•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 6 agosto, 2015

articolo scritto da:

Figlia Padoan assunta alla Cassa Depositi e Prestiti: scoppia la polemica

palazzo cdp

La Cassa Depositi e Prestiti è una Società per Azioni a controllo pubblico il cui capitale è detenuto per l’80,1% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, per il 18,4% da varie fondazioni bancarie mentre il restante, l’1,5%, fa parte di azioni proprie. Il suo compito è di gestire il risparmio nazionale e quello postale degli italiani al fine di sostenere la crescita del Paese.

La notizia che fa discutere riguarda l’assunzione a tempo indeterminato in CDP di Eleonora Padoan nonché figlia di Pier Carlo Padoan, Ministro dell’Economia. Come riportato da Il Giornale dal 1° luglio scorso la ragazza si occupa di cooperazione e sviluppo internazionale dopo aver lavorato come Senior Economist presso la Sace, società di assicurazione controllata dalla medesima Cassa Depositi e Prestiti.

primo piano ministro padoan mentre si sistema montatura degli occhiali

Figlia Padoan? CDP: “Procedura di Job posting”

Interrogato sull’assunzione della figlia del Ministro, l’ente ha fatto sapere che il tutto è avvenuto ‘a seguito di una procedura di job posting iniziata nel novembre del 2014. Una procedura volta a valorizzare professionalità interne al gruppo, in assenza delle quali è anche possibile guardare a profili esterni’.

Al bando emesso dalla Cassa, che non facendo parte della pubblica amministrazione non può emettere concorsi, hanno risposto tre figure professionali tutte provenienti dalla Sace. Di queste, due sono state assunte: una nel marzo 2015 mentre l’altra, Eleonora Padoan, il primo luglio scorso.

Tempistica: assunzione figlia Padoan scattata in extremis

Il semaforo verde per la Padoan è scattato proprio in extremis: già, perché l’assunzione, perfezionata a inizio luglio, è arrivata poco prima il cambio dei vertici della Cassa. Dieci giorni dopo contratto di lavoro firmato dalla figlia del Ministro, l’ente ha accolto Claudio Costamagna e Fabio Gallia a sostituire Franco Bassanini e Giovanni Gorno Tempini rispettivamente nelle vesti di presidente e amministratore delegato della CDP. In ogni caso, prima dell’ingresso in Cassa, l’ente sottolinea che Eleonora Padoan lavorava alla Sace dal 2007 ovvero prima che suo padre diventasse Ministro.

Polemiche dai quotidiani di centrodestra

Sia Il Giornale che Libero danno risalto all’assunzione della figlia dell’esponente del Governo ricordando il caso delle dimissioni del ministro Lupi.

 

Federico Giuliani

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

40 Commenti

  1. Alf Manc ha scritto:

    te pareva…i loro figli trovano lavoro..e che lavoro…i nostri no….che schifo…

  2. Massimo Garbossa ha scritto:

    Avete visto qualche figlio di Politici fare l’operaio?

  3. Francesco D'Angelo ha scritto:

    Ma prima di stupirci e indignarci, vogliamo vedere che titoli ha la figlia di Padoan?

  4. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    Giusto. Chi se ne frega dei concorsi, la nomina per raccomandazione in certi casi ci sta!
    (Nel caso non si capisse, sono sarcastico)

  5. Alfredo Bartolini ha scritto:

    Meritocrazia???????

  6. Antonio Roperti ha scritto:

    TUTTI A CASA

  7. Stefano Dalle Mese ha scritto:

    Perché, anche avesse i titoli le spetta di diritto perché figlia di cotanto padre?

  8. Carlo Tittaferrante ha scritto:

    Tutti

  9. Carlo Tittaferrante ha scritto:

    A

  10. Carlo Tittaferrante ha scritto:

    Casa

  11. Francesco D'Angelo ha scritto:

    Lavora nell’orbita statale dal 2007, ben prima che suo padre fosse ministro. Che deve fare, licenziarsi ed emigrare? Magari assumiamo il figlio di Casaleggio?

  12. Filippo Minacapilli ha scritto:

    La fattoria delle bestie

  13. Piero Lampis ha scritto:

    Non è certo un segnale di cambiamento. Vergogna Italiana.

  14. Donato Fioretti ha scritto:

    Ma in un concorso, essere figli di….. quanti punti sono?

  15. Donato Fioretti ha scritto:

    Ma in un concorso, essere figli di….. quanti punti sono?
    Poveri figli miei.

