•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 14 luglio, 2015

articolo scritto da:

La delusione della Brigata Kalimera

Tispras insieme a Floris e Spinelli in italia

Di fronte alle pesantissime e vendicative condizioni imposte dall’Eurogruppo alla Grecia per ottenere un nuovo prestito, la resa di Alexis Tsipras voluta al fine di evitare il disastro economico e sociale che un’eventuale uscita del paese ellenico dall’euro avrebbe potuto comportare , ha fortemente deluso quei politici in Italia (apostrofati come “brigata kalimera”) che avevano guardato con speranza al referendum greco per poter cambiare le regole all’interno della UE.
Il fatto di aver accettato quello il premio nobel per l’economia Paul Krugman ha definito “un annientamento assoluto della sovranità nazionale, senza alcuna speranza di sollievo” ha infatti destato perplessità in chi fino a qualche giorno fa plaudiva entusiasta alla rivoluzione democratica greca dell’oxi.

Di Maio: il parlamento greco mandi Tsipras a casa

Fra i più amareggiati, sicuramente figurano gli esponenti del movimento 5 stelle: Luigi Di Maio intervistato a 24mattino su Radio 24 infatti auspica addirittura che il parlamento greco bocciando le riforme possa mandare a casa Alexis Tsipras:
“A Tsipras oggi direi che se fai un referendum e i cittadini han più coraggio di te, abbi il coraggio di portare avanti i risultati del referendum. A questo punto l’unico appello da fare è al Parlamento greco: bloccate questo piano, mandate a casa Tsipras e fate decidere ai cittadini con le prossime elezioni”
La delusione di Di Maio per il comportamento del premier greco nasconde la preoccupazione che si possa creare in europa un precedente che possa essere applicato anche ad altri paesi: “Hanno inventato l’Equitalia europea, per questo ce l’ho con Tsipras: hanno trovato il modo per espropriare un Paese dei propri beni. Tsipras ha fatto una resa totale, incondizionata”.
Di Maio parla anche di altri aspetti dell’europa che definisce “inquietanti”: “Se le misure imposte finiranno per strozzare la Grecia a questo punto l’Europa non serve più. Soprattutto mi inquieta il fondo di garanzia. Uno Stato è sovrano perché i suoi beni non sono pignorabili, qui stiamo parlando dei porti, aeroporti e altri asset in vendita. E’ come se noi mettessimo a garanzia il Colosseo”.
Fanno da Eco alle dichiarazioni di Di Maio i giudizi espressi nel Blog di Beppe Grillo, nei quali si critica il fatto che le condizioni a cui Tsipras ha aderito sono addirittura deteriori rispetto a quelle per cui il popolo greco ha votato “no”; nell’analisi non manca in ogni caso una critica allo status democratico dell’Unione Europea: “Otto giorni dopo il referendum del 5 luglio e il grido di democrazia e sovranità “Oxi” che è rimbombato in tutto il mondo, alla fine, è prevalsa la linea tedesca: l’umiliazione della democrazia. La zona euro e l’Unione Europea è oggi questo, umiliazione della democrazia.”

beppe grillo parla in conferenza stampa in evidenza la scritta #fuoridall'euro

Salvini: la Merkel è il quarto Reich

Utilizza toni ancora più forti nei confronti di euro e Germania, l’altro grande euroscettico della politica italiana, Matteo Salvini; intervistato a “La Zanzara” su Radio 24 il leader della Lega Nord non usa mezzi termini per definire la politica voluta da Angela Merkel: “La Merkel? E’ quarto Reich. Quando ne parlavo io tre anni fa ero etichettato come pazzo e folle, ora molti giornalisti dicono la stessa cosa, parlano di regime”. Anche per Salvini l’atteggiamento di Tsipras si sarebbe alla fine rivelato colposamente troppo arrendevole e per il politico della Lega la prossima vittima potrebbe essere proprio l’italia: “La Grecia? Tsipras ha calato le braghe ha fatto casino sul referendum e poi ha firmato un accordo che è peggio di quello proposto al referendum. La Grecia è morta, finita, ha il cartello affittasi. Il problema è che dopo la Grecia arriva l’Italia governata dal fenomeno. Quando arrivano a noi, perché ci arriveranno visto i bocconi di Eni, Enel, si parlerà di privatizzazioni per coprire il debito e quindi c’è la fregatura dietro l’angolo”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

