•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 24 luglio, 2015

articolo scritto da:

Tassa sui condizionatori, la bufala costa una figuraccia a Salvini

Matteo Salvini leader della Lega Nord

La tassa sui condizionatori non esiste: è una “bufala”, una notizia non vera o comunque imprecisa nei contenuti diffusi perché non riguarda le famiglie, non ammonta a 200 € e non è stata introdotta dal Governo Renzi che intanto continua a spingere sull’annunciato taglio delle tasse.

Si tratta di un falso fatto di cronaca con sfumature quasi “apocalittiche” per tutti noi che vediamo nel condizionatore l’unica ancora di salvezza per tenere testa a “Caronte” e sopravvivere all’afa e al caldo torrido di questo luglio sopra le righe. Non è dunque affatto vero, al contrario di quanto circolato ieri in Rete, che le famiglie italiane dovranno sborsare i 200 € annui paventati o altre somme a titolo di imposta per il possesso dei condizionatori.

Nessuna tassa sui condizionatori

Si sa che con l’estate le notizie scarseggiano e spesso alcuni fatti tendono ad essere travisati, ingigantiti, stiracchiati per diventare virali nel giro di pochissimo tempo grazie ad internet e ai social media. Salvo poi rilevarsi, appunto, delle vere e proprie bufale, strumentalizzate da sedicenti associazioni dei consumatori, ma anche da politici noti per cavalcare l’onda emotiva dei cittadini preoccupati dall’eventuale introduzione di nuovi oneri e balzelli da parte dello Stato.

Salvini sicuro: “Renzi obbedisce a Bruxelles”

Tra questi, il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, che non ha perso occasione per strumentalizzare la “notizia” (falsa) ed attaccare dalla sua pagina Facebook il Governo ed il Premier Renzi, inquadrando peraltro il fatto come l’ennesima vessazione dell’Europa sul nostro Paese:

Sasso: “Ci vorrebbe tassa sui condizionatori di opinione pubblica”

Proprio al leader del Carroccio è rivolta la risposta, via Facebook, del mentore di Proforma Giovanni Sasso. A Salvini la critica di aver strumentalizzato la notizia “terrorizzando milioni di italiani, accusando Renzi di obbedire a Bruxelles”. Sasso chiude il suo piccato post così: “Ci vorrebbe una tassa, ma alta, sui condizionatori di opinione pubblica”.

Disciplina ispezioni impianti climatizzazione estiva

L’origine della questione nasce, effettivamente, da una normativa europea, quella in materia ambientale, risalente addirittura al 1991  ed aggiornata nel 2002 (Direttiva 2002/91/CE), ma non pienamente recepita dall’Italia, tanto da comportare, nel 2006, l’apertura di una procedura di infrazione da parte della Commissione Europea  (procedura n° 2006/2378). L’infrazione riguardava proprio, tra le altre cose, la carenza nel nostro ordinamento della disciplina delle ispezioni sugli impianti   per   la   climatizzazione estiva.

La procedura di infrazione , conclusa nel luglio 2012, ha comportato la richiesta  alla Corte di Giustizia dell’Unione  Europea  di  condanna dell’Italia per attuazione incompleta e  non  conforme  della  citata direttiva 2002/91/CE.

L’Italia non ha quindi potuto fare più a meno di adeguarsi alle prescrizioni europee in materia, provvedendo ben prima dell’insediamento del Governo Renzi, cioè nel 2013,  con il decreto del Presidente della Repubblica n. 74, attuato successivamente dal ministero Sviluppo Economico con il decreto 10 febbraio 2014.

La normativa nel dettaglio

La normativa prevede l’introduzione di un unico libretto di manutenzione per caldaie e climatizzatori in quanto parti integranti del complessivo sistema di climatizzazione di un ambiente. L’obbligo di tenuta del libretto scatta, tuttavia,  solo per sistemi di climatizzazione con potenza nominale minima di 12 kilowatt, equivalenti a circa 43000 BTU. Si tratta quindi di impianti grandi e complessi, certamente non tipicamente “famigliari” poiché formati da almeno 4 o 5 unità per ambienti superiori a 150 mq.

Non riguarda impianti “famigliari”

Ed è sempre unicamente su questi sistemi di condizionamento che sono previsti controlli periodici a cadenza quadriennale con l’obiettivo di valutare l’efficienza del sistema e verificare l’assenza di perdite di gas nocive per l’ambiente.

Silvia Barbieri

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

106 Commenti

  1. Erik Zucchi ha scritto:

    Salvini è una bufala con sembianze umane.