  16. Laura Palmieri ha scritto:

    VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA DELINQUENTI DELINQUENTI,,,,,questa è la meritocrazia???????? Essere figli di……..?????? Farabutti

  17. Gianni Gavin ha scritto:

    che vuol dire lavora nell’orbita statale, ha più diritti e punteggio perchè figlia di cotanto padre, che c’entra casaleggio, eh renzino.

  18. Francesco D'Angelo ha scritto:

    Mai votato. Conosco però il tipico rancore da social e mi sta parimenti sulle palle

  19. Giancarlo Patti ha scritto:

    Invece nessuno su preoccupa della parentopoli del M5S che piazzano familiari alla Regione, al Parlamento e negli enti locali. Cancellieri ha piazzato sua sorella alla Camera, gli amici e parenti di Di Maio e Di Battista sono parlamentari. C’è stato un caso che la madre è stata eletta al Senato e il figlio alla Camera. E si preoccupano sempre delle nomine dei figli di Ministri. Ma per favoreeeeee

  20. Alessandro Sudano ha scritto:

    Quando Padon non era ancora ministro era un potente economista dalemiano!

  21. Andrea Dragone ha scritto:

    Non ci credo. Queste sono operazioni che non si fanno in questo periodo, ma in agosto, quando nessuno se ne accorge!

  22. Marzia Torricelli ha scritto:

    Tutti a casa. E una vergogna!

  23. Giuseppe Giromini ha scritto:

    ma che polemica.funziona cosi .non c’è nulla da fare

  24. Domenico Di Serafino ha scritto:

    Giancarlo Patti se parli per sentito dire siamo a posto…..se davvero ci fossero stati imbrogli come tu accusi pensi che i giornalai di repubblica e corriere non avrebbero fatto casino? E poi sull’elezione madre figlio è stata una casualità dovuta alla legge/porcata elettorale che i vecchi governi hanno voluto….I 2 in questione sono stati scelti alle primarie ed in seguito visto che nella loro zona i 5 stelle hanno preso più voti sono stati eletti entrambi.

  25. Vincenzo Nigro ha scritto:

    Se è competente perché no?

  26. Giuseppe Tramonti ha scritto:

    sicuramente non e andata per depositare !!!!!

  27. Giovanni Di Pietro ha scritto:

    quando si è bravi e meritovoli non vi è cognome che tenga

  28. Maria Lombino ha scritto:

    e ti pareva? sara brava…….

  29. Aldo Giulio Zangaro ha scritto:

    Metodo inquietante al di la del merito..cosi fan tutti pero…non credo che tuttyi i parenti di politici siano piu intelligenti o bravi rispetto ai..due fratelli di alfano..la moglie/cpgnata di renzi..alla figlia di padoan…al figlio di lupi…ai nipoti /figli di napolitano..ecc..e che cazzo …ma morite tutti alla priama occasione..

  30. Luciano Romeo ha scritto:

    fanculoooooooooooooo

  31. Sonia Moschella Alboresi ha scritto:

    La meritocrazia degli altri.

  32. Sonia Moschella Alboresi ha scritto:

    Non aggrappatevi sugli specchi…Sappiamo benissimo che avere genitori importanti a qualcosa serve….le vicende italiane ne sono un esempio continuo.

  33. Francesco D'Angelo ha scritto:

    Se vale, vale per tutti. Il figlio di Casaleggio non lavora alle poste di Fiorano canavese.

  34. Michele Gaioni ha scritto:

    E la storia continua. Vergogna !

  35. Enrico Macchi ha scritto:

    Se conoscete un piddino disoccupato, dategli un calcio nel culo da parte mia. Grazie.

  36. Maria Lombino ha scritto:

    sicuramente sara’ molto brava….!!!!!!!

  37. Salvatore Gagliarde ha scritto:

    E ci credo

  38. Alfredo Bartolini ha scritto:

    E’ sempre la solita storia……….che potrebbe finire solo con una rivoluzione.

  39. LuigiSpadafora ha scritto:

    E’ quello che è successo qui in Calabria. Un concorso all’Anas come dirigente messo su Internet un solo giorno e guarda chi risponde:
    la figlia dell’attuale presidente della Regione Mario Oliverio del PD e la figlia di un suo stretto collaboratore.

    Assunte, perché loro hanno i requisiti e le capacità richieste. Una signora che ha scritto sulla rete quello che ho appena scritto io è stata denunciata per calunnia. Io ho le registrazioni delle pagine internet dell’Anas, vediamo se denunciano anche me. 

    Comunque stesso partito, stesse strategie. Che sia nord o che sia sud la porcheria è identica!

Lascia un commento