•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 19 maggio, 2014

articolo scritto da:

Berlusconi: “Grillo un dittatore. Porteremo le pensioni minime ad 800 euro”

Berlusconi

E’ un Silvio Berlusconi a tutto campo quello che viene intervistato a Mattino Cinque, programma condotto da Federica Panicucci e Federico Novella. L’ex premier, in campo per la campagna elettorale delle elezioni europee, parla di tutto: dal pericolo Grillo, come lui ritiene, al Pd di Renzi. Da Obama al taglio delle tasse.

Partiamo da Beppe Grillo, centro dei suoi ultimi discorsi. Forse volendo recuperare su quello che sembra ormai stabilmente il secondo partito del sistema politico italiano, proprio a dispetto di Forza Italia, scivolata in terza posizione, Berlusconi attacca il leader del Movimento 5 Stelle: “vuol far fuori tutta la classe dirigente del Paese, ha detto che vuole mettere sotto processo tutti gli uomini politici, un processo pubblico. Non possiamo nemmeno lontanamente pensare di affidare il destino del Paese e delle famiglie italiane ad uno così”. Poi, tornando sulle parole dell’ex comico genovese (“affidiamo Dudù alla vivisezione”), Berlusconi sente di difendere il nuovo arrivato in famiglia attraverso la fidanzata Francesca Pascale, sostenendo come “uno che pensa di fare del male a una creatura come Dudu” potrebbe fare di tutto. E continua: “Grillo ha una sua coerenza nella violenza, perché non fa nessun progetto in positivo: il suo cane l’ha chiamato Delirio”. Quindi paragona la figura del leader pentastellato a quella di un dittatore. Non è nuova, infatti, la comparazione: più volte ha rapportato un discorso di Hitler del 1932 a quelli che il Movimentista a 5 Stelle fa dal palco lungo la penisola: “la storia – conferma l’ex Cavaliere – ci deve insegnare sempre qualcosa. Grillo mi preoccupa. Non molto, di più. Questo signore è un aspirante dittatore, ha caratteristiche di violenza”. Un pericolo che costringe Berlusconi a restare in campo convintamente.

berlusconi mattino 5

L’ex premier continua, su Mattino 5, il suo ciclo inesauribile di opinioni. Si passa a Renzi: “il lifting del centro sinistra”, come più volte in passato ha affermato. Nel Pd “i componenti non hanno mai rinnegato la loro ideologia comunista”. Passa agli ormai celeberrimi 80 euro: “il progetto della sinistra era quello di sempre, cioè di ‘togliere alla borghesia per dare ai nostri elettori, ma è stato fatto male. E’ “una mancia elettorale”, sostiene l’ex premier. Che continua: “li danno a chi guadagna 25mila euro all’anno, e chi guadagna 9mila euro all’anno si prende solo 27 euro. Non è una cosa di buonsenso. Non hanno dato nulla a chi ha introiti inferiori ai 9mila euro e nulla ai pensionati. 80 euro. E le coperture sono, cito i tecnici del Senato, ‘ballerine’. Se non ci sono entro fine anno, si alzeranno le accise della benzina e noi avremo una tassa in più”. Il leader forzista, quindi, passa alle promesse: “per ora possiamo impegnarci su 800 euro di pensione minima, ma il nostro obiettivo è di arrivare a mille euro”. Quindi le casalinghe: “ stessa cosa vale per le casalinghe, che fanno un lavoro duro. Anche per loro è giusto pensare a una pensione di mille euro al mese. Se torneremo al governo, al primo Consiglio dei ministri porteremo le pensioni minime a 800-1.000 euro e anche per le casalinghe. Le coperture ci saranno attraverso il taglio del costo dello Stato”. Ecco perché va votata Forza Italia, secondo l’ex leader della Casa delle Libertà: “chi vota per il Pd alle europee non potrà fare niente per salvare l’Italia, perchè il Pd non avrà la maggioranza in Europa. Ho coniato uno slogan: vota Pd, avrai Schulz. Soltanto votando per Forza Italia potremo difendere i nostri interessi in Europa”.

