•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 14 maggio, 2014

articolo scritto da:

Expo, Maroni reagisce a Repubblica ed all’accusa dei ‘pizzini’

roberto maroni lega segreteria

Nell’articolo pubblicato oggi da Repubblica il titolo recita: “Expo, i verbali: così la cupola portava i pizzini ad Arcore e a Maroni”. Proprio il presidente della Regione Lombardia reagisce con veemenza ed a Radio Padania esterna tutto il suo disappunto: “Sono disgustato e molto incazzato per questo titolo di Repubblica, in cui si parla di pizzini, una falsità infamante che non posso e non voglio accettare, l’onestà e la reputazione sono le cose a cui tengo di più, perché poi basta leggere l’articolo e i verbali per capire che non c’è nulla di vero”.

expo maroni pizzini repubblica

Il titolo in prima pagina “non c’entra niente – afferma sempre il governatore a Radio Padania – con quello che c’è scritto nel pezzo. Procederò legalmente per denunciare mistificazioni che vengono fatte”. Maroni ribadisce di non aver “mai ricevuto pressioni” e che se un incontro con gli arrestati c’è stato “è stato del tutto casuale. Sono cose note da giorni, non c’è nessun pizzino e nessun rapporto”. Per Maroni “la vicenda è chiusa, mi occupo di cose serie”.

maroni expo pizzini e reazione a titolo rep

Cosa è scritto nei verbali?  “Repubblica – continua Maroni – è un giornale di parte che mette in prima pagina falsità e insinuazioni. Nei miei confronti l’operazione non è di giornalismo ma è un’operazione politica. Se nell’articolo o nei verbali ci fosse scritto che io ho incontrato queste persone…ma non è così. Lo sanno tutti, i verbali sono noti da giorni. Quindi non mi spiego questa cosa del titolo. Per questo ho dato mandato ai miei legali di presentare una querela milionaria“.

“Dai verbali – ha proseguito il presidente risulta che non ho mai incontrato nessuno di questi signori se non casualmente uno di questi un giorno in un ristorante: io entravo e lui usciva è tutto scritto nei verbali, dai quali risulta che io non ho mai subito condizionamenti e neppure pressioni. Il titolo è totalmente falso e questo un giornale come Repubblica non può permetterselo”. “Intanto, visto le cose che escono dai verbali – ha concluso Maroni – e per evitare ogni ombra e ogni opacità ho deciso e annunciato già ieri che venerdì in Giunta riporterò la riforma degli appalti sulla sanità, una riforma che garantisce al 200% la regolarità degli appalti” conclude Maroni.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

18 comments
Moretti Pierantonio
Moretti Pierantonio

Se penso che questo ZERO DI UOMO e' il mio governatore mi butterei di sotto.Grazie ai 5* che si sono grattati, anziche'votare Ambrosoli..

Marco Corvi
Marco Corvi

MA NON ERA LUI IL CACCIATORE DEI MAFIOSI? LI AVEVA IN CASA E NON LI HA RICONOSCIUTI?

Bruno Dezi
Bruno Dezi

rimane un fatto: la corruzione è passata sotto il loro (partiti di governo locale e nazionale) naso senza che se ne accorgessero nonostante i numerosi avvisi da tutte le parti e le loro assicurazioni che tutto andava bene madama la marchesa

Mino Peluso
Mino Peluso

Era ministro dell'interno ai tempi,si incazza con Saviano per le sue affermazioni sulla presenza malavitosa in Lombardia e chiede il contraddittorio.Il ministro degli interni che va a dichiarare pubblicamente a voce grossa in televisione che in Lombardia la mafia non esiste,tempo qualche settimana e la Boccassini emette una carriola di avvisi di garanzia per mafia,ora c'è l'Expò...forza Maroni,degno successore di Formigoni!!!

Alfredo Bartolini
Alfredo Bartolini

....sarà come l'annuncio che ha fatto da Fazio: La mafia non esiste in lombardia......