36 comments
Valeria Nari
Valeria Nari

Ha fatto più Renzi in un anno che altri politici in 20 , posso elencarvi ciò che ritengo importante ,ad esempio gli 80 euro ,la riforma del lavoro , riforma scuola ,a breve toglierà i vitalizi ,legge elettorale ,PA,ecc .. per ciò che riguarda rimborso pensioni è già tanto possa dare bonus il mese di agosto . Voi essendo quelli dei no sempre e comunque tutto ciò non vi interessa ,io sono orgogliosa del Premier per ciò che ha fatto e farà in futuro .....datemi retta trasferitevi in Grecia tra populisti e promesse facili che fanno prender voti altrettanto facilmente ,quello è il luogo di chi non vuol prendersi alcuna responsabilità ,luogo ideale per grilli e gufi .

Rosanna Riccitelli
Rosanna Riccitelli

Alla fine è prevalso il buon senso di Tsipras,brigata di deficienti che non sono altro!

Paola Manini
Paola Manini

fedele....se gli elenchi fatti sopra delle belle cose fatte dal vostro renzino sono critiche senza contenuto lei e la sign.ra nari vivete su marte....

Fernando Giannoni
Fernando Giannoni

Lega e M5S non erano a favore di Tsipras, volevano soltanto che iniziasse lo sconquasso dell'Europa, insomma volevano usare il cu.. degli altri per i propri fini elettorali.

Luisa Bacocchia
Luisa Bacocchia

CRETINETTI è LA TERZA VOLTA CHE LA GRECIA VIENE SALVATA ,IN GRECIA SI VA IN PENSIONE A 45 ANNI IN ITALIA A 67

Umberto Hvalic
Umberto Hvalic

I turisti politici i la ga' ciapada in tel comedon!...

Adriano Buoso
Adriano Buoso

Stupidaggini, di conservatori privi di valore per il futuro!

Maurizio Andorlini
Maurizio Andorlini

Personalmente penso che non valga la pena affaticare il nostro cervello per cercare di capire cosa pensano (?) costoro.

Sonia Carpentras
Sonia Carpentras

i soliti pagliacci secondo loro sono la perfezione per me sono arroganti e confusi

Nicola Caporale
Nicola Caporale

Che ne sa Grullo della democrazia? E' forse quella applicata dalla Casaleggio Associati?

Daniele Gabrieli
Daniele Gabrieli

Ma perché, cosa vi aspettavate? Date le premesse, poteva finire solo in due modi: così, o con la Grecia fuori dall'Europa. Che probabilmente era anche peggio.

Giorgio Sornicola
Giorgio Sornicola

con i tedeschi ci vogliono le palle altro che Brigata Kalimera "cazzo in cul mattino e sera". Qualcuno ha detto che non vi era un piano B. Cazzate il piano B esisteva si chiamava Putin

Mauro Fora
Mauro Fora

io penso che la colpa non è certamente di Tsipras,ma dell'arroganza antidemocratica della merkel e di tutti i capi di stato che non sanno ribellarsi a questa dittatura,e così si rendono affamatori dei loro popoli. Come affamatore del popolo greco è stato il governo di centro destra che portò i conti falsi per far entrare la Grecia nella UE e Germania,Francia e Italia sapevano e non dissero nulla. Affamare il popolo greco è stato un atto premeditato e non dimentichiamoci delle migliaia di suicidi nella zona euro. Sono reati da ergastolo!!!!!