L’intervista si chiude su due figure internazionali importanti: Obama e Papa Francesco. Sul presidente Usa, Berlusconi si sente di dire che “con me e con l’Italia si è sempre comportato molto lealmente”, mentre sul Papa scherza: “mi piace perché, come ho già avuto modo di dire, fa il Papa proprio come lo farei io. Mi hanno detto che abbiamo gli stessi anni, ma io li porto meglio”.

Daniele Errera


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

86 comments
Claudio Viola
Claudio Viola

Politici mantenuti da 50 anni ci anno portati al fallimento .date un po di onore all italia .grazie.dino,..

Gianfranco Mancini
Gianfranco Mancini

Quello che dispiace e' il fatto che i suoi poveri orfanelli si butteranno tra le braccia di uno peggio di lui.

Cettina Alongi
Cettina Alongi

Infatti lui pensa di far del male ad un cane, tu hai rovinato milioni di italiani e te ne fotti altamente!

Luigi Babbetto
Luigi Babbetto

Si come il milione di posti di lavoro...... Ma vai a fare in culo

Piero Manus
Piero Manus

Dai Silvio sparane una più grossa..aspettiamo ancora l' IMU del 2012 !!

Carlo Mostarda
Carlo Mostarda

Ma stai zitto! Basta con questi proclami falsi ....vattene a casa B.

Alf Manc
Alf Manc

ma non erano mille?...cosè..si è già mangiato 200 euri...?

Vasco Bazzani
Vasco Bazzani

IL lupo perde il pelo, ma non il vizio ,e tanti poveri, creati da lui , purtroppo li daranno ancora il voto..

Enrico Giostrelli
Enrico Giostrelli

Che c'entra una simile promessa con le elezioni europee. Vuole forse dire che se vincesse queste elezioni, alzerebbe le pensioni? E come farebbe, dal momento che è all'opposizione? La volpe perde il pelo, ma non il vizio.

Giorgio Virotta
Giorgio Virotta

Metteremo la luce nei campi ... e lavorerete anche di notte .....

Giò Morra
Giò Morra

COSA C'E' Oltre Hitler? C'è Charlie Chaplin...Mi dispiace, ma io non voglio fare l’imperatore. Non voglio né governare né comandare nessuno. Vorrei aiutare tutti: ebrei, ariani, uomini neri e bianchi. Tutti noi esseri umani dovremmo unirci, aiutarci sempre, dovremmo godere della felicità del prossimo. Non odiarci e disprezzarci l’un l’altro. In questo mondo c’è posto per tutti. La natura è ricca e sufficiente per tutti noi. La vita può essere felice e magnifica, ma noi l’abbiamo dimenticato. L’avidità ha avvelenato i nostri cuori, fatto precipitare il mondo nell’odio, condotti a passo d’oca verso le cose più abiette. Abbiamo i mezzi per spaziare, ma ci siamo chiusi in noi stessi. La macchina dell’abbondanza ci ha dato povertà, la scienza ci ha trasformati in cinici, l’abilità ci ha resi duri e cattivi. Pensiamo troppo e sentiamo poco. Più che macchine ci serve umanità, più che abilità ci serve bontà e gentilezza. Senza queste qualità la vita è vuota e violenta e tutto è perduto. L’aviazione e la radio hanno avvicinato la gente, la natura stessa di queste invenzioni reclama la bontà dell’uomo, reclama la fratellanza universale. L’unione dell’umanità. Persino ora la mia voce raggiunge milioni di persone. Milioni di uomini, donne, bambini disperati, vittime di un sistema che impone agli uomini di segregare, umiliare e torturare gente innocente. A coloro che ci odiano io dico: non disperate! Perché l’avidità che ci comanda è soltanto un male passeggero, come la pochezza di uomini che temono le meraviglie del progresso umano. L’odio degli uomini scompare insieme ai dittatori. Il potere che hanno tolto al popolo, al popolo tornerà. E qualsiasi mezzo usino, la libertà non può essere soppressa. Soldati! Non cedete a dei bruti, uomini che vi comandano e che vi disprezzano, che vi limitano, uomini che vi dicono cosa dire, cosa fare, cosa pensare e come vivere! Che vi irregimentano, vi condizionano, vi trattano come bestie! Voi vi consegnate a questa gente senza un’anima! Uomini macchine con macchine al posto del cervello e del cuore. Ma voi non siete macchine! Voi non siete bestie! Siete uomini! Voi portate l’amore dell’umanità nel cuore. Voi non odiate. Coloro che odiano sono solo quelli che non hanno l’amore altrui. Soldati, non difendete la schiavitù, ma la libertà! Ricordate che nel Vangelo di Luca è scritto: «Il Regno di Dio è nel cuore dell’Uomo». Non di un solo uomo, ma nel cuore di tutti gli uomini. Voi, il popolo, avete la forza di creare le macchine, il progresso e la felicità. Voi, il popolo, avete la forza di fare si che la vita sia bella e libera. Voi che potete fare di questa vita una splendida avventura. Soldati, in nome della democrazia, uniamo queste forze. Uniamoci tutti! Combattiamo tutti per un mondo nuovo, che dia a tutti un lavoro, ai giovani la speranza, ai vecchi la serenità ed alle donne la sicurezza. Promettendovi queste cose degli uomini sono andati al potere. Mentivano! Non hanno mantenuto quelle promesse e mai lo faranno. E non ne daranno conto a nessuno. Forse i dittatori sono liberi perché rendono schiavo il popolo. Combattiamo per mantenere quelle promesse. Per abbattere i confini e le barriere. Combattiamo per eliminare l’avidità e l’odio. Un mondo ragionevole in cui la scienza ed il progresso diano a tutti gli uomini il benessere. Soldati! Nel nome della democrazia siate tutti uniti!" Charlie Chaplin, da "Il grande dittatore"http://www.beppegrillo.it/2014/05/oltrehitler_ce_charlie_chaplin.html

