•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 13 agosto, 2015

articolo scritto da:

Scontro Kyenge-Ronzulli su tema immigrati

Cecile Kyenge e Licia Ronzulli scontro a In Onda

È una delle più classiche diatribe, l’utilità sociale degli immigrati. Da una parte i conservatori, storicamente contrari ai flussi migratori, che insistono sui costi sociali. Poi c’è ‘l’altra parte di cielo’, che ritiene gli immigrati una risorsa per il paese di accoglienza. Ultimo, non per importanza, è lo scontro fra Licia Ronzulli e Cecile Kyenge.

Kyenge: “Immigrati sono risorsa”

Il confronto va in chiaro su ‘In Onda’, programma d’approfondimento di La7. Da una parte c’è l’esponente Pd ed ex Ministro dell’Integrazione, Kyenge: “In questo momento bisogna riconoscerlo: gli immigrati sono una risorsa in quanto il saldo fra quello che versano e ciò che ottengono, tra contributi e tasse, si aggira intorno a 4 miliardi”. Un saldo positivo, quindi. Una cifra che evidenzia la necessità degli immigrati nel sistema Italia. “È un saldo positivo, muovono l’economia”, aggiunge Kyenge.

Cecile Kyenge

Ronzulli: “La gente è stanca, non ti rendi conto”

Dirimpettaia alla dem c’è la forzista Licia Ronzulli. L’eurodeputata punta il dito contro gli immigrati e tutti i costi relativi (sanità, casa, istruzione ed altro ancora). Parte da un concetto del consenso: gli italiani – sostiene – non sono più favorevoli all’immigrazione senza freni. “La gente è stanca, non c’è più spazio. Non ti rendi conto”. Ronzulli accusa la Kyenge di non avere i piedi nella realtà dei fatti.

L’attacco di Raggi al governo – CLICCA IL VIDEO

L'attacco di Raggi al governo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Salvini: "Il centrodestra è morto". Secondo voi il segretario leghista ha...

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

Qui si fa il Jobs Act o di muore

Qui si fa il Jobs Act o di muore

articolo scritto da:

9 comments
Hermann Morr
Hermann Morr

Espulsione integrale a cominciare dalla Kyenge.

Tommaso Magistretti
Tommaso Magistretti

La capessa delle olgettine di Arcore e l'altra che fa business con gli immigrati! Fanno schifo entrambe.

Stefano Bianco
Stefano Bianco

Ronzulli chi? L'ape regina delle cene eleganti? Ma scherziamo?

Paolo Macchia
Paolo Macchia

Ma nessuna delle due.... Capirai, PD e forza Italia.

Nicola Michele Donvito
Nicola Michele Donvito

Divide et impera. I media e il potere ricercano questo obiettivo costantemente.. dividere su più cose possibili le persone così che non comincino ad organizzarsi per rivoltare la fottuta piramide in cui nostro malgrado ci troviamo. Arriverà lo stesso il giorno in cui accadrà però, nonostante voi.