•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 19 maggio, 2014

articolo scritto da:

Elezioni europee, campagna elettorale in tv Grillo da Bruno Vespa in diretta a Porta a Porta Renzi a La7 e Berlusconi su Rete4

A pochi giorni dalle elezioni europee di domenica 25 Maggio è la tv il terreno di scontro dei leader politici. Si tratterà di uno scontro a distanza, come ormai accade da qualche settimana. Grillo per l’evento più atteso della serata sarà ospite del ‘salotto’ di Bruno Vespa in diretta su Raiuno per la puntata di Porta a Porta. L’inizio è previsto per le 23,15. Grillo e Vespa si rivedono in tv dopo più di trentanni: l’ultima volta è successo nel 1983 con Grillo sempre nei panni di giornalista-conduttore e Grillo all’epoca comico-intrattenitore.

Beppe Grillo oggi è leader del Movimento 5 Stelle. Pd, M5S e Forza Italia sono le principali forze politiche più competitive del panorama politico italiano, almeno stando alle elezioni politiche dello scorso anno. Tornando alla serata il dettaglio della diretta non è di poco conto: spesso le puntate di Porta a Porta sono registrate nel pomeriggio e trasmesse in seconda serata. Non oggi: né le agenzie, né i dirigenti Rai, né gli altri leader politici potranno conoscere il contenuto ed il registro utilizzato da Beppe Grillo.

 vespa elezioni europee 2014

Gli altri due principali protagonisti delle prossime elezioni europee Renzi e Berlusconi saranno in tv in prima serata. Matteo Renzi sarà ospite di PiazzaPulita su La7 a partire dalle ore 21.10. Il premier sarà ospite di Corrado FormigliQuinta Colonna è la trasmissione di Rete4 condotta da Paolo Del Debbio con ospite Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia.

 

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

5 Commenti

  1. MarcoOrsoGiannini1 ha scritto:

    Nel 2013 prima del voto i sondaggi davano M5S al 15% massimo. Monti al 18% minimo e il PD oltre il 35%. Se scrivete su google SFIDA AI SONDAGGISTI PARTE 3 vedrete che io a 2 giorni dal voto diedi i veri risultati. Se cercate SFIDA AI SONDAGGISTI 2014 parte 1, nei commenti (nei commenti!) vedete che di nuovo, alla fine, io sono mesi che do i veri valori mentre i sondaggisti si svegliano ora (e ancora in modo parziale continuano a sottostimare). Con sfida ai sondaggisti 2014 parte 2 ci sono le mie ultime previsioni.
    M5S e PD appena sotto il 28% 
    Oppure cliccate su http://spread-politica-economia-massoneria.blogspot.it/2014/05/sfida-ai-sondaggisti-2014-parte-2.html e fate prima. la setta è chi impone il job act (cioè un precariato in stile Europa dell’est, terzomondo) e i 50 mld l’anno regalati alle banche di mezzo mondo facendo decider loro liberamente i tassi di interesse (reali positivi). Tutto questo porterà alla Svendita di beni culturali ambientali e asset strategici. Il M5S vuole difendere il patrimonio, sbloccare i concorsi produttivi (energia, ricerca, cultura, nuovi parchi e musei ecc) e dare un reddito minimo che stimoli la domanda aggregata e ti protegga sempre ….. NOI SIAMO IL MODELLO SCANDINAVO.

  2. MarcoOrsoGiannini1 ha scritto:

    siamo per quel modello

  3. Marco Orso Giannini ha scritto:

    Nel 2013 fui l’unico a dire le vere%: Nel 2013 prima del voto i sondaggi davano M5S al 15% massimo. Monti al 18% minimo e il PD oltre il 35%. Se scrivete su google SFIDA AI SONDAGGISTI PARTE 3 vedrete che io a 2 giorni dal voto diedi i veri risultati. Se cercate SFIDA AI SONDAGGISTI 2014 parte 1, nei commenti (nei commenti!) vedete che di nuovo, alla fine, io sono mesi che do i veri valori mentre i sondaggisti si svegliano ora (e ancora in modo parziale continuano a sottostimare). Con sfida ai sondaggisti 2014 parte 2 ci sono le mie ultime previsioni.
    M5S e PD appena sotto il 28%
    Oppure cliccate su http://spread-politica-economia-massoneria.blogspot.it/2014/05/sfida-ai-sondaggisti-2014-parte-2.html e fate prima. La setta è chi impone il job act (cioè un precariato in stile Europa dell’est, terzomondo) e i 50 mld l’anno regalati alle banche di mezzo mondo facendo decider loro liberamente i tassi di interesse (reali positivi). Tutto questo porterà alla Svendita di beni culturali ambientali e asset strategici. Il M5S vuole difendere il patrimonio, sbloccare i concorsi produttivi (energia, ricerca, cultura, nuovi parchi e musei ecc) e dare un reddito minimo che stimoli la domanda aggregata e ti protegga sempre ….. NOI SIAMO PER IL MODELLO SCANDINAVO.

  4. Nicola Sforza ha scritto:

    Io voto il movimento 5 stelle.. col cazzo che rivoto il PD che oramai è un partito di gentaglia.

  5. Christian Che-bol Bertelegni ha scritto:

    Vi siete dimenticati lo streaming di tsipras a bologna dato che come di consueto siamo trattati come lebbrosi… è piu facile eludere il nemico invece di affrontarlo

Lascia un commento