•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 8 giugno, 2015

articolo scritto da:

Rodotà: quello di Renzi è un garantismo ipocrita da Prima Repubblica

rodota seduto su poltrona chiara con il capo girato sulla sua sinistra

Contro il garantismo ipocrita della cosiddetta Prima Repubblica. A capitanare lo schieramento è niente di meno che Stefano Rodotà, costituzionalista di rango nazionale. Un attacco in stile rivolto al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi.

La questione ruota intorno all’inchiesta Terra di Mezzo, conosciuta ai più come ‘Mafia Capitale’, ed agli arresti/avvisi di garanzia della seconda ondata che hanno visto più esponenti di centro sinistra dell’amministrazione capitolina e non solo essere protagonisti. Rodotà, dal palco di Coalizione Sociale (nuovo movimento politico lanciato da Maurizio Landini) chiede a Renzi di applicare la Costituzione Italiana e non adottare un atteggiamento di “garantismo peloso e ipocrita, stile prima Repubblica”.

Particolarmente, Rodotà accusa Renzi di non essere intervenuto nei confronti del sottosegretario all’Agricoltura Giuseppe Castiglione, accusato di ‘turbativa d’asta’ nella vicissitudine degli appalti del Cara di Mineo, il Centro di Assistenza per i richiedenti asilo politico.

primo piano del professor rodotà

Rodotà taglia corto sul palco organizzato da Landini: “il presidente del Consiglio si è limitato a dire ‘la magistratura faccia il suo mestiere’. Io, però, sono un garantisca e non intervengo. C’è un garantismo peloso e ipocrita nato nella prima Repubblica, che diceva la stessa cosa: ‘non possiamo intervenire in alcun modo su politici e amministratori, prima che ci sia la sentenza definitiva”. Poi, avviandosi alle conclusioni, Rodotà ha affermato: “ questo negli anni ha voluto dire, mai, perché le sentenze passate in giudicato arrivano dopo un decennio o quando la prescrizione è già intervenuta”, invalidando tutto e salvando anche colpevoli e corrotti.

Daniele Errera


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

16 comments
Fernando Giannoni
Fernando Giannoni

Matteo, non gli hai fatto fare il Presidente della Repubblica e se l'è legata al dito. Pelasa è la tua tripla ricca pensione!

Trevisani Giuseppe
Trevisani Giuseppe

Questo parruccne si dovrebbe vergognare per averci imposta una legge sulla "privaci" che se dovessomo rispettarla alla letteta non dovremmp uscire do casa per andare a lavorare. E ancora parla del governo!!!

Mario Mucedda
Mario Mucedda

avrai anche ragione, ma sarebbe anche ora che anche tu ti togliessi dai coglioni, ai avuto anche tu tutto da quei tuoi ex colleghi, di cosa ti lamenti

Mirko Cecchini
Mirko Cecchini

Detto da uno che prende 8.000 euro al mese di pensione d'oro e poi straparla di diritti e uguaglianza...

Valeria Nari
Valeria Nari

Rodotà ......è arrivata l'ora della pensione ....a tempo pieno .

Paola Pellegrini
Paola Pellegrini

Rodotà,che peccato..neanche a Berlusconi riservavi questi trattamenti

Isi Giampi
Isi Giampi

Ma se avete portato l'Italia allo sfascio. MA ANCORA CE' CHI LI ASCOLTA E LI FA PARLARE? TRISTEZZA

Carlo Spadoni
Carlo Spadoni

Ma lei non e statogarante della privacy e della concorrenza ,e cosa a sancito finora ,nulla e lei continua a parlare del nulla

Francesco Coraggio
Francesco Coraggio

Quante pensioni prende Rodotà? Antitrust? Parlamento? Università?

Giorgio Graffieti
Giorgio Graffieti

ma se hai contribuito a farla la "prima Repubblica" (e ne trai ancora oggi i benefici)...

Maria Cristina Salerio
Maria Cristina Salerio

Qs ha sempre campato da re..tra prima seconda e terza repubblica..sicuramente la prima era migliore..nel panorama italico