  2. Adriano Ciancio ha scritto:

    Bisogna mettere la tassa sulle bufele lo stato farebbe miliardi

  3. Stefano Bianco ha scritto:

    Una delle tante. …

  4. Domenico Di Giamberardino ha scritto:

    Il solito fascioleghista ignorante a caccia di simili

  5. Giorgio Tosi ha scritto:

    figuraccia solo per i condizionatori? ma mi faccia il piacere…..avrebbe detto il grande TOTO’

  6. Agata Belviso ha scritto:

    Lui ci fa da mesi campagna elettorale sulle cazzate.

  7. Daniel Chiodini ha scritto:

    peccato però che bufala non è … semplicemente sotto una certa soglia di potenza non ci sono costi aggiuntivi, ma al di sopra di tale soglia i costi ci sono eccome … Salvini fa tanto paura che certa stampa fa i salti mortali pur di stigmatizzare il suo operato … si facesse la stessa cosa con i politici al governo magari avremmo un governo migliore

  8. Paolo Minioni ha scritto:

    salvini vive di bufale.. è il suo pascolo giornaliero…ogni cosa che dice è una minchiata…basta ricordare i governi lega ..ballerine,amici assunti,diamanti..mutande verdi ecc

  9. Francesco Pirazzini ha scritto:

    “verificare l’assenza di perdite di gas nocive per l’ambiente.” Così termina l’articolo. Ma molti condizionatori oggi usano gas “ecologici” come il R-410A. Allora perchè controllare questi, anche se potenti? Il discrimine dovrebbe essere tra inqinanti e non inquinanti. In ogni caso poi i maggiori costi per le aziende si ripercuotono sul pubblico!

  10. Fabio Locatelli ha scritto:

    La bufala parlava di famiglie colpite dalla tassa. Quando la potenza è 12kw e uno casalingo ha potenza di 1.5 kw.

  11. Stefano Angeli Innocenzi ha scritto:

    chiedo a chi e’ intenzionato a votarlo …….O TU PERCHE LO VOTERESTI????

  12. Diego Tomasoni ha scritto:

    ne spara molto più grosse sull’immigrazione, ma quelle fanno comodo a tutti perchè il razzismo è gratis

  13. Alberto Tosetto ha scritto:

    Xché il post di grillo non vale?

  14. Cecon Giovanni ha scritto:

    Non si fa’ in tempo a capire che hanno di gia’ cambiato

  15. Alberto Tosetto ha scritto:

    200 euro ogni 4 anni e c’è dal 2005, dimmi ti aspetti aumenti sul serio?

  16. Bu Si ha scritto:

    Vabbè, u7na figura di m. in più o in meno, che volete che sia?

  17. Franco Baldan ha scritto:

    buffone ,cininico ,…egoista , cposa non fa per qualche voto???

  18. Paolo De Marzi ha scritto:

    E quando non fa figuracce? Lo votano pure questo roba da pazzi

  19. Reno Zeddi ha scritto:

    Visti i ritardati mentali che votano Salvini capirai la figuraccia…

  20. Giovanni Battista Tagliavia ha scritto:

    Bufala

  21. LucaScuffi ha scritto:

    Ecologici è giustamente tra virgolette l’R-410A ad esempio ha un potenziale climalterante circa 2000 volte maggiore della CO2 è solo un sostituto temporaneo di altri gas messi al bando per il per il buco nell’ozono, ma non è certo ecologico. In alcuni paesi, per grossi impianti è già stato messo al bando anche l’R-410A a favore di altri fluidi meno impattanti.

  22. Matteo Volpe Romano ha scritto:

    sei il pagliaccio del villaggio globale

  23. Daniele Nicoli Paco ha scritto:

    Salvini è un pirla che parla a caso senza informarsi sui dettagli di una legge presentata tra l’altro dal governo Berlusconi-Lega. Però la gente è più pirla di lui e non si informa quindi prende per buona ogni cazzate e Salvini diventa un grande. La verità è che è un pirla al pari degli altri che sono al governo proprio perchè è dal 93 che fa parte di quei giochi. Ma avete sempre la memoria cortissima!

