•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 15 maggio, 2014

articolo scritto da:

Luca Casarini ammanettato a Bruxelles

Luca Casarini, candidato della Lista AltraEuropa per Tsipras, è stato fermato e ammanettato – con i lacci di plastica che usa la polizia belga – stamattina a Bruxelles. Ne dà notizia un comunicato della lista in cui si legge: “Ancora non si sa se il fermo verrà tramutato in arresto“.

Il fermo di Luca Casarini è avvenuto a Bruxelles dove si trova come componente della delegazione italiana alla manifestazione, organizzata da Blockupy, davanti a Palais d’Egoment, dove si sta svolgendo il summit europeo delle associazioni imprenditoriali.

casarini

“L’obiettivo della manifestazione (cui ha preso parte anche Luca Casarini) era quello di denunciare il ruolo delle imprese private nella definizione del nuovo accordo commerciale fra Stati Uniti ed Europa,il lTtip, che cancellerà di fatto ciò che resta del welfare nel vecchio continente”.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

55 Commenti

  1. Adriano G. V. Esposito ha scritto:

    Abituato a vivere nella repubblica delle banane aveva dimenticato come funziona nei paesi seri.

  2. Mat Teo ha scritto:

    la repubblica delle banane per merito di gente come te

  3. Adriano G. V. Esposito ha scritto:

    LOL
    Addio, idiota.

  4. saraelena70 ha scritto:

    TermometroPol Beebe0461 ottima notizia 🙂

  5. saraelena70 ha scritto:

    Beebe0461 TermometroPol e ke c’entra scusa? Casarini è noto violento #centrisociali sua candidatura è vergognosa

  6. Adriana Aubrevoir ha scritto:

    Ossignur una così brava persona!! Morigerata. 😀

  7. Beebe0461 ha scritto:

    saraelena70 c’entra sempre 😉

  8. saraelena70 ha scritto:

    Beebe0461 perchè nn avete altri argomenti,sempre li finite, per voi tt quello k #Salvini sta facendo oggi nn conta

  9. roby26venezia ha scritto:

    saraelena70 Beebe0461 si e da cosa dice che e violento dalle condanne che uno stato da per repriremere i movimenti vedi genova?

  10. Beebe0461 ha scritto:

    saraelena70 non condivido quello che fa Salvini e per cortesia nn seguirmi

  11. roby26venezia ha scritto:

    saraelena70 TermometroPol Beebe0461 fermare una persona che protesta pacificamente e un ottima notizia?

  12. saraelena70 ha scritto:

    roby26venezia Beebe0461 su su dai, ki è Casarini lo sa tutto l’Universo, violenza nn è mai accettabile,da nessuna parte provenga

  13. saraelena70 ha scritto:

    Beebe0461 no problem

  14. roby26venezia ha scritto:

    saraelena70 Beebe0461 allora anche mandela era un violento

  15. Beebe0461 ha scritto:

    saraelena70 grazie

  16. saraelena70 ha scritto:

    roby26venezia Beebe0461 stai paragonando Casarini a Mandela? ma fai sul serio?

  17. saraelena70 ha scritto:

    Beebe0461 prego

  18. roby26venezia ha scritto:

    saraelena70 Beebe0461 casarini e mandela hanno lottato contro il capitalismo se non lo sai mandela era considerato terrorista

  19. saraelena70 ha scritto:

    roby26venezia Beebe0461 ma nn puoi davvero paragonarli, dimmi ideali di Casarini quali sono, e soprattutto i metodi k usa

  20. roby26venezia ha scritto:

    saraelena70 Beebe0461 io invece li paragono perche casarini come lo stesso mandela hanno sempre lottato per i piu deboli

  21. saraelena70 ha scritto:

    roby26venezia Beebe0461 ne sei convinto? nn so Casarini ma contestatori centri sociali tt figli di papà pieni di soldi, k sn i piu’ deboli

  22. roby26venezia ha scritto:

    saraelena70 Beebe0461 figli di papà? alex zanotelli e un figlio di papà? don andrea gallo era un figlio di papà?

  23. Silvia_amed ha scritto:

    TermometroPol saraelena70 Casarini chi??? Quello che dice che siamo razzisti e cattivi? Detto da un capo no-global e’ tutto un programma!!

  24. saraelena70 ha scritto:

    roby26venezia Beebe0461 una vita fa ne ho conosciuto parecchi, di sinceri e convinti ce ne sono pochissimi, loro slogan spacchiamo tt

  25. Io Libera ha scritto:

    qualcuno di voi ha per caso letto l’articolo prima di commentare. ?

