus belli tra i due è l’affondo che Salvini avrebbe fatto su Alfano durante la trasmissione condotta da Lucia Annunziata, “In 1/2 ora” , dove il segretario leghista è stato ospite la scorsa puntata: tra i vari temi trattati Salvini ha confermato la sua intenzione di essere il nuovo punto di riferimento dei moderati del centrodestra, nonchè il prossimo leader dell’opposizione al governo Renzi, sfidando e sparando a zero su tutti gli altri candidati a questo ruolo, tra cui Alfano. Al leghista, tra l’altro, non piace l’idea di un partito unico per il centrodestra: “Non esistono partiti unici, marmellate o minestroni, abbiamo già vissuto i tradimenti dei Fini, dei Casini, dei Follini, degli Alfano. La Lega è la Lega e quando avremo vinto le elezioni, la settimana prossima, ne riparleremo”.

La replica di Alfano

In sostanza, nel grande progetto di Matteo Salvini per una nuova e più tenace opposizione, il ministro non è incluso, anzi. Ma la sua replica non ha certo tardato ad arrivare: “Ricambio esattamente con gli stessi sentimenti quello che pensa Salvini di me. Anche perchè oggi immaginare che un grande paese come l’Italia possa affidare il successo contro Renzi a un estremista come Salvini che propone di uscire dall’euro, mentre riprendono le nostre esportazioni e c’è la ripresa economica che inizia a vedersi, è veramente una cosa fuori dal mondo”. “Io sono convinto che i voti che prenderà al Sud – continua Angelino Alfano – li utilizzerà per difendere le regioni del Nord. Come si può immaginare che il Sud accetti di prendere lezioni da Salvini“.

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

7 Commenti

  1. KikkaJolie ha scritto:

    TermometroPol #ScontrofraTITANI

  2. Luigi Viglione ha scritto:

    Ad essere sinceri, nemmeno ad Alfano abbiamo affidato niente. La carica che ricopre è frutto di accordi interni tra partiti.

  3. Gino Stefanini ha scritto:

    Alfano, speriamo, è destinato a sparire dalla scena politica come Fini.

  4. Michelangelo Turrini ha scritto:

    se è per questo, nessun paese serio affiderebbe il ministero dell’interno ad uno come Alfano…

  5. Giannettore Bonetti ha scritto:

    Una delle poche cose giuste dette da Alfano

  6. Franca Gentili ha scritto:

    Un ministro dell’Interno che licenzia un vice questore perche’ ha raccontato i disagi della polizia ,,,e’ uno a cui si deve dargli fiducia ? http://www.grandecocomero.com/bertolami-vice-questore-licenziato-polizia-piazza-pulita/

  7. Vito D'Anna ha scritto:

    Un duello tra titani

Lascia un commento