Giulia Veschi
Giulia Veschi

Qualcuno ancora abbocca ai discorsi di 'sto vecchio obeso pitturato che ha costretto un parlamento succube a dichiarare a maggioranza che El Mahroug Karima aka Ruby Rubacuori, professione prostituta, era la nipote di Mubarak???

Lucio Bufo
Lucio Bufo

ma qualcuno gli ha detto che le elezioni del 25 maggio sono per il parlamento Europeo?

Luca Mazzeo
Luca Mazzeo

Ripeto, Berlusconi vs Grillo è una lotta tra titani, altro che Godzilla contro KingKong...

Totò Romano
Totò Romano

E fino ad ora dov'eri? Perchè non l'hai fatto prima? Perchè hai impegnato i soldi per comprarti i vari Scilipoti, Razzi e altri?

Reno Solocosebelle
Reno Solocosebelle

Il problema nn è che questo evasori faccia campagna politica.Il Problema è che noi cittadini glielo permettiamo.

Santo Sardanelli
Santo Sardanelli

come si fa a dire certe cose! ma è pur vero che quella di dire sciocheze sia la cosa primaria che emerge da sempre dalla sua natura.

Andrea Assistenza Self Everio
Andrea Assistenza Self Everio

tu hai fatto del mele agli italiani affamandoli,uno condannato che gira con la scorta e spara cazzate ,ma in che paese siamo ,ricoverati !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Arianna Aless
Arianna Aless

Monica la questione non e' che fa' paura...ma spara talmente tante di quelle ca@@@ una ogni nanosecondo che inevitabilmente fa parlare di se!...ma questa e' una sua strategia....scaduta a mio avviso..ma pur sempre strategia e ottiene in effetti quello che vuole...essere sempre sulle prime pagine dei giornali...e sulla bocca di tutti...

Michele Melis
Michele Melis

si Silvio, ora prenditi la supposta che non stai tanto bene

Monica Biagini
Monica Biagini

Non voto Grillo ma non posso fare a meno di notare che fate un processo ad ogni sua parola....Ma vi spaventa così tanto?

Mary Riboldi
Mary Riboldi

dopo che sono stati eletti faranno il cavolo che vogliono sono i due ladroni!!!

Giommaria Derudas
Giommaria Derudas

Cosa c'entrano le votazioni europee con il volere innalzare le pensioni a 800 euro ? E solo propaganda elettorale falsa!!!

Paolo D'Eugenio
Paolo D'Eugenio

Hitler amava molto i suoi cani. Non gli avrebbe mai fatto del male.