•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 12 maggio, 2014

articolo scritto da:

Dell’Utri interrogato a Beirut

dell'utri

“Io sono un prigioniero e questa è una sentenza politica”. Lo afferma, in un colloquio con il Corriere della Sera, Marcello Dell’Utri, che aggiunge: “Non sono fuggito e non sono un latitante”. Intervistato da Repubblica, Dell’Utri spiega il carattere “politico” della sentenza a suo carico: “Una sentenza già scritta di un processo che mi ha perseguitato per oltre 20 anni soltanto perchè ho fatto assumere Vittorio Mangano come stalliere nella villa di Arcore del Presidente Silvio Berlusconi. Una persona per me davvero speciale anche se aveva dei precedenti penali: per me Mangano era un amico e basta”.

marcello dell'utri

“Ero un libero cittadino – aggiunge quindi – avevo un regolare passaporto e potevo andare dove volevo. Ho scelto il Libano perchè qui ci sono medici bravissimi. E sono partito in compagnia di mio figlio Marco. Non sono fuggito, come è stato scritto”. “Io so chi è Gemayel, certo che lo conosco – prosegue l’ex senatore -, ma non l’ho mai incontrato durante la mia permanenza in Libano. Non c’era motivo: non ho avuto alcuna protezione, nè assistenza, sono venuto qui da solo e basta”. Infine, su Vincenzo Speziali, Dell’Utri afferma: “Vincenzo Speziali? Il nipote omonimo del mio ex collega di partito? Certo che lo conosco, l’ho incontrato diverse volte perchè voleva candidarsi nel Pdl e quindi l’ho incontrato, ma è ormai da tempo che non lo vedo e non lo sento. Non so da dove spuntino questi tabulati”.

Intanto il ministro della Giustizia Andrea Orlando, a margine di un incontro al Salone del Libro di Torino, si è detto “assolutamente fiducioso” sull’estradizione di Marcello Dell’Utri.

Rossella: “Dell’Utri non tornerà” – Che Dell’Utri torni in Italia a scontare la pena è tutto da vedere. Secondo Carlo Rossella, giornalista, ex direttore de La Stampa, del Tg1, di Panorama, del Tg5 e grande conoscitore del Libano,  Dell’Utri non tornerà affatto. “Se si hanno le giuste entrature in Libano tutto cambia. E lui credo proprio che si sia fidato di Amin Gemayel, di questa côté di falangisti cristiani molto bene introdotta negli ambienti conservatori italiani e anche in certi ambienti della destra italiana”. “Beirut è una città bellissima e molto divertente – aggiunge Rossella-. Il clima in inverno è mite. A marzo già si può fare il bagno in mare e poi andare a sciare sul Mont-Liban. Ci sono ottimi ristoranti. I libanesi sanno vivere, pasteggiano a champagne, mangiano ostriche. C’è una fervida vita culturale e per viverci bene bisogna avere molti soldi”. Che Dell’Utri ha.

Dell’Utri interrogato – Marcello Dell’Utri è stato condotto stamane negli uffici della procura generale di Beirut per essere interrogato nell’ambito delle procedure riguardanti la richiesta di estradizione. L’ex senatore di Forza Italia è arrivato a palazzo di Giustizia dall’ospedale Al Hayat, dove è ricoverato in stato di detenzione.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

40 comments
Flavia Dandrea
Flavia Dandrea

QUESTO è il.ritratto del Paese Oggi. Niente da aggiungere .punto.

Gianfranco Mancini
Gianfranco Mancini

Tutti perseguitati dalla giustizia nessuno che abbia commesso reati. BUFFONI!

Assunta Airola
Assunta Airola

Tutti cn qst frase cm fossero loro le vittime...nn vi crede più nessunoooooo...patetici, delinquenti...

Adriano Oteri
Adriano Oteri

Rossela ha fatto uno scoop! Chi l'avrebbe mai detto?!

Alex Parela
Alex Parela

Mi viene da pensare che noi italiani c'è li creiamo da soli i problemi....Berlusconi ancora al 25%.

Bruno Bral
Bruno Bral

difesa ridicola .....ride anche lui.....

Mino Peluso
Mino Peluso

no tu dovevi essere già in galera,e non in quelle celle con l'angolo bar e la tv 50 pollici!!!!!

Pietro Favaro
Pietro Favaro

... sono tutti vergini e illibati, al culo lo abbiamo preso solo noi !!!!!!!!!

Beppe Roca
Beppe Roca

Fra indagati, condannati, in galera, a processo e latitanti ho perso il conto.....e sono al 20% ! Agghiacciante.

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Lui è un prigioniero come Craxi era un esiliato.

Francesco Baldino
Francesco Baldino

Tutti così. Tutti sono innocenti, non hanno fatto niente, sono solo vittime..Se invece fossero stati rinchiusi nel Castello d'If, per intenderci quello di Montecristo....e buttato le chiavi in mare, forse oggi in Italia saremo più tranquilli.

Maurizio Sarti
Maurizio Sarti

Che poveretti questi della cosca FI, sono tutti vittime della giustizia.

Luigi Scarrà
Luigi Scarrà

ci mandano noi a affanculo, loro sono milionari e se la ridono.

Luigi Scarrà
Luigi Scarrà

non è fuggita, è scappato di notte al buoio.

Loris Accica
Loris Accica

E' la stessa litania dell'ex cavaliere, ma non funziona più neanche con gli allocchi.

Andrea Dagna
Andrea Dagna

Eccone un'altro! Ultimamente con tutti 'sti detenuti politici pare di essere tornati ai tempi dell'URSS... Ma andare un po affanculo dopo che avete distrutto l'Italia no?

Adriana Bellelli
Adriana Bellelli

ma mi facciano il piacere tutti quyestidelinquenti veraci che sidichiarano prigionieri politici.evviva che la giustizia continua imperterrita il suo cammino!assassini vigliacchi mafiosi!!

Angelo Bonsignore
Angelo Bonsignore

Si...è un povero perseguitato.Che pena mi fai.Rimani li,tra poco..arrivano i tuoi amichetti.. :D

Amadori Mario
Amadori Mario

il mantra è sempre quello. e se vi foste messi in politica per dire questo?mah... un dubbio almeno uno ce ne sara' uno!

Amaya Wonder Ferrari
Amaya Wonder Ferrari

Si certo! Tutte sentenze politiche, tutti prigionieri. Avete la faccia come il c***, siete la vergogna ed il marcio del paese, avete infangato l'immagine del belpaese agli occhi della comunita' internazionale. Dovete solo tacere e pagare!