•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 3 luglio, 2015

articolo scritto da:

Sondaggio SWG: M5S cresce sempre, questa settimana anche il PD (03/07)

Sondaggio SWG: un elettore su due di Forza Italia vorrebbe una lista unica di cdx, elettori di altri partiti meno entusiasti

Sondaggio SWG: ancora in crescita il M5S, lieve aumento anche per il PD. Gli elettori del cdx di fronte all’ipotesi lista unica

Anche oggi, venerdì 3 luglio 2015, l’istituto SWG ha diffuso i risultati della rilevazione politico elettorale della settimana. Alla consueta grafica delle intenzioni di voto si affiancano altri quesiti di natura maggiormente politica, questa volta focalizzati sulle ipotesi di schieramento dell’area di centro-destra.

Sondaggio SWG: le intenzioni di voto al 3 luglio

Partendo dall’analisi delle intenzioni di voto, vediamo quali liste hanno avuto variazioni più ingenti rispetto al sondaggio della settimana precedente. Segna una crescita dello 0,7 nuovamente il Movimento 5 Stelle, che a gonfie vele raggiunge il 23,9%, confermandosi seconda forza politica italiana. Una variazione del -0,6 investe, invece, Fratelli D’Italia, partito di destra oggi stimato al 3,4%. Variano di tre decimi altri due partiti: il Partito Democratico passa dal 33% al 33,3%, quindi cresce, mentre la Lega Nord scende al 16%.

Sondaggio SWG: PD al 33,3% (+0,3), M5S al 23,9% (+0,7), Lega Nord al 16% (-0,3) e Forza Italia al 13,9% (+0,1)

Tutto interno alla sinistra il calo di Rifondazione Comunista all’1,1% (-0,3) compensato da una crescita di SEL al 2,4% (+0,3), ma entrambi non riescono a superare un’eventuale soglia del 3% per entrare in Parlamento, stando a SWG. Ce la farebbe invece la coalizione centrista Area Popolare, formata da NCD e UDC, stimata al 3,4% (-0,2). Infine, Forza Italia cresce impercettibilmente al 13,9% (+0,1).

Sondaggio SWG: una lista unica di centrodestra?

Se le forze politiche si presentassero come abbiamo visto sopra, singolarmente, con la nuova legge elettorale Italicum – applicabile esattamente tra un anno – si sfiderebbero al ballottaggio PD e M5S per contendersi un ingente premio di maggioranza che consentirebbe alla lista vincente di assicurarsi il 55% dei seggi della Camera dei Deputati. Per il centrodestra nulla da fare, a meno che non riesca a trovare soluzioni alternative, come l’ipotesi di una lista unica di centrodestra.

Un emendamento (ex “Sposetti”) che è stato approvato in sede di votazione della legge elettorale prevede che le liste che intendessero presentarsi alle elezioni politiche debbano presentare anche uno statuto unitario e forse, se ci fosse una legge sull’organizzazione dei partiti, persino un bilancio unico. Le cose si complicherebbero abbastanza per chi intendesse presentarsi assieme, proprio perché tali misure sono volte a ostacolare coalizioni di comodo create solamente per raggiungere il premio di maggioranza.

A prescindere dagli ostacoli normativi e burocratici, forse aggirabili con qualche escamotage, vediamo che un elettore su due di Forza Italia e della Lega Nord (51%) pensa che molto probabilmente il centrodestra unito potrebbe battere il PD; meno fiduciosi gli elettori di Fratelli D’Italia (37%) e Area Popolare (23%).

Sondaggio SWG: un elettore su due di Forza Italia e Lega crede nella vittoria di una lista unica di cdx

Il quesito precedente era una sorta di ipotesi, ma quanti ritengono che il centrodestra debba formare una lista unica? Esattamente un elettore su due di Forza Italia, ma anche il 46% di NCD-UDC. I leghisti sembrano invece meno entusiasti: solo uno su tre (34%) vorrebbe la lista unica, il che significa che alcuni elettori della Lega Nord preferirebbero presentarsi da soli con il Carroccio, pur sapendo che una coalizione garantirebbe loro maggiori possibilità di vittoria. Discorso analogo per Fratelli D’Italia, perché solo il 29% degli elettori di questo partito vorrebbe una presentazione unitaria dell’area di centrodestra. E resterebbe poi l’incognita candidato alla presidenza del consiglio, in base al quale, probabilmente, le risposte a questo sondaggio potrebbero avere significative variazioni.

Sondaggio SWG: un elettore su due di Forza Italia vorrebbe una lista unica di cdx, elettori di altri partiti meno entusiasti

Facciamo notare che questi sondaggi sono stati condotti a metà giugno e l’elettorato è stato suddiviso in base ai voti in occasione delle europee.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

1 comments