Francesca Fedele
Francesca Fedele

Sono d'accordo con lei, sig.ra Valeria, non dia ascolto a queste critiche senza contenuto , alcune delle quali sono fotocopiate. Vedi sig. Cobianchi,sig Bina, sono i soliti grulli da strapazzo

Martino Provenza
Martino Provenza

mi devo essere perso qualcosa signora nari.....mi ricordo comizi televisivi di renzi con slide pesci rossi, lavagne e quant'altro, dove in sei mesi avrebbe moltiplicato i pani e i pesci...Quali siano queste riforme, che stanno facendo uscire l'italia dalla crisi, lo sapra' solo lei...io non le ho viste....conosco l'italicum....la finta abolizione delle province,(finta perchè sono tutti ancora la,a prendersi lo stipendio),la finta abolizione del senato...che non verra' abolito, ma diventera' un dopolavoro, per nominati, ricordo gli 80 euro, che avrebbero fatto volare il consumo interno....(ha visto consumi volare?).. Poi ci sarebbe, il jobs act....questo si per tre anni, potrete assumere a costo zero...e poi allo scadere delle esenzioni lasciare a casa i lavoratori senza pagare pegno!...Magari è propio questo che le garba?...

Fabrizio Chimenti
Fabrizio Chimenti

tutto merito del bimbominkia: lui é arrivato in ritardo all' Vamp Derby

Francesco D'Angelo
Francesco D'Angelo

ma quella è Barbara Spinelli ? quella incollata alla poltrona ?

Pierfrancesco Catapano
Pierfrancesco Catapano

alla fine ha prevalso l'enorme, immensa, incredibile figura di merda degli sciacalli. Intanto, quando mai i greci hanno votato per uscire dall'europa, semmai stanno lottando con le unghie per rimanerci. Secondo, non crediate che i debiti non vadano pagati!

Vittorio Cobianchi
Vittorio Cobianchi

"Brava, allora dimezzati la pensione, l'assistenza sanitaria, pagati il triplo dei servizi ma fallo TU" --> Intanto, io andrò in pensione tipo undici anni dopo quanto ci sarebbe andato mio padre, tanto per cominciare.

Paola Manini
Paola Manini

Nari.....solo questo mi viene di risposta.....Ha ha ha ha ha ha ha ....

Fabrizio Bina
Fabrizio Bina

Certo: la buona scuola che sfascia l'istruzione, le pensioni non pagate in spregio alla sentenza della Consulta, il semestre europeo passato inosservato, le risate europee di fronte all'emergenza migranti solo italiana, il jobs act che ha portato ben 270 posti di lavoro, l'italicum che assegna un premio di maggioranza da dittatura sudamericana. E non dimentichiamo il salvataggio dei parlamentari inquisiti, la legge sulle coppie di fatto morta in parlamento, la riforma RAI cadaverizzata, la Paita candidata il Liguria (non è la tua regione a proposito?). Dimentico qualcosa? De Luca? Le coop e il loro malaffare? Le leggi sulla corruzione tanto decantate e di cui nessuno parla più? Le leccate di culo alla Merkel? Beh, direi che ce n'è abbastanza.

Antonio Silvestre
Antonio Silvestre

perchè devo mangiare come vuole un..."frite"? che, notoriamente, mangiano aringhe a pria mattina, non voglio regole scolastiche come quelle tedesche, voglio tutto come hanno i tedeschi (compreso i debiti?)

Valeria Nari
Valeria Nari

Per fortuna non ho ne capi ne capetti ,ho un lavoro che svolgo onestamente ,pagando le mie tasse (tante ) una dipendente che riesco a tenere facendo molti sacrifici e insieme cerchiamo di portare avanti l'attività che mi sono creata in anni di lavoro . Grazie alle riforme fatte da Renzi L'Italia sta uscendo dalla crisi ,ma non ci ha mai raccontato che tutto era facile e non ha fatto promesse impossibili per un voto in più .

Paola Manini
Paola Manini

nari............Ridicoli perchè ci avevano creduto. brava continua a piegarti a 90 insieme al tuo capetto.....

Fabrizio Bina
Fabrizio Bina

Brava, allora dimezzati la pensione, l'assistenza sanitaria, pagati il triplo dei servizi ma fallo TU.

Valeria Nari
Valeria Nari

Senza riforme non si va da nessuna parte , i paggetti italiani volati ad Atene si sono resi semplicemente ridicoli

Anna Friscia
Anna Friscia

che fate pena .. come giornalisti, come cittadini , come europei e come esseri umani

Gabriele Giusto
Gabriele Giusto

beh si, effettivamente così avrebbe reso di più l'idea

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

I soliti titoli "il comico" potevate aggiungere qualcos'altro tipo il comico populista fascista comunista istigatore di stupratori no?