  24. Oretta Ruspaggiari ha scritto:

    beh..per quanto riguarda gli impianti di riscaldamento qualcosa di vero c’è…quest’anno l’assistenza preposta mi ha fatto compilare una dichiarazione per cui dall’anno prossimo mi sarà rilasciato un nuovo libretto conforme alle normative europee..in questa dichiarazione si chiede se all’interno dell’abitazione c’è anche l’impianto di condizionamento

  25. Daniele Gabrieli ha scritto:

    Se ai sostenitori di Salvini importasse qualcosa delle figuracce, non sarebbero sostenitori di Salvini

  26. Fiandino Alessandro ha scritto:

    la lega non è mai stata al govero. bipensiero, bipensiero ovunque

  27. Marcello Novelli ha scritto:

    Fosse la prima (questo direbbe anche che il Po nasce a Chioggia e sfocia al Monviso pur di guadagnare due voti).

  28. Pierfrancesco Catapano ha scritto:

    perchè non ti spari? Non perchè siate una preoccupazione, la sega non va da nessuna parte fuori dal lombardo veneto… È che peoprio mi state sul cazzo!

  29. Gianni Foggia ha scritto:

    Se esistesse una tassa sulle stronzate, Salvini sarebbe il primo contribuente italiano.

  30. Salvo Marino ha scritto:

    I condizionatori che superano i 5kw di produzione, solitamente tutti i trial, richiedono registrazione nel nuovo libretto di climatizzazione e nel catasto regionale, quindi qualche costo ci sarà, come al solito l informazione fa cagare, cmq questa volta, l unica, non è colpa di renzi ma una direttiva europea…

  31. Gabriella Ledda ha scritto:

    Lo ha detto anche Grillo! Non conta?

  32. Giovanni Zanoli ha scritto:

    Una…. un’altra vorrete dire

  33. Daniel Chiodini ha scritto:

    la disonestà intellettuale di chi critica la lega è tale che alla fine è estremamente divertente rilassante e appagante sapere di avere contro le peggiori merde dell’umanità … non c’è mai stata nessuna bufala, la legge l’ha introdotta il governo Monti che la Lega non ha mai sostenuto, la Lega pre un brevissmo periodo ha governato e si stava certamente meglio di ora l’unico problema è che certa gente stava talmente bene che non si è sparata … sic

  34. Daniel Chiodini ha scritto:

    la prossima volta che la Lega andrà al governo spero che sia finalmente possibile attuare tali ed efficaci politiche affinchè le peggiori merde inizino a prendere seriamente in considerazione l’idea di spararsi

  35. Moretti Pierantonio ha scritto:

    Se fanno una tassa sui decerebrati Salvini è rovinato

  36. Luisa Bacocchia ha scritto:

    la ca,,,,ta giornaliera del ruspista

  37. Roberto Rosati ha scritto:

    Salvini è tutta una bufala avariata acida e non solo che più ne a più ne metta

  38. Andrea Brintazzoli ha scritto:

    Ma questo crede ad ogni cagata che sente come i suoi elettori.

  39. Mario Nardi ha scritto:

    perde sempre ogni occasione per non sparare minchiate

  40. Tiziano Tumiatti ha scritto:

    Fiandino Alessandro, a parte le merde, che comunque sono un prodotto naturale, la Lega al governo c’è stata eccome. Con 3 ministri anche. Bossi alle riforme, Calderoli alla semplificazione, Maroni all’interno. Non so dirti poi quanti erano i viceministro, segretari e vicesegretari, ecc. ecc. Che poi la loro operazione più importante sia stata quella di votare che Ruby era la nipote di Mubarak sta tutto nelle loro capacità.

  41. Michele Sala ha scritto:

    Disonestà intellettuale? Nel caso di Chiodini parlerei di diasagio intellettuale, oltre che di menzogna e malafede

  42. Giancarlo Patti ha scritto:

    Cosa si può pretendere da un pirla che fomenta l’odio razziale come Salvini. Non capisco perchè tutte le TV lo intervistano ed è sempre davanti i piedi a qualsiasi ora del giorno e della notte. Berlusconi della prima ora era un pivellino relativamente alla presenza in TV. Insomma Salvini è un OVUNQUISTA ignorante

  43. Filippo Porcelli ha scritto:

    Chiodini…la Lega ha in maniera compatta votato questa legge proposta dal Governo Berlusconi

  44. Aldo Alborghetti ha scritto:

    Solito politico di merda!!! E noi ti paghiamo anche!!!

  45. Mauro Crisanti ha scritto:

    Donne e’ arrivato il bufalaio.

  46. Gianna Orofino ha scritto:

    Figura di me…..

  47. Sergio Bianchi ha scritto:

    Siete la nuova agenzia stefani

  48. Sergio Bianchi ha scritto:

    Decelebrato sarò il tuo renzi e le sue tasse.