  26. roby26venezia ha scritto:

    Silvia_amed TermometroPol saraelena70 peccato che mentre voi blaterate lui era li contro le lobby che vogliono influenzare le europee

  27. Adriano G. V. Esposito ha scritto:

    Sì, certo. Neanche manette erano, ma una specie di striscia.
    In Italia a ‘sto coglione dobbiamo placcarlo in 5 per il casino che fa.
    Davanti ai poliziotti begli si fa arrestare da gentleman. Che ipocrita.

  28. saraelena70 ha scritto:

    roby26venezia Silvia_amed TermometroPol lista tsipras è noeuro?

  29. saraelena70 ha scritto:

    roby26venezia Silvia_amed TermometroPol chiedo senza polemica, nn conosco vostro programma

  30. Fabio Casale ha scritto:

    Meno male che questa gente non viene eletta!

  31. Fabio Casale ha scritto:

    Io Libera, non ci perdo tempo a leggere l’articolo. Mi piacerebbe che questo essere inutile, dannoso e parassitario sparisca!

  32. Piero Ermini ha scritto:

    E inutile l’Italia e ancora piena di stronzi fascisti, caro Togliatti non hai capito un cazzo

  33. termora70 ha scritto:

    Chi scrive commenti tipo quelli sotto, nonsa neanche di cosa tratta il nuovo accordo usa/europa, ovvero per mantenere lo status quo delle azziende globali americane, si cancellerà sanità pubblica ( le assicurazioni americane vogliono mettere le mani su 300 milioni di polizze) si elimineranno le pensioni inps ( di nuovo banche e assicurazioni) si eliminera statuto lavoratori ( vedi elettrolux) 
    Chiedete ai centro e sudamericani come stanno dopo aver firmato lanalogo accordo con gli usa , ora tutti gli stati stanno fallendo, ma le aziende che c’ erano dietro questi accordi festeggiano

  34. Nicola Pirozzi ha scritto:

    Rimanete a casa a digitare, poi magari condividerete su facebook qualche immagine contro il TTIP

  35. Fosco Massimiliano Magaraggia ha scritto:

    e perchè????

  36. Eric Penna Nera ha scritto:

    finalmente lo hanno arrestato! Speriamo se lo tengano in Belgio, così fanno un favore doppio.

  37. Luca Alfieri ha scritto:

    Ah guarda chi si rivede! Il famoso “neomarxista critico”…

  38. Silvano Bersani ha scritto:

    apro una sottoscrizione intolata “tenetevelo”

  39. Fernando Giannoni ha scritto:

    Ha cercato un po’ di pubblicità; è candidato. A me fa schifo!

  40. Licena Elli ha scritto:

    Bene!!!

  41. Paolo Franich ha scritto:

    Finalmente uno stato serio .mandatelo a lavorare !!!!

  42. Arazio da Merica ha scritto:

    perchè?

  43. Pingback: Luca Casarini ammanettato a Bruxelles | Qelsi

  44. Luca Mazzeo ha scritto:

    Come quasi tutti i nostri “professionisti della rivoluzione”, del resto

  45. Luca Mazzeo ha scritto:

    Vive la Belgique

  46. John Lollo-fixer Belu ha scritto:

    casarin è il motivo per cui non voterò tsipras….io scontento pd altrimenti avrei di certo votato lì…ma diosanto casarin, no!

  47. Io Libera ha scritto:

    ti ricordo che ci sono le preferenze e se vuoi puoi dare anche solo voto politico

  48. Luisa Bacocchia ha scritto:

    vai a lavorare

  49. Res Iudicata ha scritto:

    Finalmente una buona notizia

  50. Franca Gentili ha scritto:

    Credeva di stare in Italia !!! Vuole rappresentare chi costui ?

  51. Franca Gentili ha scritto:

    Esperto a rompere vetrine e lanciare sassi alle forze dell’ordine .. In Italia ,che non viene penalizzato ,negli altri stati si fanno rispettare !!Bravi belgi ,tenetevelo !!!!!!!!!

  52. Buson Mirella ha scritto:

    Leggo che tutti lo adorano compresa io!!!! Ah ah ah ah ah

  53. Aldo Parente ha scritto:

    Casarini dove li trovi i soldi per vivere me lo spieghi dopo parliamo ok?

  54. Mimmo Ristori ha scritto:

    Povero Tsipras, che brutto simpatizzante è dalla sua parte:

Lascia un commento