•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 22 maggio, 2014

articolo scritto da:

Candidata della Lega Nord espulsa per bestemmia

espulsione-candidata-lega-nord-quingentole-bestemmia

Nel calcio come nella politica la Lega Nord riesce a far parlare di sé.
Mentre in Italia infuria la corsa alle elezioni europee e comunali in provincia di Rovigo una partita di calcio femminile finisce nell’occhio del ciclone.
Il motivo? Durante Hellas Monteforte-Salara del campionato di Serie C, partita poi terminata 2-0, una giocatrice riceve un cartellino rosso per aver bestemmiato. La notizia può far scalpore in quanto si tratta della prima espulsione nel calcio femminile per bestemmia, ma in realtà ciò che rende la notizia tanto curiosa è l’identità della ragazza cacciata dal campo.
Nicol Roveri non è solo un’atleta ma il candidato sindaco del partito Lega Nord nel paese in cui vive in provincia di Mantova, Quingentole. La battaglia elettorale, che si tratti di un piccolo paese o di una grande città, è un terreno carico di trappole insidiose e Nicol sembra aver colpito la mina più pericolosa: quella della bestemmia.
Salvini
In un Paese come il nostro rendersi colpevole di un atto blasfemo equivale a colpire la maggioranza della popolazione e un partito come la Lega Nord, che basa il proprio consenso su quella percentuale di cittadini italiani e credenti, deve ora fare i conti con un caso più che spinoso.
Nel frattempo Nicol Roveri si difende giurando di non aver mai proferito bestemmia nella sua vita: “La palla era uscita dal campo e anziché fischiare calcio d’angolo, l’arbitro ha fatto ripartire il gioco con rimessa dal fondo e il cartellino rosso è stato immediato. Alla mia richiesta di spiegazioni mi è stato risposto che era evidente che io avessi bestemmiato, cosa impossibile, non è proprio nel mio stile».
Dal 1995 ad oggi la Lega non ha di certo lesinato comportamenti al limite del buoncostume e risulta dunque difficile provare sorpresa per qualsiasi notizia la riguardi. Ciò che è certo però è che il caso di Nicol Roveri scatenerà, oltre allo sdegno dei più moralisti, il riso e la satira di molti cittadini.
Nel partito come in partita: fuori dall’Euro, fuori dal campo.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

13 Commenti

  1. Piero Corallo ha scritto:

    Ma… curioso di sapere chi e’ il responsabile di termometro politico..non sono leghista..ma non credi che ci siano informazioni e situazioni molto piu’ importanti delle notizie che spesso proponi!!

  2. Eric Penna Nera ha scritto:

    allora Bossi e Borghezio avrebbero dovuto essere espulsi da decenni…. Suvvia con queste ipocrisie per rifarsi il look….

  3. agnelloluigi ha scritto:

    TermometroPol I leghisti vanno combattuti, ma hanno il diritto di parola come tutti. Jurer et blasphemer sont des connerries d’aytholla.

  4. Maria Damaso ha scritto:

    la crema delle educate

  5. Enzo Di Natale ha scritto:

    No. Dovrebbero essere espulsi in quanto leghisti e quindi razzisti.

  6. Francesco Picchio ha scritto:

    Ma che gliene frega ma figurati se a qualcuno interessa… Alle persone non importa se c’è la mafia a Roma figuratevi se importa che uno bestemmia

  7. Giordano Beretta ha scritto:

    Io sono leghista, divento razzista solamente con le facce di merda come te !!! Coglione testa di cazzo !!!

  8. Antonio Polese ha scritto:

    È del Pd? È intoccabile, vedi quelli condannati o indagati, si aspetta……….la pensione. Questo è il pd……

  9. Fabrizio Bina ha scritto:

    Giordano Beretta ma sei solo capace a vomitare turpiloquio? Va beh che voi della Lega siete noti per il livello culturale e intellettuale di uno scarafaggio ma pensavo che le vostre gare di rutti e scoregge le faceste solo a Pontida e che in pubblico vi conteneste un pò…

  10. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    No! No! Tu aei razzista perché sei razzista e in quanto razzista sei faccia di merda, coglione e testa di cazzo.

  11. Giulio Vazzoler ha scritto:

    Scusate ma…dove sta scritto che é stata espulsa dal partito?
    Qui si parla solo di espulsione dal campo di gioco..Stavate cercando a tutti i costi un precedente?

  12. Enzo Di Natale ha scritto:

    Hahaha, due figli di puttana incazzati perché le loro madri hanno sempre succhiato cazzi enormi di nigeriani 🙂 Non dovete vergognarvi se siete nati bastardi, non è mica colpa vostra. Un giorno lo troverete forse vostro padre, provate a rivolgervi alla troia di vosta madre e a Chi l’ha visto.

Lascia un commento