  49. Sergio Bianchi ha scritto:

    Fascio comunista sarai tu

  50. Sergio Bianchi ha scritto:

    Ritardato lo tieni per il tuo renzi

  51. Domenico Di Giamberardino ha scritto:

    Ne comunista ne fascista, mi dispiace non hai indovinato

  52. Sergio Bianchi ha scritto:

    Io sono per la libertà tu sei per il regime italiota

  53. Giampi Simbula ha scritto:

    Te lo dico? Pirlaaaaaa

  54. Marco Solfrini ha scritto:

    Cog…ne a chi crede caxxate di questo tipo!!!!
    Questi sono i fenomeni genialoidi italiani!!!!
    Povera Italia!!!

  55. Angelo Masia ha scritto:

    il solito imbecille

  56. Vincenzo Nigro ha scritto:

    È abituato

  57. Reno Zeddi ha scritto:

    Il mio Renzi? Lo vedi che sei un mentecatto? Ma poi alla tua età…

  58. Maurizio Milone ha scritto:

    L’ artificio e la menzogna sono segni rilevanti della debolezza e della limitatezza della mente di Salvini. Purtroppo molti italiani sono più inclini a credere a una grande bugia che alla verità…

  59. Carlo Spadoni ha scritto:

    Coglione

  60. Sergio Bizioli ha scritto:

    Articoli che confermano l’obbligatorietà della revisione annuale come per le caldaie. Non è una tassa o sono tutti ubriachi?

  61. Fabio Facchin ha scritto:

    Non è una bufala è pura verità…..avanti tutta Salvini

  62. Fabio Facchin ha scritto:

    Bisogna tassare le balle che racconta il bomba Renzi.
    RUSPA!

  63. Eligio Santo Masella ha scritto:

    Il solito ignorante coglione !

  64. Andrew Scafidi ha scritto:

    Caro Maurizio, il problema non è la tassa sui condizionatori. Tanto gli Italiani sono abituati a sorprese fiscali annunciate la sera ed applicate all’alba del giorno dopo! Il problema è che l’Italia è colma di venditori di fumo che s’ inventano il mestiere del politico che mirano solo a disorientare il popolo, sperando solo di guadagnare qualche consenso. Personalmente, spero solo in una crescita della maturità delle coscienze civiche affinché i ciarlatani possano essere definitivamente da la scena politica.

  65. Italo Giuseppe Comaschi ha scritto:

    che essere immondo

  66. Claudio Gardini ha scritto:

    non costerà nulla…. purtroppo non costerà nulla….. siamo ormai assuefatti a tutto

  67. Sergio Bianchi ha scritto:

    La figuraccia la fate voi perché è una tassa che prima non c’era e le imprese commerciali e non pagheranno alla faccia di quello che dice il ducetto rosso renzi che abbasserà le dopo.

  68. Valerio Rossi ha scritto:

    Figuraccia? Sarà l’ennesimo adempimento burocratico oneroso per le aziende. Tassa, imposta, balzello chiamatela come volete, poi quando anche l’ultima azienda avrà chiuso o sarà andata all’estero voglio vedere come starà in piedi tutta la baracca.

  69. Termometro Politico ha scritto:

    Non è una tassa. E non riguarda i cittadini.

  70. Termometro Politico ha scritto:

    Non è una tassa.

  71. Planor Baraj ha scritto:

    …….La fine è la miglior soluzione di tutte le cose !… …………………….:::https://www.youtube.com/watch?v=gXt1PKfRl9s……

  72. Paolo Manfredi ha scritto:

    Ma la figuraccia la fa ogni istante Marino, Renzi, Alfano, Boldrini e compagnia cantante.

  73. Sergio Bianchi ha scritto:

    Tassa o costo è sempre la stessa cosa. Forse riguarderà gli abitanti di Kepler 452B.

  74. Massimiliano Aliprandi ha scritto:

    Riguarda i cittadini in modo diretto e indiretto come ha dichiarato Confesercenti ora se permettete credo molto di più a Confesercenti che non a voi.

  75. Fabiola Berti ha scritto:

    La tassa sui condizionatori non è affatto una bufala, tant’è che ne stanno parlando di continuo tutte le testate nazionali.

  76. Donato Palmieri ha scritto:

    Non è una bufala totale..L’hanno commentata tutti e voi puntate il riflettore solo su chi temete di più ,pagliacci!

  77. Mario Salvetti ha scritto:

    La tassa sui condizionatori non è una bufala ed il progetto di legge prevede che per ora pagherà chi ha un impianto superiore a 12 KW ! Poi si vedrà …

  78. Lodovica Magistrali ha scritto:

    non mi meraviglia: Salvini è un superficiale che vive di bufale!!!

