•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 21 maggio, 2014

articolo scritto da:

Medicina, si cambia: via i test e accesso libero. Il ministro Giannini: “Entro fine luglio nuove regole”

Ministro Stefania Giannini

Addio ai test di medicina per le nuove matricole dal prossimo anno accademico. Un annuncio quello del ministro dell’Istruzione Stefania Giannini che arriva direttamente dalla pagina Facebook del gruppo di Scelta Civica, di cui la Giannini è coordinatrice politica. Una rivoluzione, quella preannunciata dal Ministro in una risposta ad alcuni utenti del popolare social network, passata inosservata. “Intendo rivisitare il sistema di selezione, prendendo a modello il sistema francese. Entro la fine di luglio formulerò la proposta e le nuove regole”. La titolare del dicastero dell’Istruzione intende portare avanti e rendere legge la proposta di riforma entro questa estate, per permettere l’impiego di questo modello, che  prevede accesso libero e selezione alla fine del primo anno di studi su base meritocratica, già dal prossimo anno accademico.

concorso truccato arrestati due docenti universita messina

Notizia, quella della rivoluzione dell’accesso alla facoltà di Medicina, salutata in rete come una “vittoria indiscussa” dagli aspiranti medici e dalle diverse associazioni studentesche, Unione degli Universitari e Rete Studenti Medi, che chiedono al ministro di “garantire un tavolo di confronto affinché il cambiamento di sistema sia positivo e non peggiorativo”. Rassicurazioni dalla titolare di viale Trastevere anche sul delicato tema del finanziamento alle scuole di specializzazione“il Miur ha trovato una quota di fondi per arrivare a un aumento che però non è sufficiente al ripristino delle quote dello scorso anno. Abbiamo chiesto al Mef di aggiungere i fondi mancanti” ha spiegato il ministro su Facebook che etichetta come “discutibili” i criteri con cui finora sono stati selezionati e formati i futuri camici bianchi. “Quando si tratta di mettere fondi sulle borse resta solo il Miur intorno al tavolo – attacca il ministro – mi sto impegnando su entrambi i fronti” rassicura.

Carmela Adinolfi


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

3 comments
Pino Alviano
Pino Alviano

Finalmente proposta sensata. Tanto la selezione è naturale.

Pietro Spedale
Pietro Spedale

Un provvedimento che così come è stato presentato sarebbe un disastro, il tutto deve essere armonizzato e congruo. Inutile togliere il test d'ingresso per poi ritrovarsi 1000-2000 studenti in strutture fatiscenti o, peggio ancora, ritrovarsi senza strutture e fare lezioni in aule di "sopravvivenza". Si all'eliminazione del test d'ingresso ma solo se accompagnato da un forte investimento sulle strutture e materiale didattico.