•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 22 maggio, 2014

articolo scritto da:

Monti è pessimista: “Eurozona sotto attacco, non so se avrà stesse difese”

mario monti su imu governo cede a pressioni pdl

“La Ue e l’eurozona sono sotto attacco e sotto critica, nel dibattito politico. Tra il 2011 e il 2012, l’attacco alla costruzione europea veniva da immense quantità di denaro, ora dalle parole. È evidente che era più forte allora. Però la situazione attuale è la spia di difficoltà che potrebbero sorgere in futuro, capaci di attivare attacchi finanziari. C’è da domandarsi se, in quel caso, la ferrea difesa dell’eurozona che ci fu nel 2012 avrebbe lo stesso sostegno politico”. Lo afferma l’ex premier Mario Monti in un’intervista al Corriere della Sera. L’Italia, avverte, “ha saputo reagire e uscire dalla crisi senza ricorrere a un salvataggio esterno. E oggi è fuori da una procedura d’infrazione europea. Questo spesso sfugge, ma con l’azione del primo governo della crisi e con il consolidamento effettuato dai due successivi ha riguadagnato rispetto nella Ue, in America, in Asia. Sì, l’Italia sarebbe in grado di sostenere una turbolenza eventuale”.

monti

“Nel caso italiano – aggiunge -, i populismi antieuropei, dalla Lega a Grillo, da Forza Italia a Fratelli d’Italia, certamente indeboliscono il peso del Paese tra le Nazioni guida della Ue. E paradossalmente potrebbero produrre effetti controproducenti per alcuni di essi. Il Movimento 5 Stelle si scaglia soprattutto contro i politici e il vecchio modo di fare politica. Ma in Italia negli ultimi decenni un fattore che ha reso più seria la politica è stato il quadro europeo di regole. Se i politici italiani hanno dovuto limitare almeno un po’ le loro scorrerie nel parastato, porre fine alla spoliazione delle generazioni future attraverso il debito pubblico e rinunciare al depauperamento del risparmio, è perchè negli anni Novanta sono arrivate le regole del mercato unico e la disciplina di bilancio legata all’euro. Grillo rischia di fare un regalo alla casta”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

10 comments
Eric Penna Nera
Eric Penna Nera

Criminale da processare per alto tradimento. Servo della Ue, con in più la macchia di aver consegnato due nostri militari in mano ad una nazione straniera che li tiene in stato di fermo. Mai nella storia un capo di governo ha consegnato al nemico i propri soldati. Per questo andrebbe processato e condannato per alto tradimento, insieme ai crimini commessi come capo di governo che ha fatto perdere sovranità nazionale all'Italia, facendo gli interessi degli stranieri e delle lobbie a discapito della nazione e del popolo italiano.

Mauro Portoso
Mauro Portoso

certo che insieme a mamma vendola fate una coppia universale!!!!