  79. Giancarlo Patti ha scritto:

    Da un ignorante come lui non ci poteva aspettare altro… Alla fine stando sempre sui media la minchiata quotidiana la spara sempre. Salvini non conosce l’umiltà e a volte nemmeno il silenzio è solo un fomentatore d’odio verso gli stranieri

  80. Giancarlo Patti ha scritto:

    Le testate ignoranti, perché si tratta di un controllo annuale già previsto dall’UE e dal Governo Monti

  81. Fabiola Berti ha scritto:

    Sì. Lo so. L adeguamento alla normativa CEE c’è stata solo nel 2013. E quindi dopo renzi. Ciò non toglie che le aziende saranno tartassate anche per questo……

  82. Domenico Di Giamberardino ha scritto:

    Sempre commenti più intelligenti, pian piano migliori. Adesso sei mela fase Io paladino e tu schiavista

  83. Angela Italo ha scritto:

    Forse se sta zitto fa più bella figura. Punto.

  84. Antonio Polverini ha scritto:

    Istigatore, razzista, imbecille e ignorante, cultura zero… quindi MOLTO PERICOLOSO…:( 🙁 🙁

  85. Francesco Arnò ha scritto:

    perchè bufala? è sempre una nuova tassa, e smettetela con le smentite

  86. Maurizio Andorlini ha scritto:

    Figuraccia? non mi sembra che sia una novità, quando si ha a che fare con costui. Personalmente sarei propenso a ignorare tali proclami; perchè a criticarlo mi sembrerebbe l’equivalente a sparare sulla Croce Rossa.

  87. Francesco Paolo Vultaggio ha scritto:

    lassalu cociri no so broro.

  88. Carlo Marcatti ha scritto:

    Anche Salvini non scherza

  89. Carlo Marcatti ha scritto:

    Come la scritta mister Salvini è una bufala , lo sa pure lui ma intanto ci sono quelli che ci credono

  90. Caterina Locci ha scritto:

    Angela…lasciali sfogare….

  91. Paolo Manfredi ha scritto:

    Mah, non vedo proprio quali figure faccia Salvini, è l’unico in questa nazione di servi a sfidare il pensiero conforme voluto da chi ci vuole distruggere

  92. Giampietro Salvi ha scritto:

    La differenza tra voi e un sacco di merda è il sacco PD del cazzo

  93. Fernando Giannoni ha scritto:

    Gli idioti non fanno mai brutte figure…. sono idioti.

  94. Daniela Bergamo ha scritto:

    Salvini è una figuraccia!!!

  95. Gianmario Anselmi ha scritto:

    Salvini ha linkato la notizia falsa che le famiglie dovranno pagare la tassa sui condizionatori. Visto che è una cavolata, che invece si riferisce ad una norma votata anche dalla lega, è una bella figuraccia. O mostra ignoranza, o ci prende per i fondelli per bene

  96. Lamberto Bianchi ha scritto:

    che se la smettesse di dire cazzate e penserebbe piu all’Italia sarebbe la cosa migliore. invece non fa altro che prendersela con i disgraziati

  97. Paolo Manfredi ha scritto:

    Sarà ma mi preoccuperei molto di più delle pericolosissime e malefiche menzogne di Renzi piuttosto di queste quisquilie. Mi sembra un po’ patetico osservare in SALVINI una mancanza risibile di fronte alle abominevoli palle dei sinistri al governo.

  98. Erik Zucchi ha scritto:

    Ma questo ha la faccia come il culo, spara una cazzata dietro l’altra tanto ha capito che come diceva il suo compare Berlusconi gli italiani in media hanno il cervello di un bambino di 12 anni, non è tanto importante quello che gli dici, ma come glieli dici.

  99. Francesco Picchio ha scritto:

    A una certa cambiamo notizie però eh

  100. Eugenio Policriti ha scritto:

    la figuraccia la sta a fa quello stronzo del fiorentino

  101. Eugenio Policriti ha scritto:

    mettete altre tasse a chi ha una fabrica cosi quando chiude e se ne va all’estero piangete fate sciopero vi strappate i capelli e famiglie in mezzo alla strada gente che si ammazza adesso e da fare SCIOPEROOOO non dopo….. continuate amettere tasse!!!!!

  102. Pierangelo Querini ha scritto:

    Cose che succedono quando si parla senza mettere in moto il cervello. Abbiate pazienza. ……….

Lascia un commento