•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 27 luglio, 2015

articolo scritto da:

Vezzali ministro? “No grazie” da 25 mila firme

Valentina Vezzali e Margherita Granbassi

Una petizione su Internet – sulla piattaforma Change.org – ed un hashtag inequivocabile: #vezzalinograzie. Ha raccolto 25 mila firme l’iniziativa promossa da Patrizia Panico, capitano della nazionale femminile di calcio, contro l’ipotesi di designazione di Valentina Vezzali quale prossimo ministro dello Sport. Una petizione che ha fatto infuriare la diretta interessata.

La Vezzali – campionessa di scherma nonché parlamentare e vicepresidente di Scelta Civica – replica così alle voci su una sua promozione ministeriale, quale traino alla candidatura olimpica di Roma 2024: “sono solo indiscrezioni. Per ora non ho ricevuto alcuna telefonata e, semmai la riceverò, solo allora valuterò il da farsi”.

Duro invece il giudizio sulla petizione: “Fa male, secondo me, a tutto il mondo sportivo. E alle atlete donne in particolare. Ma siamo in democrazia e ognuno è libero di pensarla come vuole. Sono 25 mila quelli che hanno sottoscritto l’appello? E va bene, li rispetto, ma in Italia siamo 60 milioni”.

Vezzali e le altre olimpioniche

Vezzali ministro? “No, grazie”

Quello portato avanti con la petizione è un attacco frontale, con l’accusa alla Vezzali di non avere mai fatto interventi a sostegno delle battaglie contro le discriminazioni delle donne. E poi c’è il ricordo della celebre battuta – “Presidente, da lei mi farei toccare” – fatta dalla Vezzali a Silvio Berlusconi. Su cui la diretta interessata reagisce con fermezza: “Forse fui ingenua, ma non c’era niente di male, nel fioretto ‘toccare’ significa ‘colpire’, lo sanno tutti, se avessi fatto danza magari avrei detto a Berlusconi ‘facciamo due passi’. Sono solo strumentalizzazioni”.

Secca la replica anche alle accuse di non tutelare le donne sportive, come nel caso delle polemiche relative alle dichiarazioni dell’ex presidente della Lega Dilettanti Felice Belloli (“Basta dare soldi a quattro lesbiche”): “Basta cliccare sulla mia pagina Facebook per trovare ciò che dichiarai. Ma mi sono anche battuta per le ragazze del rugby, discriminate economicamente rispetto ai maschi. E poi per difendere la maternità delle atlete e il loro diritto ad avere una pensione. Tutto sta agli atti”. Riguardo invece alla preferenza per la famiglia naturale, la Vezzali replica: “Ebbene sì, io amo mio marito Domenico, ma credo soprattutto nell’amore e se due persone dello stesso sesso si vogliono bene, questa è la cosa più bella del mondo. Io sono a favore delle unioni civili”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

30 comments
Mario Marulli
Mario Marulli

ma ultimamente purtroppo gli elettori non sono 50 milioni....

Andrea Brintazzoli
Andrea Brintazzoli

Che fanno presente un loro no che mi pare abbia dato fastidio alla signora.

Rosanna Riccitelli
Rosanna Riccitelli

Ma per piacere! Il caldo ha fatto veramente male a qualcuno! E' una folle idea!

Dino Marocchi
Dino Marocchi

Ci son nefandezze di commenti da neurone sbullonato. Senza senso, volgari, ovviamente inutili. Quanti perditempo!!!!!

Elio Borri
Elio Borri

Vezzali .. a pulir le sagrestie e le stanze del bunga-bunga del suo berlusca!

Bu Si
Bu Si

Se Renzi fa il presidente del consiglio, perchè Vezzali non può fare il ministro? E .la Boschi, allora?

Voar Livre
Voar Livre

Certo che il caldo di queste giornate fa brutti scherzi

Bob Bukowsky
Bob Bukowsky

Quella che voleva farsi toccare da berlusconi.. dove si firma che mi interessa?

Umberto Hvalic
Umberto Hvalic

assenteista record come deputata, cerchiamo di farle battere il record d'assenteismo anche come ministro?

Fernando Gallone
Fernando Gallone

"Presidente!! Io da lei mi farei toccare..." Occorre aggiungere altro???

Raffaele Magnani
Raffaele Magnani

Aaah! Allora non sono l'unico che si ricorda quella frase terrificante!! ;)

Gianni Verdelli
Gianni Verdelli

Se è una questione di fioretto, sarei disposto a farne uno purche continui a fare ciò che che ha sempre fatto e a farsi "toccare" da chi preferisce.

Daniele Gabrieli
Daniele Gabrieli

Tra un po' in Italia si faranno raccolte di firme anche per cambiare la direzione del vento.

Alfredo Bartolini
Alfredo Bartolini

......ma in politica l'assenteismo diventa un valore.......e per essere al top forse gli manca una condanna in primo grado.......

Flavio Donadello
Flavio Donadello

controllate le sue assenze in parlamento e dopo fatela ministro....sì, del fancazzismo!!

Marco Scolozzi
Marco Scolozzi

con tanti problemi che ci sono, il capitano della nazionale di calcio femminile deve preoccuparsi della Vezzali ... vabeh

Alessio Bragadini
Alessio Bragadini

"Ben venticinquemila firme", in un paese di 50 milioni di elettori fanno lo 0,05% del corpo elettorale.

Liliana Gianni
Liliana Gianni

mappoi che c'entra una sportiva in politica... occorre competenza, abbiamo già avuto esempio negativi in passato di simili arruolamenti.

Mario Marulli
Mario Marulli

quella sera con Berlusconi ti ho visto e ribadisco il mio NO !